TALENTS DU LUXE ET DE LA CRÉATION: A SILVIA STEIN BOCCHESE, IL PREMIO PER L’INNOVAZIONE

È Silvia Stein Bocchese, alla guida del Maglificio Miles, l’imprenditore più innovativo, secondo Talents du Luxe et de la Création. La 18esima edizione della cerimonia di premiazione, che ogni anno assegna un riconoscimento ai migliori creatori e protagonisti del lusso e svoltasi durante la cena di Gala, presso il prestigioso Cercle de l’Union Interalliée sul Faubourg Saint Honoré, ha visto trionfare la manager nella categoria, appunto, dell’Innovazione. A capo del maglificio vicentino dal 1962, Silvia ha lavorato per unire la maestria artigiana alle più sofisticate tecnologie, sperimentando e spingendosi verso le ultime frontiere della maglieria in 3D con il carisma, la passione e l’eleganza che la contraddistinguono da sempre. «Desidero condividere questo premio con la mia famiglia e con i miei figli, con cui formiamo una grande squadra!» ha spiegato l’imprenditrice, «ho avuto la fortuna di lavorare con i più grandi creatori della moda, da cui ho imparato molto e a cui, spero, di aver dimostrato il mio amore per l’innovazione e l’eccellenza». I premi, consegnati dal Centre du Luxe et de la Création, sono la più alta forma di gratificazione per creativi e manager, capaci di distinguersi per il know-how acquisito e per l’eccellenza del proprio lavoro e riguardano la totalità dei settori del lusso: dalla moda al design, dall’orologeria all’alberghiero, senza dimenticare la gioielleria, la ristorazione e molti altri. Ai nove, dei dodici premi consegnati, che riconoscono i più alti valori, come l’audacia, il benessere, l’eleganza, l’armonia, l’innovazione, l’inventiva, l’originalità, la rarità e la seduzione, se ne aggiungono tre: il Management Talent Award, l’Hallmark of the year, per l’avanguardia e il Golden Talent Award. Silvia Stein Bocchese ha dedicato il proprio riconoscimento a Azzedine Alaïa, a cui era legata da quasi 40 anni di collaborazione.

®Riproduzione Riservata

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi