Agave Tequila come si beve in Messico

La tequila è un distillato consumato spesso in estate con gli amici servita al bar ma anche preparata a casa. Conoscete la sua storia e come si beve in modo corretto?!

Questo super alcolico viene prodotto in Messico e prende il nome dalla località messicana Tequila, centro della sua produzione insieme a zone limitrofe dello stato di Jalisco.

La pianta tequila ovviamente non esiste, la tequila messicana viene realizzata dalla distillazione dell’agave blu e dalla successiva fermentazione del suo succo. Attenzione che le piante d’agave utilizzate per produrre la tequila sono vecchie di almeno otto anni per essere giunte alla maturazione adeguate per la produzione di questo distillato.

Breve accenno storico sull’Agave Tequila

La storia racconta che la prima tequila venne prodotta nel XVI secolo dalle popolazioni azteche che in realtà producevano un liquore bianco ottenuto dalla fermentazione del succo della pianta dell’agave.

Fu Don Pedro Sanchez de Tagle nel 1600 a cominciare la produzione di massa della tequila messicana, a seguire re Carlo IV concesse la licenza per produrre e vendere la tequila legalmente con la tassazione del prodotto.

Oggi la tequila viene prodotta in grosse quantità dalle multinazionali, ma non mancano anche le produzioni da parte di gruppi a conduzione familiare.

Tequila come si beve

La tequila messicana per essere bevuta e apprezzata non deve essere servita in bicchieri di vetro, come si vede spesso nei locali, servita in bicchiere di terracotta. La motivazione è semplice i bicchieri non ne esaltano il vero aroma e gusto che in parte si perde.

Va poi accompagnata da sale e succo di limone sul dorso della mano e i più affermano che vada bevuta la tequila a seguire il limone e poi mangiato il sale. Non manca però anche chi non usa né sale né limone.

Tequila prezzo

La tequila per essere originale ed un vero distillato dall’aroma come prevede la tradizione e le sue origini deve essere realizzato conzucchero 100% dell’agave alla giusta maturazione. Questo ne giustifica il suo costo che va dai 20 € ai 70 € ogni 700 cl con una gradazione alcolica dal 35% al 40%.

Se trovate tequila messicana a prezzo nettamente più basso a pari quantità, badate bene che forse non è un distillato realizzato correttamente.

© Riproduzione riservata

x

x