Snoblesse, la card che regala moda

Un packaging accurato, che racchiude un’idea brillante. Ideale per lo shopping Natalizio e non solo. Nella scatolina azzurra c’è Snoblesse, la prima gift card legata al fashion system, che regala il lusso di scegliere. Se dentro la confezione c’è la prima tessera/regalo connessa al mondo della moda, dietro c’è una start up di ultima generazione. La felice intuizione è venuta a Gyorgy Konda e Gilberto Genga, due manager con una formazione di customer experience e un passato da Bain & Company. Le premesse sono note a tutti, perché a chiunque è capitato di ricevere un regalo, sì griffato, ma assolutamente non gradito. Per ovviare all’inconveniente, e salvare il malcapitato di turno dal fare “buon viso a cattivo gioco”, Konda e Genga hanno creato, appunto, Snoblesse. Questa gift card, di fatto, si può caricare dell’importo che si vuole – taglio minimo di 100 euro – ed è spendibile nel circuito delle boutique legate all’iniziativa. In più, è utilizzabile anche nei periodi di promozioni e di saldi; il credito è frazionabile presso i differenti negozi che aderiscono al network di shopping ed è cumulabile con altri strumenti di pagamento, qualora il valore del regalo sia superiore all’importo della card. Se poi, nemmeno i negozi possono soddisfare le esigenze ci si può rivolgere allo SnobShop, on line da Natale 2016. Attualmente il circuito degli store raggiunti conta 150 punti vendita in tutta Italia, con una particolare concentrazione su Roma e Milano. I marchi coinvolti nell’iniziativa vanno dalla Belstaff a Trussardi, passando per Pal Zileri, Gallo, Brooks Brothers, Fratelli Rossetti e Jeckerson, giusto per citarne alcuni. La gift card è disponibile anche in versione digitale.

www.snoblesse.com

@Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata

x

x