Piscina gonfiabile: 6 motivi per comprarla

Se hai a disposizione un giardino o una terrazza e non puoi andare al mare o in piscina perché non optare per la piscina gonfiabile in cui rinfrescarsi nelle calde giornate estive e dove far diventare i bambini.

I modelli disponibili sono davvero tantissimi e di dimensioni diverse proprio per adattarsi allo spazio esterno che uno ha a disposizione.

Vi sono rotonde, quadrate e rettangolari per adulti e bambini o solo per bambini, dalle morbide alle rigide. Vi è davvero l’imbarazzo della scelta, ma quali sono i motivi per comprarla? Eccone cinque che ti convinceranno a correre a comprarne una.

6 motivi per comprare una piscina gonfiabile

Come abbiamo detto sopra la piscina gonfiabile permette anzitutto di rinfrescarsi quando fa molto caldo e di far divertire i bambini se non si possono portare nelle piscine pubbliche/private o al mare.

Altri 6 motivi per comprare una piscina gonfiabile sono:

  • unico investimento che dura nel tempo e ogni estate, se si tiene la piscina con una manutenzione corretta, potrete riutilizzarla
  • si può riempire e coprire con un telo apposito per tenere l’acqua per più utilizzi, ricordando di aggiungere il cloro per evitare la formazione di alghe e tenere l’acqua disinfettata. Si trova nei negozi dove vendono le piscine gonfiabili
  • se avete degli animali potete optare per una piscina gonfiabile a loro dedicata, nelle calde giornate estive ne godranno anche loro di un bagnetto rinfrescante e ve ne saranno grati
  • vi sono modelli di vario genere anche con sedute interne o con accessori per idromassaggio, insomma può diventare un vero strumento di benessere e relax.
  • Si possono acquistare a parte, se non compresi, gli scivoli per un maggior divertimento dei più piccoli.
  • Vi sono modelli per ogni budget familiare, quindi anche per chi non può permettersi una grossa spesa sono accessibili e dotate di solito di un primo kit di riparazione in caso di foratura.

Vi ricordiamo qualora abbiate bambini piccoli, anche se sanno nuotare, di non farli mai stare in piscina da soli, ma sempre sotto stretto controllo vostro. Si può annegare anche in piccole quantità di acqua e coi bambini la prudenza non è mai abbastanza.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi