STYLE SUGGESTIONS & TRENDS FROM PITTI UOMO 93

The Despoke Dudes EyEwear

Stagione dopo stagione, Pitti Immagine Uomo si riconferma la piattaforma internazionale di riferimento per le collezioni di moda maschile e per il lancio di progetti lifestyle a dimensione globale. A questa edizione sono presenti 1.230 marchi di cui 541 provenienti dall’estero per restituire il più ampio panorama del menswear internazionale; inoltre un focus speciale sul fenomeno dell’athleisure e un potenziamento delle sezioni che esprimono gli stili più contemporanei e di ricerca del moda uomo oggi, nonché delle aree fashion-forward. In scena anche le nuove generazioni di artigiani da tutto il mondo, il design cutting-edge e i marchi dell’underground di alta gamma. E ancora le collezioni agender e le proposte più all’avanguardia, senza dimenticare i talenti internazionali da scoprire.
Tra le tendenze da scoprire per la prossima stagione si può parlare di GENTLEMAN ATTIRE, ovvero il mix tra il raffinato senso dello stile e una rilassata discrezione. Silhouette decontratte e look dal tratto nomade o raffinatamente sportivo nell’accezione anglossassone del termine. Elementi sportswear dal gusto artigianale ma tecnico. È il guardaroba che riflette le inclinazioni del gentleman contemporaneo, all’insegna di un nuovo concetto di comfort. Su tutto, la nozione anche tattile della qualità, tracciato per un savoir faire & savoir vivre vissuto tra ispirazioni heritage e design contemporaneo.

Emozionarsi per un capo d’antan: L’heritage in chiave contemporanea
L’heritage infonde sicurezza e ci riavvicina alle nostre radici. E’ un outfit che attinge al passato per creare forme e stili dal sapore vintage ma reinterpretati in chiave contemporanea, attualizzati nell’aspetto e nella vestibilità. Un sapiente mix tra passato e futuro in cui la collezione si sviluppa attraverso materiali tradizionali e legati alla natura ma al contempo densi di ricerca.
In un momento di costante cambiamento ci troviamo a oscillare tra il monitoraggio ossessivo dei dati personali, dei social media, delle notizie e del controllo di sé. Sempre di più si sente il bisogno di entrare in contatto con oggetti, sensazioni che ci toccano emotivamente e fisicamente, oggetti, capi “caldi”, che possano emozionare al tatto, farci ricordare o farci immaginare. Abiti dalle forme asciutte ma rivisitati con rever pronunciati e abiti tre pezzi con gilet doppio e monopetto. Le mescole dei tessuti interpretano una nuova opulenza dalla mano naturale e grezza: lane finissime pettinate e aspetti flanella convivono assieme creando microarmature e gessati con righe distanti tra loro, ma anche check e quadri fusi, e poi tessuti leggeri in fustagno e velluto di lana stretch.

Collezioni sempre più Sporty & future-oriented
Il guardaroba dell’uomo classico si arricchisce di capitoli ancora più future-oriented, pensati per i momenti leisure del vivere. Il panorama è quello del jersey per felpe e pantaloni spiccatamente tecnici, dai tagli base, che accentuano i tocchi di colore. Il nylon è presente in tutta la sua evidenza, grazie a membrane traspiranti e accoppiature con texture neoprene perfette per condizioni climatiche difficili. Il finissaggio punta sempre a valenze waterproof, su parka, ma anche gilet imbottiti, oppure abbinato alla maglia e all’elastan, per le sneaker in maglia a metà caviglia, iper-leggere e iper-flessibili. La tradizione incontra tessuti tecnici, lo stile classico si sposa con quello sporty.
I capi ispirati agli sport invernali sono rivisti nelle proporzioni pur conservando uno stile dallo charme senza tempo. I materiali come lana e caschemire tricot, duvet, tessuti tecnici elasticizzati, pile, flanelle laminate e nylon melange, giocano di sovrapposizioni per look multilayer dallo stile metropolitano. Linee pulite, colli di maglia e quilting geometrico rendono il tutto raffinato. E ancora, oltre l’athleisure, c’è uno stile unico che ne riproduce perfettamente la sintesi tra sportivo e formale creando capi di nuova concezione da indossare in casa e fuori. Nuovi blazer adottano la forma della classica giacca ma ne trasformano la vestibilità con una scelta di materiali orientata al massimo comfort.

®Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata