Energizzare la pelle: le migliori soluzioni

Energizzare la pelle è un’esigenza necessaria quando si avverte che il proprio aspetto è stanco, opaco, spento.

Il lavoro, lo stress, la frenesia della vita quotidiana contribuiscono a rendere la pelle disidratata e ruvida, rendendo quindi più che mai opportuna un’adeguata skincare routine.

Per energizzarla e rivitalizzarla, ci sono accorgimenti e prodotti per farla tornare uniforme, fresca e luminosa. Questi ultimi energizzano e migliorano l’aspetto della pelle restituendolo più tonico e compatto.

Gli ingredienti per energizzare la pelle

Per donare alla propria cute nuova vitalità, è necessario inserire nella propria skincare quotidiana determinati ingredienti contenuti in prodotti specifici, come ad esempio questa crema: Vichy.it/crema-energizzante-idealia.

Acido ialuronico e oli essenziali hanno funzione idratante e lenitiva, mentre estratti marini, caffeina, vitamine A e C e altri antiossidanti sono ingredienti che aiutano la pelle a riattivarsi e a riacquisire.

In particolare, le suddette vitamine restituiscono elasticità alla pelle e favoriscono la sintesi del collagene. Ci sono anche formule più esotiche che contengono estratto di Burnet, erba del bisonte e bacche di goji dalle capacità rigeneratrici e ideali per evitare i cedimenti cutanei attraverso il costante stimolo dell’attività cellulare.

La caratteristica fondamentale dei prodotti che li contengono è quella di agire tonificando l’epidermide, evitando così che i muscoli facciali si rilassino.

Le pratiche per una pelle vitale

Al mattino e alla sera il primo dovere basilare è quello di detergere il viso. Prima di passare all’idratazione, può essere utile preparare la pelle a ricevere gli ingredienti contenuti nella crema energizzante e idratante: poche gocce di tonico rapido sul viso può aiutare a rafforzare istantaneamente la cute.

Quindi, idratare la pelle: un passaggio indispensabile per una pelle sana, fresca e luminosa. Una pelle idratata risulta inoltre più protetta e resistente rispetto agli agenti esterni, come ad esempio l’inquinamento atmosferico e le aggressioni esterne.

Seguire una corretta alimentazione e dormire una quantità di ore sufficienti, cioè non meno di otto, sono altre buone pratiche che aiutano a mantenere una pelle vitale ed elastica. Una pelle spenta, imperfetta e disidratata può essere infatti conseguenza di uno stile di vita sregolato ed eccessivamente frenetico.

Tipo di pelle e crema energizzante

In caso di pelle grassa, il tipo più diffuso tra gli uomini, è consigliabile una crema con formula idratante e sebo-assorbente, ma non aggressiva evitando di spingere l’organismo a produrre ancor più sebo una volta che ne è stato sottratto troppo. Si può far ricorso anche a una maschera all’argilla.

Uomini con pelle secca devono cercare una crema che nutra l’epidermide in profondità, ad esempio ricca di oli vegetali. Questo perché la pelle secca è la più incline a una precoce comparsa delle rughe.

La pelle mista, infine, punta a riequilibrare la naturale produzione di sebo e al tempo stesso nutrire attraverso elementi non invasivi, in particolare la vitamina C che per i trattamenti del viso non può mai mancare.

®Riproduzione riservata

®Riproduzione riservata / All rights reserved

Autore

Condividi