TUTTI I GUSTI DELLA DIETA EXPRESS

Niente più scuse. Raggiungere il peso forma è possibile, grazie al servizio di food delivery, Diet to Go, che permette di scegliere menu gustosi e calibrati, costruiti su misura da un team di nutrizionisti e recapitati direttamente a domicilio. Il sistema è semplice: l’utente può scegliere tre diverse carte dei cibi (vegetariano, mediterraneo o detox), composte da colazione, pranzo, spuntino e cena, che saranno consegnate all’indirizzo indicato, per tutta la durata della dieta. Piatti freschi di stagione, con ingredienti selezionati e controllati, consentono di seguire un regime normovariato e bilanciato, risparmiando tempo ed energia. Non serve fare la spesa né contare ossessivamente le calorie, perché è tutto contenuto nella borsa giornaliera. MANINTOWN ha intervistato Andrea Tibaldi, nutrizionista di Diet To Go, per saperne di più.

Qual è il target di riferimento di Diet to go?
Ci rivolgiamo a tutti quelli che vogliono raggiungere il proprio peso forma attraverso una corretta alimentazione o che vogliano comunque mangiare sano ed equilibrato, con cibi più adatti a loro. Il nostro target è piuttosto trasversale. Si rivolgono a noi non solo persone con problemi di sovrappeso, ma anche chi desidera ottenere un’educazione alimentare nel modo più semplice possibile, senza doversi preoccupare del reperimento degli ingredienti, di pesare i quantitativi o di cucinare. Tra i clienti ci sono molti professionisti che non hanno tempo a disposizione per provvedere in modo corretto alla propria alimentazione, sportivi e non, che cercano un equilibrio alimentare per rimanere in forma.

Il servizio predispone dei menu gourmet adatti a tutti. Quali sono le regole auree del mangiare sano che tutti dovrebbero osservare?
Si può scegliere tra tre menu standard adatti alla maggior parte della popolazione, che sono stati provati nel tempo e hanno dimostrato una grande efficacia: Mediterraneo, Vegetariano e Detox (vegano e senza glutine), che possono essere da 1200 kcal, consigliate per le donne, o da 1500 kcal consigliate per gli uomini. Proponiamo anche piani dietetici personalizzati sia sui gusti, che sulle esigenze nutrizionali dei pazienti. Il nostro metodo consiste nello studio preliminare del soggetto in base alle sue caratteristiche fisiche, alla storia del suo peso, a eventuali allergie o intolleranze verso alcuni alimenti. Si procede, poi, con la stesura di un piano alimentare personalizzato, che prevede la consegna a domicilio per un periodo ottimale di tutti i pasti della giornata: colazione, pranzo, spuntino e cena.
La regola aurea del mangiare sano è quella di mantenere il peso forma, fatto questo si è già a più della metà dell’opera: il resto lo si ottiene seguendo una dieta variata e con un po’ di buon senso. L’obiettivo primario è di portare le persone al proprio peso forma. Inoltre, il nostro sistema “scientifico” di preparazione dei menu ci consente di controllare in modo rigoroso (cosa praticamente impossibile da fare in autonomia) tutte le linee guida per una corretta alimentazione, ovvero:

  • La colazione deve essere a base di carboidrati e apportare circa il 20% delle calorie giornaliere. La mattina, infatti, il meccanismo dell’insulina che ci fa accumulare peso è meno
  • Bisogna tenere sotto controllo la massa alimentare ingerita: anche mangiando soloverdure non si dimagrisce se il peso totale di quello che si ingerisce supera un certo limite.
  • Pasti e spuntini devono contenere una buona quantità di proteine e unaquantità moderata di carboidrati. La giornata deve avere nel complesso una ripartizione corretta dei macronutrienti (Circa 50% carboidrati, 20% di proteine e 30% di grassi).
  • Bisogna dividere l’assunzione di cibo in3  pasti principali e uno spuntino.
  • È importante imparare a riconoscere il senso di sazietà tramite ilcoaching.
  • Fare una pausa di uno o due giorni a settimana con l’obiettivo di mantenere il pesoraggiunto, per evitare il rallentamento del metabolismo.
  • Garantire il giusto apporto dei grassi essenziali (omega 3).
  • Abituare il proprio cervelloa recepire le nuove abitudini e farle proprie.
  • Non assumere ingredienti potenzialmente nocivi per la nostra salute: grassi idrogenati, nitriti e nitrati, oli raffinati, ecc.

Alla parola dieta spesso si associano rinunce e sacrifici. In cosa Diet to go è diverso?
Spesso una dieta ipocalorica non appaga il gusto e si finisce con il cedere alle tentazioni. Diet to Go adotta un modello di cucina che permette di ottenere piatti sazianti e porzioni abbondanti, rimanendo dentro certi vincoli calorici. Ogni giorno cambia il menu. Per quattro settimane di seguito non si mangia mai la stessa cosa. Utilizziamo il maggiore numero possibile di ingredienti freschi e di stagione per apportare all’organismo i benefici di ciascun cibo. I piatti gourmet, cucinati freschi ogni giorno, appagano anche i più golosi.

Attraverso questo servizio si possono reindirizzare le persone che mangiano in modo disordinato e casuale?
Nulla è lasciato al caso, non si può sgarrare, non ci sono possibilità di tentazioni: viene consegnato tutto ciò che deve essere mangiato. Così il cibo smette di essere un pensiero costante e si può gustare senza rimorsi. Diet to Go non è solo un servizio di delivery di pasti gourmet ipocalorici, ma un metodo sperimentato per arrivare al peso ottimale e riuscire a stabilizzare i risultati raggiunti senza fatica, anche attraverso un coaching personalizzato, che ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi. Il nostro coaching e il rapporto continuo con il paziente permettono di educare il soggetto a una sana alimentazione. Una volta conseguiti i risultati ottenuti, sarà in grado da solo di gestire la propria alimentazione, in base alle linee guida dei nostri nutrizionisti e avrà imparato a mangiare in modo corretto per tutta la vita.

Diet to Go è sicuramente un servizio che semplifica la vita, ma, secondo lei, non si rischia di perdere la libertà creativa di un piatto e il rapporto personale con il cibo?
Diet to Go non è pensato per essere “per sempre”. Si tratta di un servizio che ovviamente aiuta a dimagrire (come qualunque dieta), ma la cosa forse più importante è che fa toccare con mano al cliente come si possa dimagrire e mantenere il peso forma mangiando a sazietà e senza privarsi di alcun cibo. Svolge quindi una funzione educativa. Un soggetto in sovrappeso non ha bisogno solo di una dieta, ma deve capire come cambiare le proprie abitudini alimentari per sempre, al fine di non tornare più al peso precedente. Diet to Go ha questo obiettivo. Proprio nei giorni liberi (uno o due a settimana) diamo ai nostri clienti la possibilità di cimentarsi in cucina, per imparare a gestire da soli la propria alimentazione e mantenere così i benefici raggiunti. I nostri nutrizionisti mettono a disposizione alcune linee guida, da seguire nella preparazione dei piatti e un manuale di cucina che permette di sbizzarrirsi con ricette nuove e gustose, calibrate, però, dal punto di vista nutrizionale. Diamo anche dei consigli pratici su come comportarsi al ristorante e ci raccomandiamo di fare un pasto libero da qualsiasi vincolo a settimana in modo da far ripartire il metabolismo.

®Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata