Sei un rockettaro e vuoi un bagno in stile rock? Ecco alcuni suggerimenti

Le idee di arredo casa, che siano esse moderne o tradizionali, sono davvero tante e diverse. Un ventaglio di soluzioni che abbraccia tutti o quasi quelli che sono i vari gusti estetici, proprio per riuscire a creare un ambiente casa vicino a ciò che ci piace davvero. Perchè la casa deve essere anche questo: un luogo sereno e tranquillo, dove poter ritrovare il proprio equilibrio psicofisico, rilassarsi e che sia il perfetto riflesso di tutto quello che ci piace. E proprio per questo motivo, molte aziende che si occupano di arredo in senso lato hanno proposto sul mercato una serie di prodotti capaci di adattarsi ad ogni stile.

Per gli amanti del rock, esistono tante soluzioni per l’arredo casa, accessori e oggetti che richiamano e ricordano nella forma e nei colori, lo stile rock fatto di passione e esagerazione che molti rockettari famosi hanno trovato come unica valvola di sfogo, la musica. Quindi ben vengano in casa colori decisi, strumenti musicali, in particolare chitarre e batterie, sia nella loro forma originale che rivisitate dal moderno stile artistico, capace di tramutare un tamburo in una poltrona. Insomma anche i rockettari di ogni generazione potranno finalmente avere la casa dei loro sogni.

L’unico dubbio, per l’arredo, potrebbe essere il bagno. Come si arreda un bagno rockettaro?

Ci sono diverse soluzioni e suggerimenti che si possono seguire. Il mercato offre varie soluzioni per quanto riguarda la rubinetteria. Ad esempio l’azienda Paffoni ha creato una linea di rubinetti bagno che ha denominato proprio “Rock” proponendo dei prodotti dalle geometrie decise e innovative proprio come è da sempre stato il rock nella storia: una musica che ha rotto gli schemi, comunicando in maniera più diretta ed esplicita. Quindi scegliete dei prodotti di rubinetteria che esprimono carattere e dinamicità, come quelli dalle linee squadrate e rette.

Lo stesso discorso vale per i sanitari: scegliete i sanitari e i lavabi a monoblocco e colorati. La forma robusta e spessa di questi sanitari, ricorda l’imponenza della musica rock, fatta di acuti strumentali e di armonie polifoniche portate allo stremo. 

Il bianco come colore di arredo è da escludere, in quanto non ricorda per niente il rock. Per questo scegliete anche per il bagno colori dinamici e forti, come il nero o il grigio scuro, che sono anche due dei colori più gettonati negli ultimi anni.

Ricordate che in un bagno rock è più indicata la doccia che la vasca. Quindi scegliete le docce in vetro così da far risaltare all’interno delle bellissime colonne doccia, dallo stile deciso, come un vero rockettaro vuole.

Per quanto riguarda il colore delle pareti, vi consiglio di scendere una pittura ad effetto cemento, magari di un colore leggermente tendente al chiaro da contrapporre al colore più scuro del vostro arredo.

Questi sono solo consigli generali, una linea guida da seguire per chi parte da zero e non sa come muoversi. Poi, se proprio avete voglia di osare, potete anche stampare o far disegnare una parte di testo della vostra canzone preferita oppure il vostro artista preferito. Il rock è anche questo no? Sapere osare con convinzione!

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi