Con un party a Miami Saint Laurent ripropone il libro SEX di Madonna

A trent’anni dall’uscita dell’album Erotica di Madonna e del libro SEX che lo accompagnava, scandalo all’epoca della sua pubblicazione, la Maison Saint Laurent approfitta della fiera Art Basel Miami 2022 per esporre nel suo pop-up sulla spiaggia le immagini tratte dal libro, riedito per l’occasione. Firmate da Steven Meisel con la direzione artistica di Fabien Baron, queste immagini ritraggono la regina del pop da ogni angolazione e in pose fortemente provocatorie, da sola o in compagnia della modella Naomi Campbell e dell’attrice Isabella Rossellini.

La mostra con le immagini tratte dal libro Sex nel pop-up di Saint Laurent a Miami

SEX, un libro che fece scandalo

Quando uscì, nel 1992, il provocatorio libro di Madonna scosse l’opinione pubblica di tutto il mondo, tanto da subire una denuncia dal Vaticano ed esserne vietata la vendita in India e Giappone. Fu, allo stesso tempo, un successo straordinario, con oltre 150 mila copie vendute nel giorno del suo lancio. Prima pubblicazione cartacea della popstar americana, SEX conteneva immagini indimenticabili di Steven Meisel, in quel momento al top della sua carriera, accompagnate da un testo scritto dalla stessa Madonna. Foto da un audace contenuto erotico, esempi di liberazione e autoespressione sessuale, come in quello scatto iconico in cui Madonna compare nuda su un boulevard di Miami mentre fa l’autostop con in bocca una sigaretta. Tacchi a spillo e una borsetta, la trasgressione degli anni ’90 e l’edonismo degli ’80 in una foto. Ma anche sessioni di masturbazione, rapporti a tre, relazioni bisessuali e bondage. Interpretando il personaggio di Mistress Dita, omaggio all’attrice Dita Parlo, la pop star più provocatrice di sempre era attorniata in alcuni scatti da un cast che comprendeva Naomi Campbell, Isabella Rosselini, Vanilla Ice, Daniel de la Falaise e l’attore Udo Kier, per non parlare dei bellissimi toy boy di Miss Ciccone; ballerini che a quei tempi si esibivano al Gaiety Theatre, un vecchio ritrovo di burlesque a Times Square, oggi scomparso. Un libro sine tempore, a distanza di 30 anni ancora attuale, che è considerato ormai un oggetto di culto, diventato un pezzo da collezione difficile da ottenere. SEX rimane un’opera che ha plasmato l’immagine della cantante ma che ha anche portato molte donne, star della musica pop, verso una espressione libera ed esplicita della propria sessualità, da Nicki Minaj e Lady Gaga a Cardi B, Megan Thee Stallion e Beyoncé.

Una gallery di foto del libro SEX
Uno scatto iconico di Steven Meisel nel libro SEX
Una gallery di foto del libro SEX

Una mostra a Miami firmata YSL e Madonna

La mostra è stata progettata dalla linea Rive droite, seguita personalmente dal direttore creativo della Maison YSL Anthony Vaccarello, e curata dallo stilista assieme a Madonna stessa. Dopo la festa di inaugurazione tenutasi giovedì sera la mostra è rimasta aperta fino a domenica 4 dicembre. Durante l’evento sono state esposte in grande formato le immagini tratte dal libro. Ristampato da Callaway, la casa editrice newyorkese che lo pubblicò all’epoca, e in esclusiva per Saint Laurent, SEX è stato riprodotto in un lotto limitato di 800 copie acquistabili tramite una speciale asta, alcune delle quali autografate da Madonna. Inoltre, sono state messe in vendita anche T-shirt e tote bag realizzate appositamente per la mostra. La speranza, come detto dalla stessa cantante di Like a Virgin ai tempi della prima pubblicazione, è ancora quella di “aprire le menti delle persone, in meglio”, oltre che di raccogliere fondi per una buona causa. I ricavati, infatti, saranno destinati a beneficio di Raising Malawi, che sostiene orfani e bambini bisognosi dello stato africano.

Lo spazio espositivo allestito sulla spiaggia di Miami

“SEX on the beach”, un party per inaugurare la mostra

“Sex on the beach” così madonna esordisce in un video pubblicato sul suo profilo Instagram in cui ringrazia gli amici per la partecipazione. Alla festa di inaugurazione era presente un parterre de rois con ospiti come Zoe Kravitz, Hailey Bieber, Anja Rubik, Emmanuelle Alt, Alek Wek, Honey Dijon, Richie Shazam, i figli di Madonna, Lourdes Leon e Rocco Ritchie, oltre agli stilisti Raf Simons e Riccardo Tisci. Lei invece, maîtresse del party, è arrivata in uno smoking YSL con in mano un frustino, grillz scintillanti in bocca e gioielli vari, alcuni dei quali di Michele Lamy. Alla festa nello spazio espositivo, animata dal dj set di Honey Dijon, è seguito un after party sulla spiaggia, che gli ospiti hanno raggiunto a bordo di golf cart.

Anja Rubik, Hailey Bieber, Anthony Vaccarello, Zoe Kravitz.
Photo: Sofia Malamute
Lil Dre, Henry Eickenberry
Photo: Sofia Malamute
Rocco Richie, il figlio di Madonna
Photo: Sofia Malamute

© Riproduzione riservata