Will: ecco a voi chi sono veramente

William Busetti, in arte Will, è oggi uno tra i giovani del panorama musicale più seguiti dalla Gen Z. Basti pensare che alle audition di X Factor, il suo inedito Estate, una delle prima canzoni da lui scritte, divenne subito virale sui social e il brano iniziò a macinare stream e condivisioni. Quel testo, liberamente ispirato a Someone you loved di Lewis Capaldi, ha superato oltre 30 milioni di stream totali solo su Spotify, conquistando anche la cover della playlist “Generazione Z”, dedicata alle giovani promesse della musica italiana. A giugno 2022 l’artista pubblica il suo primo EP, Chi sono veramente, per l’etichetta Capitol Records (Universal Music Italy), la cui uscita è stata accolta con milioni di views anche su TikTok Italia. Dal prossimo novembre, invece, partirà il suo primo tour dal vivo nei più prestigiosi club delle principali città italiane: Firenze – Viper Theatre il 10 Novembre; Roma – Largo Venue, 13 novembre 2022; Milano – Santeria Toscana,16 novembre 2022; infine, Treviso – New Age Club, 19 novembre 2022.

Will cantante

Il percorso musicale di William Busetti

Quando nasce la tua passione per la musica?

Non so bene quando ho iniziato a realizzare che scrivere canzoni sarebbe diventata la mia passione numero uno, sicuramente la musica è sempre stata importantissima nella mia vita, ne ho sempre ascoltata tantissima fin da bambino. Mi ha aiutato in tanti momenti no e ha reso indimenticabili alcuni episodi della mia adolescenza. Credo sia il mezzo di comunicazione più bello, da sempre. La passione per la musica in sé, probabilmente, nasce insieme a me!

Il tuo nuovo singolo parla d’amore, trovi che questo sentimento sia condiviso dalla tua generazione?

Più forte di me parla d’amore, verso le altre persone e noi stessi. Credo che l’amore non passi mai di moda, giustamente. Quello che secondo me è diventato più complicato è vivere le emozioni che in qualche modo ti rendono fragile. Vorrei fosse normale avere delle debolezze, poterne parlare e farle vedere senza sentirsi perennemente giudicati. Questo è l’aspetto che manca alla mia generazione.

Come è cambiato il tuo percorso dopo X Factor?

X Factor è stata un’esperienza illuminante per me, ho capito che stavo facendo la cosa giusta. Sono tornato a casa semplicemente con più convinzione di prima. Quella ha cambiato tutto e mi ha spinto a fare sempre meglio.

William Busetti

Il successo sui social e i desideri per il futuro

Secondo te perché i tuoi brani sono molto apprezzati su TikTok?

Credo i miei pezzi siano apprezzati su TikTok perché sono sinceri. Le persone si rendono conto quando una cosa è forzata, i più giovani (che sono i principali utenti di questo canale) si rivedono in quello che scrivo, spero possano continuare a farlo.

Hai un modello di riferimento nel mondo della musica?

Ho diversi modelli di riferimento, dalle star del pop mondiale agli esponenti della musica rap italiana, mi piacerebbe molto unire questi due mondi che in realtà hanno sempre più cose in comune. Questa è un po’ la mia filosofia di musica in generale, non mi pongo limiti o barriere, l’importante è sentirsi sempre liberi di creare!

Will più forte di me
La cover di Più forte di me

Quali progetti hai in corso per i prossimi mesi?

Nei prossimi mesi ci saranno i live! Finalmente vedrò le persone che mi hanno supportato in questo viaggio incredibile. Sto preparando uno spettacolo intimo, mi piace molto il dialogo con il mio pubblico e vorrei fosse allo stesso tempo di grande impatto. Avrò una band live e sono “gasato”, ci sarà sicuramente da divertirsi.

Dove ti vedi tra 10 anni?

Mi vedo con la penna in mano, cercando di scrivere un’altra canzone, ad emozionarmi e divertirmi come sto facendo ora; la musica è la mia casa, non posso immaginarmi più senza.

Nell’immagine in apertura, la cover del nuovo singolo di Will Più forte di me

© Riproduzione riservata