Da K-Way a Sebago, le novità P/E 2023 dei brand di BasicNet

Nonostante l’inverno debba ancora ufficialmente iniziare, il mondo della moda al solito si è già portato avanti, cominciando a dettare le tendenze per la primavera/estate 2023. I brand del gruppo BasicNet, nello specifico, puntano su pezzi pratici e confortevoli, senza tuttavia rinunciare alla ricercatezza stilistica e all’attenzione meticolosa per i dettagli. Grande protagonista della stagione è il colore, per collezioni in cui si passa dalle tonalità pastello – che trasmettono calma e armonia – a nuance calde e avvolgenti, evocative dei tipici tramonti estivi. Da sottolineare anche il tema della sostenibilità ambientale, con l’utilizzo di materiali di riciclo e tecniche di produzione sempre più eco-friendly.
Dimentichiamoci per un istante della pioggia e del freddo, e andiamo a scoprire, in anteprima, le collezioni S/S 2023 dei marchi nell’orbita di BasicNet.

Comfort e praticità per lo stile in movimento di K-Way

La collezione P/E 2023 targata K-Way si distingue per il design attento e ricercato dei capi, combinato ai tratti classici, contemporanei e funzionali al tempo stesso, caratteristici della griffe. Da questa unione è nata un’ampia selezione di articoli, dai volumi estremamente attuali e versatili, adatti a qualsiasi evenienza. Tre le linee che compongono l’offerta della label, Le Vrai, Klassic e L’Action, contraddistinte da cromie tenui, richiamo a una natura che, in primavera, riscopre i suoi toni più suggestivi. Notevolissima la scelta dei tessuti, a partire da quelli morbidi e confortevoli impiegati per le giacche in denim.

K-way giacche
Il modello K-Way Denim 3L di puro cotone (ph. courtesy BasicNet)

Le giacche in nylon ripstop e quelle in nylon ultraleggero, invece, sanciscono l’incontro degli stilemi K-Way con l’outdoor, pensate come sono per accompagnare anche gli spiriti più avventurieri. Si presentano dunque come pezzi pratici e funzionali, dalle forme over, come nel caso del poncho full zip, del bomber e dei pantaloni dalla vestibilità baggy.

La collezione viene completata da una linea di polo e t-shirt, ideali per le infuocate giornate estive, perfettamente abbinabili a pantaloncini e bermuda da bagno. Iconica, poi, la partnership con Superga, nome mitico del footwear. I due brand, infatti, hanno concentrato il loro know-how avanguardistico in sneakers intramontabili quali Club S, Superga Sport – en pendant con le cromie del guardaroba – e Alpina, che riprende il materiale ripstop dei giacconi.

Novità di tutto rilievo, inoltre, nel segmento accessori, tra i quali spiccano lo zaino – dalla forma più femminile, la capiente borsa per il mare e il porta borraccia.

Robe di Kappa, la p/e 2023 è all’insegna del preppy

Quest’anno, lo storico marchio torinese Robe di Kappa ha debuttato a Pitti immagine Uomo 102 con una collezione in puro stile preppy. Ogni singolo capo, curato nei minimi dettagli, esalta l’appeal nineties dei look collegiali americani. Gli outfit sono infatti costruiti su capi evergreen, combinati a modelli più tipicamente sportivi per un’allure da “bravo ragazzo” 4.0. Anche in questo caso, è il colore a farla da padrone, con tonalità che spaziano dal giallo al viola, dall’ottanio al panna.

Robe di Kappa primavera estate 2023
Look P/E 2023 di Robe di Kappa (ph. courtesy BasicNet)

Il classico logo della griffe, composto dai due Omini e dal lettering originario, è ricamato a contrasto su felpe e t-shirt. Riproposti, inoltre, i grandi classici della casa, tra cui i pantaloni chino, i gilet, la giacca college, i bermuda e le tute in coordinato felpa+jogger pants.

Robe di Kappa 2022
Il logo del marchio ricamato a contrasto (ph. courtesy BasicNet)

Sebago, una collezione pensata per “durare nel tempo ed essere senza tempo”

Sebago, storica realtà americana di calzature d’impronta casual, presenta la nuova collezione Q1Q2, nata dall’unione di eleganza made in Usa ed esclusive tecniche di lavorazione artigianale. Nel dettaglio, sono tre le proposte del marchio a stelle e strisce, deciso a reinventare in chiave moderna i propri capisaldi. A partire da Docksides, l’iconica linea pensata per chi ama salpare al largo. I modelli della gamma, ricavati da materiali naturali, sono il Portland in pelle, il Waxed e il Flesh Out. A questi si aggiunge lo Scotch Grain in pelle martellata, reso unico dalla texture tridimensionale e dai lacci che ne seguono sinuosamente la silhouette. La suola di gomma, progettata per adattarsi comodamente al piede, è dotata di una soluzione antiscivolo, per agevolare la camminata anche nelle giornate più uggiose.

Portland Sebago
Portland Flesh Out, collezione donna (ph. courtesy BasicNet)

La novità stagionale è rappresentata però dai modelli 10 Summers, contraddistinti da una patina vintage di grande fascino. La tecnica con cui sono realizzate, infatti, dona alle calzature un aspetto “vissuto”, rendendole le compagne ideali per le prossime “dieci estati”, appunto.

Sebago mocassini 2022
Proposte della linea 10 Summers (ph. courtesy BasicNet)

Con Citysides, invece, verrete catapultati all’ombra degli alti building americani. Il pezzo forte della collezione è rappresentato dal Classic Dan, intramontabile mocassino in pelle. Per la stagione calda, il loafer simbolo dell’azienda amplia la sua tavolozza con tre nuove tinte, il rosa, il rosa antico e tricolor (bianco, rosa e grigio), per potersi abbinare alle mise urban più femminili. Completano la collezione i Dan Met, declinati nelle sfumature oro e argento, i Dan Studs, impreziositi da borchie, e i Dan Multi Tassel, mocassini con sei tassel in tre colori differenti.

Sebago 2022
L’intramontabile mocassino Classic Dan di Sebago (ph. courtesy BasicNet)

Impossibile non menzionare Campsides, linea pensata per le lunghe passeggiate all’aria aperta, tra i laghi e le foreste di sequoie che punteggiano i panorami del New England. Ai modelli Askook, Keuka, Cayuga e Seneca si aggiungono ora gli Askook Rocky Mountains, dall’anima ecosostenibile, che riportano sul tallone grafiche di monti, pini e canoe. Da non perdere, infine, lo Scout, trattato con particolari oli e cere, apprezzato per l’estetica pulita, confortevole.

Superga, la collezione P/E 2023 reinterpreta i grandi classici

Design inconfondibile e calzata confortevole sono gli elementi che, più di tutti, hanno reso Superga un’autentica istituzione, dall’appeal immune allo scorrere del tempo. I modelli più noti dell’azienda torinese, infatti, hanno saputo mettere d’accordo intere generazioni. Non sorprende, perciò, che per la primavera/estate vengano riproposti i grandi classici del brand, rivitalizzati dall’energia e dalla leggerezza tipiche dei mesi caldi.

Must di stagione è, naturalmente, la sneaker 2750, che sancì il successo di Superga in tempi non sospetti. Le nuove proposte riguardano le silhouette Straps, Hi Top, Platform e Mid Platform, per completare con stile ogni outfit. L’alternativa alla classica tomaia in cotone, poi, è rappresentata da pelle e nappa, declinate in cromie pastello o calde. Anche Alpina, scarpa da trekking ispirata ai modelli degli anni ’40, assume diverse altezze (low-top, mid-top e high-top), con una zip laterale che avvolge la caviglia garantendo il massimo comfort.

Superga sneakers 2022
Il modello da trekking Alpina (ph. courtesy BasicNet)

Un arcobaleno di colori accende anche le diverse varianti della collezione Super, dalle shape creative e vivaci, pensate per affrontare le giornate che verranno col mood giusto. Si va, in questo senso, dalle Multicolor Liquefy Sole alle Revolley Platform, per passare poi alle fantasie Leopard o alle ciabatte arricchite dal maxi lettering. Imperdibile, infine, il nuovo design della collezione Archivio, coi modelli sportivi OG, College e Military.

Nell’immagine in apertura, la collezione Superga P/E 2023 della linea Artifact (ph. courtesy BasicNet)

© Riproduzione riservata