Arredare casa con gusto e creatività

I segreti dell’interior design a portata di mano

Tutti vogliono sentirsi a proprio agio nella loro casa. Riuscirci, per fortuna, non è una questione di dimensioni o di mezzi, ma principalmente di creatività e personalità. Non serve investire grandi somme, ma come spesso si usa dire “less is more”. Anche per quel che riguarda il portafogli. Seguendo le giuste indicazioni e tenendo d’occhio gli sconti nei negozi, è possibile arredare la propria casa con gusto senza spendere capitali.

Sempre più persone infatti comprano il minimo indispensabile e poi si danno al fai da te, creando complementi d’arredo che rendono ogni ambiente unico e personale. Questa scelta, oltre a rispecchiare il pensiero green sempre più rilevante al giorno d’oggi, è davvero azzeccata in termini stilistici. Vediamo insieme qualche consiglio su come rendere sempre più accogliente la propria casa e su dove trovare i complementi d’arredo migliori al giusto prezzo.

Una questione di colore

Scegliere i colori giusti è davvero fondamentale quando si organizzano gli spazi di una casa. Ovviamente ognuno ha i suoi gusti, ma vanno prese in considerazione soprattutto le dimensioni di ciascuna stanza. I colori chiari sono l’opzione perfetta per gli ambienti piccoli: non assorbono la luce al suo passaggio e danno l’impressione che il locale sia più ampio e luminoso. Puntare su colori neutri non è mai sbagliato, perché sono una base perfetta per altri tocchi di colore che possono essere più audaci. Infatti, avendo delle pareti a tinta neutra sarà più facile “giocare” con i complementi d’arredo, quali tende e divani colorati. Anche in cucina vige lo stesso principio: potremmo inserire alcuni elettrodomestici colorati (per esempio il frigorifero) per vivacizzare l’atmosfera. Per trovare alcune idee su utensili da cucina colorati basta navigare online, dando uno sguardo per esempio al catalogo Tupperware o alle offerte contenute nel catalogo Stanhome 2019. Questi permettono di avere sempre tutte le offerte disponibili in tasca e di risparmiare parecchio. Particolari e accessori colorati sono sempre un buon modo per donare calore e personalità ad ogni angolo della propria casa, occhio però a non esagerare! Un’accozzaglia di colori ammucchiati senza senso rischia di dare un’impressione di disordine e confusione.

Giochi di luce e spazi

Se una volta si puntava a creare case con spazi ampi e molti locali, la tendenza moderna (data anche dalla situazione economica di molte famiglie) è quella di abitare in appartamenti più piccoli. Per questo è importante fare di tutto per rendere meno opprimenti queste stanze e dare sempre l’impressione di aver più spazio. Per ottenere questo risultato si possono per esempio installare porte a vetro o intere vetrate per dividere alcuni spazi, oppure installare specchi su pareti scelte con cura. Gli specchi sono complementi d’arredo utilissimi perché uniscono tre funzioni: una pratica, una estetica e una strutturale. Alcune case, inoltre, hanno dei soffitti più bassi del normale. Per ovviare a questo problema dovremmo scegliere dei mobili bassi: in questo modo il soffitto sembrerà più alto e sarà più piacevole stare nell’ambiente.

Gli accessori fanno la differenza

A tutti piace risparmiare, perché risparmiare denaro significa spesso anche risparmiarsi sofferenze. Per fortuna non servono chissà quanti soldi per imprimere la vostra personalità alla vostra casa: bastano pochi accessori scelti con cura. Tende, tappeti, cuscini, soprammobili… tutti questi complementi d’arredo dicono molto di noi e permettono di dare un taglio personale ad ogni stanza. Non serve andare in negozi di alta fascia per trovare gli accessori perfetti per noi, ma basta un po’ di fantasia.

Per le personalità più estrose esistono interi negozi che si occupano esclusivamente di piccola oggettistica per la casa, che possono dare davvero un tocco in più a un ambiente altrimenti banale. Per trovare idee e suggerimenti da cui prendere spunto, andare su Internet e cercare per esempio: Tiger catalogo 2019. Potremmo attingere a moltissime idee senza muoverci da casa e senza usare volantini cartacei; un ottimo modo per proteggere anche l’ambiente.

Gli elementi di design vanno dosati con equilibrio. Si può eccedere un po’ magari nella stanza dei bambini, ma attenzione a non trasformare la casa in un negozietto dell’usato, riempiendolo di chincaglierie e infiniti soprammobili. Partendo da una base neutra, basta aggiungere gradualmente complementi d’arredo e accessori che rispecchiano la nostra personalità, finché non ci sentiremo veramente a casa

Contenuto sponsorizzato da Kimbino.

® Riproduzione riservata

Autore

Condividi