21 giugno, International Yoga Day: in montagna o al mare ecco gli hot spots dove praticare in vacanza

Iniziare la giornata con il saluto al sole osservando la bellezza delle vette dolomitiche o mentre si contempla l’orizzonte infinito al di là del mare non è cosa da poco. Praticare yoga nella natura, in alternativa alle 4 mura di una palestra, significa regalarsi un break dalla routine quotidiana per ritrovare sé stessi, riordinare i pensieri e connettere il corpo e la mente con tutto ciò che ci circonda. Sono diverse le strutture che, per celebrare la Giornata mondiale dello yoga, il 21 giugno, offrono interessanti pacchetti vacanza all’insegna della meditazione.



Sessioni quotidiane e retreats yoga al SILENA di Valles

Ricaricare i punti di forza, abbracciare l’universo e seguire il proprio corpo: lo yoga e il SILENA sono una cosa sola. Con il Resident Yoga Teacher si possono prenotare più lezioni a settimana anche in a giardino e a bordo piscina, oppure sulla terrazza sul tetto o addirittura nel bosco, sotto il cielo stellato. Per la coppia troviamo l’acroyoga, caratterizzata da una carica motivazionale e da una forte iniezione di coraggio e di fiducia in se stessi.



Yoga e Dolomiti: il Col Alto di Corvara

Trovarsi al cospetto delle Dolomiti è di per sé un momento di assoluto benessere.
Alla vista suggestiva, Il pacchetto “Yoga & Wellness Week” include: cinque notti in camera doppia superior, due sessioni di yoga tenute dalla yogini Alexandra Din (diplomata presso l’Istituto Iyengar® Yoga di Firenze); un massaggio antistress; l’accesso alla SPA e alla grande piscina. La “casa” del Col Alto, la cui gestione della famiglia Pezzei ne ha fatto un’icona di ospitalità fin dal 1938, è il posto giusto dove riconciliarsi con sé stessi e con la natura: nel magnifico scenario dolomitico, ogni ospite può trovare la propria dimensione di relax. I clienti potranno usufruire di una grande piscina coperta con idromassaggio, una stube finlandese, un bagno turco, la grotta ai vapori di sali marini, il laconium-tepidarium, un percorso Kneipp, le docce emozionali, la grotta del
ghiaccio e due sale per il relax.



Il benessere psicofisico al centro dei programmi dell’Hotel Lamm di Castelrotto


L’Hotel Lamm mette a disposizione dei propri ospiti validi esperti e professionisti che, su richiesta e in piccoli gruppi, accompagnano chi lo desidera in un percorso di profonda meditazione e consapevolezza di sé, respirando i profumi e gli odori del bosco, alla scoperta dei 4 elementi naturali o semplicemente abbracciando un albero (treehugging) e camminando a piedi nudi sull’erba (forest
bathing).
Fino al 3 luglio, con l’offerta “We love spring” è possibile richiedere anche sessioni yoga dedicate, indoor o nei boschi, oltre a una serie di servizi come una ricca colazione con specialità altoatesine, cena a più portate con menù locale, accesso all’area benessere con sauna finlandese, biosauna, bagno turco, docce sensoriali, area relax con lettini di cirmolo e rooftop sky pool (30° C) con idromassaggio.



Equilibrio e armonia all’Alpina Dolomites sull’Alpe di Siusi


Tra le tante proposte per un’estate l’Alpe di Siusi propone lo yoga in un panorama impagabile come quello delle altissime cime e dei prati silenziosi che fanno da cornice all’altipiano più grande d’Europa. Nel programma settimanale dell’Alpina Dolomites Health Lodge & Spa, la pratica è in cima alla lista, con una sessione di 50 minuti 5 volte la settimana. Possibili anche lezioni individuali su richiesta, da abbinare alle esclusive experience in beauty farm (massaggi rilassanti, trattamenti detox, rituali ayurvedici) nella meravigliosa spa, con piscina che guarda sulle Dolomiti.



Yoga al Vivosa Apulia Resort di Marina di Ugento

Affacciato sullo splendido mare salentino, al Vivosa lo yoga è praticato all’aria aperta, nella pineta a due passi dalla spiaggia. La peculiarità della struttura è l’Hatha yoga, che coinvolge sia il corpo sia lo spirito e la mente: le posizioni fortificano il corpo e lo rendono più armonico; la mente e lo spirito vengono rigenerati grazie alle tecniche di respirazione. Al fresco, sotto l’ombra dei pini
marittimi, si praticano le varie sfumature di questa tradizione: dalle sequenze di posizioni dinamiche all’ascolto del corpo e dell’energia sottile. Infine, per i più appassionati, sarà possibile intensificare i benefici effetti dello yoga grazie ad una camminata meditativa in spiaggia.
Nel medesimo comune, accanto al Vivosa Apulia Resort, è di scena i 2° Festival di Kundalini Yoga del Mediterraneo, dal 21 al 27 giugno.

Armonia tra corpo, mente e spirito ai Winklerhotels


In cima al Plan de Corones, gli ospiti dei Winklerhotels hanno il privilegio di praticare lo yoga in a 2.275 metri di altitudine in un luogo appartato, incredibilmente panoramico. Si raggiunge la cima in cabinovia, e dopo una piacevole escursione panoramica si arriva al luogo designato per fare pratica. Tutti gli esercizi armonizzano il corpo, la mente e lo spirito fondendoli in un unico elemento. Il programma “Winklers Balance” permette di raggiungere tale equilibrio anche attraverso i 5 tibetani, per iniziare la giornata pieni di energia.



Lo yoga sul lago Thiersee


Ogni giovedì di luglio e agosto si pratica yoga sulle sponde del magico Thiersee, in Kufsteinerland, un angolo di natura situato in Tirolo. Nel prato in mezzo ai fuori e all’erba verde: Tamara Lohr guida i partecipanti nei movimenti, per regalare un dolce risveglio .
Per chi ama alzarsi all’alba, viene proposto lo yoga in quota. L’appuntamento è alle 6 del mattino, alla partenza della funivia Kaiserlift: la corsa speciale guida gli appassionati di montagna nel silenzio assoluto e nel cielo rosato delle prime luci di mattino

© Riproduzione riservata