Vacanze di coppia: se ogni scusa è buona per litigare

Una bella vacanza ogni tanto è proprio quello che ci vuole per staccare la spina, per fuggire dallo stress di tutti i giorni e dalla monotonia della quotidianità. Vuoi proprio lo stress, vuoi un periodo no per entrambi, a volte anche un viaggio può diventare insopportabile in coppia, se non si fa altro che litigare e discutere anche per le questioni più banali. E si finisce per tornare in città più stanchi e nervosi di prima.
Ecco qualche consiglio per passare una bella vacanza senza incavolarsi (e fare arrabbiare troppo la propria partner).

Prendetevi delle pause. Se vi trovate in vacanza in qualche capitale o città, o avete messo zaino in spalla e siete partiti all’avventura, il viaggio può risultare stancante. Concedetevi dei piccoli break: ogni tanto sostate da qualche parte, riprendete fiato, riposatevi quel che basta per ripartire più carichi di prima.

Fate pace rapidamente. A tutte le coppie capita di discutere, sarebbe molto più strano se fosse il contrario. L’importante è non portare rancore troppo a lungo. Guardatevi negli occhi e sorridete: siete in vacanza! Quanto avete desiderato questi pochi giorni insieme?

Mantenete la calma. Potrà sembrare banale, ma in vacanza l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Basta poco: perdere il proprio bagaglio, oppure dimenticare il caricabatterie a casa (a chi non è mai successo?). Cercate di non innervosirvi troppo, restate sereni e tranquilli per quanto possibile. Il cattivo umore è contagioso e finireste sicuramente per battibeccare.

Tenete conto delle spese. È davvero brutto per una coppia litigare per questioni legate ai soldi, ma può succedere. Provate così: a inizio vacanza fissate un budget e dividetelo per due, dopodiché unite le forze e mettete la stessa somma in una sorta di “cassa comune” da utilizzare insieme per le cene, le escursioni e le varie uscite.

Godetevela. Vi amate? Sì. Siete in un bel posto? Sì. Avete desiderato a lungo questi giorni insieme? Se la risposta è ancora sì (ed è di certo così), semplicemente cercate di cogliere la felicità e la serenità di questi momenti. E lasciate tutto il resto, la negatività e lo stress, a casa.

®Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata