Per un pugno di follower: un romanzo divertente sulla vita da influencer

Cosa sareste disposti a fare per un pugno di follower al giorno d’oggi? Quali sono i veri retroscena dello “scintillante” mondo dei social? A queste ed altre domande risponde ironicamente Anselmo Prestini con il suo primo romanzo edito da Vallardi Editore, in libreria dal prossimo 30 Settembre.

In Per un pugno di follower c’è molta dell’esperienza vissuta dall’autoreAnselmo infatti nasce a Tione di Trento, un borgo di montagna, a 20 anni si trasferisce a Milano, laureandosi in Comunicazione Strategica e si mantiene durante gli studi proprio grazie alla sua attività di influencer, che oggi è la sua professione. Il suo account Instagram conta 147mila follower.

La storia racconta le avventure di Omar, giovane ventenne che lascia il paesino di montagna dove è cresciuto e arriva a Milano con un sogno: diventare un talento del web nella città più glamour d’Italia. Da follower, il giovane montanaro scorre Instagram e vede le spiagge dorate, i sorrisi abbaglianti, le serate esclusive della vita da influencer. Ma adesso che tocca a lui raccogliere seguaci, grattando la superficie si accorge che non è tutto oro quel che luccica.

Così, tra cene a scrocco e outfit su cui lasciare il cartellino, tra i consigli di due tutor d’eccezione e flirt creati ad arte contro amori veri, il protagonista inizierà a chiedersi quanto è disposto a tradire il suo cuore per conquistare i famigerati 100K.

Se non si vede sui social, vuol dire che non è successo. Ma quello che si vede sui social, è successo davvero? Scopritelo dalla prossima settimana in libreria!

© Riproduzione riservata