Pino Daniele: i 7 successi indimenticabili da ascoltare

Pino Daniele cantautore, e musicista è stato uno dei massimi rappresentanti del panorama musicale napoletano degli ultimi decenni, la sua musica spazia dal rock al jazz e al blues.

Cantautore poliedrico e molto prolifico le cui canzoni sono come una pennellata di musica e poesia con un ritmo molto caratteristico e riconoscibile, dando origine a uno stile tutto suo da lui soprannominato “tarumbo”, in cui si notano influenze di tarantella e blues.

Ecco a voi alcune alcuni dei maggiori successi del grande Pino Daniele.

7 successi indimenticabili da ascoltare di Pino Daniele

Anna Verrà

Una canzone dedicata ad Anna Magnani attrice che Pinodaniele amava moltissimo. Pubblicata nell’album “Mascalzone latino” del 1989. Il cantautore, con questo brano, intende ricordare la figura dell’attrice romana Anna Magnani scomparsa nel 1973.

Napule e’

Brano composto ed eseguito da Pinodaniele e inserito come traccia di apertura del suo album di esordio Terra mia, anno 1977. Parla di Napoli delle sue contraddizioni e di amarla anche con la sua amarezza, ma piena di vitalità e slancio verso la vita.

Je So’ Pazzo

Si ispira all’ultimo discorso pubblico di Masaniello, durante la rivolta del popolo Napoletano nel 1600. Pino Daniele è un nuovo Masaniello, che rivendica la propria libertà di denunciare e protestare senza mediazioni o giri di parole, per poter agire liberamente si definisce un pazzo che parla per dare sfogo al proprio disagio.

Sara

Sara è un brano musicale presente come quarta traccia dell’album Medina, pubblicato nel 2001 ed interamente dedicato alla figlia del cantautore: Sara Daniele.

Dubbi non ho

Brano musicale sempre scritto dallo stesso Pinodaniele e da lui interpretato.  Fa parte dell’album Dimmi cosa succede sulla terra, uscito nel 1997, parla dell’amore e dell’unicità di scegliersi, ritrovarsi e di come in amore le cose si fanno ma non si spiegano quasi mai con la mente.

Quanno Chiove

Una storia commovente, una storia vera che le parole di Pino Daniele trasformano in poesia. Racconta della quotidianità di una prostituta che si prepara per andare al lavoro. E si va anche quando piove, tanto l’acqua ti bagna e va tanto l’aria deve cambiare.

Nun me scoccia’

E’ considerato l’esempio più profondo di punk napoletano. E’ la storia di un artista e un uomo che, per quanto la vita lo abbia portato a girare il mondo, non ha permesso al suo spirito partenopeo di essere sfrattato dall’anima.

E voi quale brano musicale di Pinodaniele preferite?

pino-daniele-suona-chitarra
Concerto Umbria Jazz Pino Daniele Arena Santa Giuliana

Autore

Condividi