Saponetta: fatta in casa, naturale, da barba e allo zolfo

L’uso della saponetta oggi con il sapone liquido è spesso messo da parte, una volta invece era l’unica cosa che si trovava in casa per lavare le mani, i piatti, i vestiti o per fare la barba.

La migliore saponetta è senz’altro quella allo zolfo, dalle proprietà benefiche riconosciute che vedremo dopo. Non dimentichiamo poi la classica saponetta naturale e la saponetta da barba. Siete capaci di realizzare la vostra saponetta a casa? Ecco la ricetta per la saponetta fatta in casa tutta naturale.

Saponetta da barba

Gli uomini amano molto utilizzare la crema da barba, pratica e veloce nell’uso per procedere alla rasatura, ma è necessario prestare attenzione a questo tipo di prodotto spesso troppo ricco di agenti chimici. Per questo motivo sarebbe fondamentale passare al vecchio utilizzo della saponetta da barba, che anche se richiede un po’ più di tempo nell’uso è senz’altro la soluzione più naturale per la pelle del viso già molto delicata di suo.

La saponetta da barba richiede l’uso del pennello da barba, si utilizza bagnandolo in abbondanza e passandolo sul sapone ripetutamente, in questo modo si ottiene la schiuma necessaria per la rasatura. Il pennello deve essere ricoperto di sapone prima di essere portato al volto e procedere a tagliare la barba.

Saponetta allo zolfo

Questo tipo di saponetta naturale è fra le migliori in commercio fra le saponette viso. I suoi benefici sono riconosciuti non solo per la pulizia basilare della pelle, ma anche per combattere l’acne, i brufoli. Ideale per chi ha pelle grassa e mista, ma non solo anche per lavare i capelli eccessivamente grassi.

La saponetta allo zolfo ha proprietà astringenti, antibatteriche e disinfiammanti per questo si può definire un sapone “terapeutico” atto a risolvere molti dei disturbi della pelle anche quelli di origine psicosomatica.

Saponetta fatta in casa

Realizzare una saponetta fatta in casa non è difficile richiede solo un po’ di tempo e la passione per le creazioni fai da te. Le ricette per realizzarla sono diverse da quelle con la cenere della stufa a quelle con la soda caustica o anche senza, quest’ultima è senz’altro la saponetta più naturale che si possa creare.

Possono essere realizzate anche di forme carine, basta acquistare gli stampini per sapone e ancora per una saponetta naturale ma colorata basta utilizzare del colorante naturale.

Ora non vi resta che scegliere la vostra saponetta!

Autore

Condividi