Sigari migliori: dove comprarli e di che marca sceglierli

Da sempre ricchi di fascino e carisma, i sigari donano un tocco di personalità e originalità, alla persona. Il sigaro è un vero e proprio rituale che parte dalla sua scelta, passa per la conservazione, e culmina nella prima boccata che ti circonda ed avvolge con il fumo bianco, denso e fortemente aromatico.

Scegliere dove comprare i sigari non è semplice, diffidate dai sigari esposti sopra le sigarette nei tabaccai più comuni, cercate piuttosto rivenditori specializzati. Va sempre tenuto a mente, infatti, che la conservazione del sigaro ne preserva intatte le qualità e di conseguenza la bontà del sigaro.

Per prima cosa, quindi, nel momento in cui state decidendo se acquistare dei sigari, accertatevi che all’interno del negozio è presente un Humidor, perché sigari di una certa qualità esigono condizioni di umidità e temperatura costante. Già da questo particolare, potrete comprendere se siete nel posto giusto, soprattutto se cercate dei sigari di qualità.

 I migliori sigari

Cohiba behike 52-54-56

Un sigaro ottenuto solamente con le ultime due foglie poste in cima alla pianta, coltivata direttamente al sole. Considerando che sono pochissime le piante a produrre queste foglie, questo sigaro è già simbolo di esclusività, abbinato poi al nome cohiba che è una garanzia di eccellenza, si può stare più che tranquilli.

Camacho Liberty 2020 L.E.

Sigaro presentato in una limited edition del classico Liberty, si distingue per la sua composizione che presenta habano ecuaderogno, Corojo Honduregno, e all’interno una miscela di 4 tabacchi diversi domenicani e honduregni. E’ dedicato a chi si aspetta un’esperienza di fumo piuttosto audace, ricca di note di legni dolci, che lasciano il posto a sapori di spezie. Unica pecca, questo sigaro è molto difficile da trovare essendo un’edizione limitata.

Toscano Robusto

Italiano, fatto a mano, innovativo, sono queste le caratteristiche dell’edizione limitata del classico toscano italiano. La sua particolarità sta nella forma: più rastremato alle estremità e più largo sulla pancia, questa peculiare forma dona forza e intensità alla fumata. Il Robusto arriva subito diretto, senza chiedere permesso evidenziando le sue note di legno aromatico per poi lasciare il passo a note più dolci e a tratti piccanti.

Romeo Y Julieta Churchill Anejados

Al contrario del Toscano Robusto, questo sigaro richiama le origini dei classici. Si tratta infatti di sigari invecchiati parecchi anni in condizioni ottimali, prima di essere messi sul mercato. Questo tipo di conservazione del sigaro, garantisce il mantenimento di tutte le sue proprietà come al momento della sua fabbricazione. Un gusto molto intenso e complesse di note aromatiche, contraddistingue questo sigaro iconico della casa Romeo Y Juliet, grazie proprio all’invecchiamento di 10 anni.

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi