LOEWE

Spenti i riflettori sulla Paris Fashion Week, non si spegne, invece, l’eco del LOEWE’s FIRE of YOUTH SUMMER PARTY, l’immancabile appuntamento che ha festeggiato la nuova collezione maschile del brand, dedicata alla primavera/estate 2018. Il 22 giugno, presso l’Institut du Monde Arabe, celebrity, designer e influenti personaggi del mondo dell’arte e della moda come Jonathan Anderson, ASAP Rocky, Stefano Pilati, Rick Owens, Sita Abellan, Kiki Willems, Elisa Lasowski, Mathias Augustyniak e molti altri, si sono trovati a festeggiare l’inizio dell’estate in un contesto, totally LOEWE.
Sensualità e rilassata esplorazione spirituale, queste le parole chiave della collection, dove classici capi del guardaroba maschile vengono rivisitati con fluida sensibilità. La prossima stagione calda, l’uomo LOEWE tenderà a scoprirsi di più rispetto alle estati passate, indossando capi arricchiti da texture, toppe, stampe e innovativi tocchi artigianali, come zip, applique e ricami colorati; gli accessori, mescolati ai capi, sono ricordi di viaggi in terre lontane, da portare sempre con sé, come porta fortuna.
Lino, popeline e tela lavata sono i tessuti protagonisti di un menswear di grande valore evocativo dove, anche i capi più sportivi si arricchiscono di richiami etnografici. Il motivo a foglia di William Morris in jacquard e il decoro del teschio pervadono la collezione. Non è finita qui. Altro grande rimando artistico che pervade le creazioni è la casa catalana di Salvador Dalí a Cadaqués, che accompagna l’uomo LOEWE in un viaggio a 360°, sia nelle immagini della rivista che ogni stagione accompagna la collezione, sia come ispirazione per la scenografia dell’ultima presentazione del brand, presso l’atelier/showroom di Saint Sulpice.

www.loewe.com
®Riproduzione Riservata

© Riproduzione riservata

x

x