Rimedi contro le zanzare: ecco i trucchi naturali

Le zanzare sono senza dubbio uno degli insetti più odiati e fastidiosi che ci siano. Le nostre migliori serate rischiano di essere rovinate dal loro ronzio e dalle loro punture. Per contrastare questi piccoli e fastidiosi esserini succhiasangue, esistono una miriade di rimedi. I più diffusi sono gli spray repellenti, ma lasciano troppo spesso un odore davvero poco piacevole sul corpo. Inoltre alcuni contengono sostanze dannose anche per gli esseri umani, quando necessario sarebbe meglio evitarli e dirigersi verso rimedi più naturali.

Rimedi naturali contro le zanzare

 Di base possiamo affermare che le zanzare odiano gli odori forti ed aspri, anche da quelli che noi consideriamo piacevoli, come il caffè o la menta. Questo è il motivo per cui la citronella è spesso usata come repellente. Ma non è l’unica pianta che può essere utilizzata a questo scopo. Scopriamo insieme quali sono i rimedi naturali contro le zanzare.

Caffè

Sapevate che le zanzare odiano il caffè? L’odore del caffè, soprattutto se bruciato le allontana all’istante, quindi perché non usarlo? Se vi trovate all’interno di ambienti chiusi potete bruciare un po’ di caffè in polvere all’interno della stanza, in questo modo allontaneremo le zanzare ed inebrieremo l’ambiente di un odore piacevole e rigenerante. Se vo trovate all’aperto, invece, potreste lasciare i fondi della moka in parti strategiche del giardino o all’interno dei vasi, le zanzare non si avvicineranno nemmeno ai vostri spazi esterni.

Limone e aceto

Tagliate qualche fetta di limone e immergetela nell’aceto bianco. Il loro odore intenso scaccia facilmente gli insetti, comprese le zanzare. Potete poggiare le fette di limone imbevute d’aceto in dei piccoli contenitori e posizionarli in diverse parti della casa, persino sui comodini, in questo modo, potrete addormentarvi senza quel fastidioso ronzio vicino alle orecchie e senza paura di essere punti.

Piantare l’aglio     

Piantare aglio in terrazzo o in giardino allontanerà e zanzare, proprio come farebbero con i vampiri. In questo modo non solo allontanerete le zanzare, ma avrete sempre l’aglio a portata di mano, per poterlo usare in cucina.

Oli essenziali

Molti sono gli oli essenziali che possono essere utilizzati per scacciare le zanzare. Si va dalla lavanda, al tea-tee, alla citronella, fino al neem o alla menta piperita. Tutti odori, per noi gradevoli, ma troppo forti per le zanzare. Potreste aggiungerne delle gocce alla crema corpo, oppure ad altri tipi di oli, come quello di oliva o di mandorle dolci. Potreste anche lasciarne qualche goccia in alcuni angoli strategici della casa, all’interno di vasi con dell’acqua e qualche scaglia di sapone di marsiglia.

Piante anti-zanzare

Se avete il pollice verde potreste pensare di aggiungere nel vostro giardino o sul balcone, le piante aromatiche che più vi piacciono, ma che non incontrano i gusti delle zanzare. Menta, basilico, lavanda, sono perfette per lo scopo. 

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi