Oakley rivela Kato

La nuova frontiera degli occhiali sportivisi chiama Kato ed è l’ultima rivoluzione di casa Oakley, l’azienda Californiana dal look avveniristico per la sua struttura che ricorda un’astronave appena atterrata nel deserto. Dal suo headquarter si spinge oltre i confini della performance e ridefinisce il concetto di estetica, coinvolgendo gli atleti più esigenti per raggiungere risultati sempre più vicini alla perfezione.

Kato si adatta ai contorni del viso, creando un effetto mascherina, con un plus che è la carta d’identità di casa Oakley: una nitidezza visiva senza paragoni, ottenuta da studi approfonditi che hanno richiesto la collaborazione di atleti stellari che hanno testato, in fase di prototipo, la loro resistenza e performance. Solo dopo il loro feedback, si è giunti al modello definitivo, con le sue caratteristiche di calzata impeccabile e leggerezza delle aste in O Matter™, con terminali sovrastampati in Unobtainium® che assicurano il massimo del comfort e livelli ottimali di aderenza, anche se indossati tutta la giornata.
Come la maggior parte dei modelli top dell’azienda di Foothill Ranch, anche Kato è disponibile con lenti Prizm™, fiore all’occhiello della ricerca Oakley, progettate per ottimizzare colori e contrasti e offrire così una visione più ricca di dettagli.

Oakley Experience

Gli atleti del Team Oakley provenienti da tutto il mondo, tra cui Juju Smith-Schuster, Mikaela Shiffrin, Mark Cavendish, Rohit Sharma, Seth “Scump” Abner, Valentino Rossi e Patrick Mahomes, hanno ricevuto un misterioso pacchetto con istruzioni a tempo. Aprendolo, hanno scoperto un insolito oggetto che li ha guidati in un viaggio in realtà aumentata.
Nel momento clou si sono aperte porte simili a quelle di un’astronave, svelando la rivoluzionaria
montatura. In questa esperienza ibrida e immersiva le tecnologie fisiche, digitali e social hanno dato vita
a un’avventura formidabile, in grado di colpire l’immaginazione e incoraggiare gli atleti a superare con
fiducia ogni limite.

Per permettere ai clienti di scoprire in anteprima il prodotto e la straordinaria sorpresa virtuale, il giocatore di football americano Juju Smith-Schuster ha condiviso dall’account Instagram di Oakley la sua esperienza di unboxing e ha fatto
una diretta dal suo profilo personale, mostrando ai follower la propria reazione di fronte all’esperienza di
realtà aumentata e al prodotto.

È l’ennesima conquista nell’universo degli occhiali sportivi  su cui Oakley ha costruito la propria identità fin dal lancio di Eyeshade nel 1984, col suo design anticonformista, passando per l’avanguardistico Over The Top, presentato a Sydney nel 2000, fino a Jawbreaker del 2015.


Look da sci, i migliori alleati

La stagione sciistica è alle porte ed è subito caccia alle piste più belle e gli impianti più all’avanguardia. Dalla discesa perfetta per gli amanti della tradizione, a snowpark e fuoripista da brivido per i più audaci, l’importante è non farsi cogliere impreparati e scegliere gli alleati giusti per dare il cento per cento in tutte le condizioni. Per un trick sulla tavola o una performance da discesa libera, ecco le ultime innovazioni fresche da laboratorio, i top di gamma per dare il massimo in ogni disciplina e chissà, non tentare anche qualche evoluzione freestyle.

Oakley Clifden
Studiati per lo sci alpinismo, sono perfetti per proteggerti dalle condizioni climatiche più estreme grazie alla tecnologia delle lenti Prizm™ che offrono un contrasto ottimizzato e l’antiriverbero HDPolarized. Una montatura progettata con schermature laterali e meccanismo di bloccaggio del ponte per garantire la massima protezione.

The North Face
Si chiama Brigandine, con tecnologia Futurelight, mantiene la pelle asciutta mentre affronti la neve fresca nei percorsi fuori pista più inaccessibili.

Burton Step-On

Un attacco innovativo e super confortevole che consente al rider d’inserire e disinserire lo scarpone facilmente dagli attacchi, senza la necessità degli allacci convenzionali e concentrarsi sulla performance e il divertimento. Perfetto per i new beginners.

Tavola Burton
La Burton Free Thinker, caratterizzata dall’iconica grafica anni 90, è una twin-tip che consente la massima espressione creativa in qualsiasi direzione.

Lifaloft Jacket di Helly Hansen
Questa giacca è stata votata come Gold Winner ISPO Awards nel segmento Snowsports per il 2019 da una giuria composta da 43 giudici provenienti da 12 paesi di 3 continenti. Più leggera del 20% e allo stesso tempo più isolante, grazie a microscopiche sacche d’aria che catturano e trattengono il calore.

Garmin Fenix 6
Dispone di oltre 2.000 località sciistiche per lo sci alpino (con nomi e coefficienti di difficoltà delle piste). La funzione ClimbPro permette di analizzare il profilo altimetrico di un percorso, come quello di un’uscita scialpinistica, e rilevare tutte le sezioni di salita più impegnative del percorso. Presenti anche Smart Notification, pagamenti contactless tramite Garmin Pay™ e musica.

Rossignol Covershield Jacket 

Ha una struttura all’avanguardia che imita le corazze protettive degli animali. I componenti della giacca si sovrappongono e si articolano così da ricoprire le cuciture e garantire un’impermeabilità impeccabile. 

Briko Storm
Questo casco, dotato di 16 fori di ventilazione, combina diversi materiali di costruzione, come policarbonato e ABS, ottenendo così un mix ideale tra leggerezza e robustezza. Il fitting aumenta con lo Slim Rollfit che, grazie a una rotella regolatrice nella parte posteriore, garantisce la calzata ideale e l’adattabilità del casco a ogni tipo di testa. 

Patagonia Pow Slayer Bibs
Leggera e altamente traspirante, è realizzata in tessuto GORE-TEX® Pro a 3 strati in nylon, con superficie esterna completamente riciclata. Zip bidirezionali per una ventilazione ottimale, tasche cargo sono a prova d’acqua e pratiche da utilizzare e ghette per lasciare fuori la neve. 

Fischer Speedmax 3D
Questi sci sono progettati per ridurre l’attrito dell’asta sulla neve grazie all’utilizzo di un materiale sciolinabile anche sulle pareti laterali dell’asta molto sollecitata. Si tratta di equipaggiamento da Coppa del Mondo, sviluppato in collaborazione con i più forti atleti della disciplina.

Dynafit Tour 88
Hanno una larghezza di 88 mm al centro, creati per lo scialpinismo classico, sono dotati di eccellente manovrabilità, sciata stabile e utilizzo semplice su ogni terreno. Il peso leggero di appena 1.280 grammi (lunghezza di 166 cm) permette allo sciatore, anche nelle lunghe uscite impegnative, di risparmiare energia per la discesa. 

Julbo Cyrius

Questa maschera presenta una lente cilindrica senza telaio che garantisce un campo visivo molto ampio. Dal design moderno e leggermente squadrato, è dotata di lente fotocromatica Reactiv che si adatta alle variazioni della luminosità, garantendo così una ampia visibilità e una protezione elevata in ogni condizione atmosferica. 

Nordica Hands Free
Il suo sistema, permette di calzarlo come una pantofola perché ha una apertura di ben 40 gradi per infilare il piede senza aiuto. Spariscono i tradizionali 3 ganci anteriori a favore di un’unica leva posteriore, che si alza e si abbassa semplicemente con l’aiuto del piede o dei bastoncini da sci.
Inoltre il suo sistema Primaloft mantiene il piede al caldo, per i più freddolosi o per chi ha problemi di circolazione, HF ha a disposizione anche il sistema integrato di riscaldamento Therm-ic, che si regola tramite Bluetooth. Uno scarpone che farà gola non solo ai senior, ma a tutti quelli che vogliono sciare bene con meno complicazioni possibili.

®Riproduzione riservata

Non dimenticarlo, è San Valentino anche per lui

Dopo aver trattato il lato femminile, ora tocca ai maschietti. D’altra parte, San Valentino è San Valentino e non fa distinzione di genere.
Come in tutte le occasioni speciali, la domanda sorge spontanea: Cosa gli regalo? Si sa, fare un regalo a un uomo è sempre più difficile, si rischia di cadere nel banale. Ecco un consiglio, per colpirlo e affondarlo: individuare le sue passioni. Voi sarete a cavallo e lui si sentirà compreso, amato e coccolato. Sportivo? Ambientalista? Narciso? Scopri il suo punto debole e centrerai l’obiettivo.
Per esempio, la stagione dello sci è ampiamente iniziata e la neve quest’anno non manca, perché non regalargli un accessorio utile, cool e di qualità come la mascherina Oakley? Non vedrà l’ora di avere gli sci ai piedi. Pensiero divertente ed ecologico: il nuovo monopattino elettrico Ninebot by Segway; un oggetto pratico, ripiegabile su se stesso, da usare nei brevi spostamenti; un giochino che lo farà ringalluzzire. Se, invece, avete a che fare con un uomo più vanitoso, con Proraso andrete sul sicuro, se poi porta la barba impazzirà per la linea Single Blade. Un San Valentino all’insegna dell’ironia sarà quello firmato Issey Miyake. Per l’occasione il designer prende ispirazione dalla tradizione giapponese in cui, a San Valentino, le donne regalano cioccolato agli uomini. Nasce così uno speciale packaging: all’esterno una dolce tavoletta di cioccolato, all’interno dei calzini “cacao 0%”. Non importa, invece, che siate uomo o donna per sostenere una giusta causa. Alessandro Enriquez, designer di 10×10 Anitaliantheory coglie, infatti, l’occasione per riportarci con i piedi per terra, creando una capsule di T-shirt in limited edition dedicata a Felix the Cat per sostenere i progetti di Oxfam. Acquistandola parteciperete alla raccolta fondi a favore della popolazione dello Yemen, uno dei paesi più poveri del mondo, travolto da una guerra civile. La T-shirt FULL OF LOVE firmata Alessandro Enriquez sarà presentata mercoledì 14 febbraio presso gli store del Gruppo Biffi Boutiques dove sarà esposta in esclusiva.

Be sporty tech

Sportivi oggi è il vostro turno. La tecnologia ha pensato anche a voi e noi siamo qui per farvi scoprire qualche oggetto curioso che, perché no, potrebbe aggiungere o addirittura migliorare la vostra concezione di fare quello che amate.

Sei un addicted degli sport estremi e vorresti riviverli quando e con chi vuoi? Parrot BEBOP 2 FPV è quello che fa per te! Il nuovo drone con la nuovissima funzione “follow me” ti seguirà ovunque, dalla corsa all’arrampicata, allo sci alpinismo, alle uscite in barca o in bicicletta con la famiglia.

Design semplice ed elegante e connettività più avanzata, Misfit Phase è lo smartwatch ibrido che stavi cercando; monitora passi, distanze percorse, durata e qualità del sonno. Resiste all’acqua fino a 50 metri, Misfit Phase  può essere utilizzato anche come un autentico telecomando per controllare i brani musicali o scattare foto con lo smartphone. Un accessorio di cui non potrai più fare a meno!

Radar Pace, è il nome degli occhiali intelligenti firmati Oakley ideati da Luxottica group e Intel. L’occhiale è dotato di un sistema di allenamento ad attivazione vocale in tempo reale in grado di rivoluzionare il modo in cui monitori e analizzi le tue prestazioni, un vero e proprio allenatore virtuale in grado di supportarti in ogni fase dell’allenamento.

A differenza dei vogatori tradizionali, Waterrower offre un allenamento senza urti ed eccessivi carichi, perfettamente appropriato anche per scopi riabilitativi. Waterrower è un modello vintage, progettato dal designer John Duke che l’ha studiato in modo da essere adatto ad ogni ambiente e arredo.

Sei un amante dei giri in bicicletta? Ecco un dispositivo creato appositamente per non perderti mai! Hammerhead è un dispositivo che collegato al tuo cellulare e applicato sulla bicicletta stessa ti indicherà la strada, attraverso un sistema lumini, in modo da non doverti fermare mai e consentendoti di gustare a fondo il panorama.

@Riproduzione Riservata

CHRISTMAS SUGGESTIONS

Ha collaborato Orsola Amadeo

Una gallery per i regali natalizi last minute? Diciamoci la verità, nessuno è mai preparato così in anticipo sui regali da fare a Natale e alzi la mano chi lo è quest’anno! Noi abbiamo pensato di suggerirvi qualcosa, non tanto per dei piccoli cadeux da comprare all’ultimo momento, ma proprio per quei disperati, come il sottoscritto, che non hanno ancora iniziato ad acquistarne uno. Mentre scriviamo, visto che questa gallery è, ovviamente, declinata al maschile ci è venuto da chiederci: “E se pensassimo anche a cosa vorremmo farci regalare o, ancor meglio, cosa ci potremmo regalare noi, senza stare ad aspettare che qualcuno abbia una illuminazione divina e capisca cosa desideriamo?”. Insomma, questa è una gallery di suggerimenti di regali natalizi, scegliete voi se per parenti o amici, oppure se il regalo decidete di farlo a voi stessi!

Iniziamo questa carrellata con una tradizione natalizia: il maglione della nonna, quello con grafiche terrificantemente di stagione, da indossare rigorosamente in questo periodo. Sono molti i fan di questi capi a volte improponibili, per questo la National Basketball Association (NBA), dopo il grande successo dello scorso anno, ritorna con la propria collezione di maglioni “brutti” e natalizi: gli NBA Ugly Sweater! In 30 colorazioni diverse, pari alle squadre NBA, da sfoggiare a partire dal terzo venerdì di dicembre, cioè il 16, ovvero l’ “Ugly Christmas Sweater Day”, che impone un dress-code obbligatorio sia per l’ufficio, sia per il tempo libero. Li trovate online all’indirizzo nbastore.eu. Non proprio stilosi, ma sicuramente divertenti e a tema.

Rimaniamo in tradizione, con il colore di stagione: il rosso. Questa volta, però siamo decisamente più allineati con lo stile, perché si ispira alle lacche cinesi il colore che per Ports 1961 va a spezzare l’imperante nero e ci ha conquistato la proposta del marchio disegnato da Milan Vukmirovic: il backpack ricamato ton sur ton, con il motivo a stelle caro al designer. Da mettere subito in wish list e usare anche dopo la stagione natalizia.

Il rosso torna in tante proposte, alcune più legate al guardaroba e altre più alla nostra casa e al lifestyle.
Si va dall’indispensabile, per questi freddi, beanie in lana di Canada Goose, in cui il colore natalizio è spezzato da piccole grafiche bianche quasi a ricordarci che la neve è dietro l’angolo, al giaccone di Haglofs, marchio svedese le cui proposte ci fan pensare subito alla montagna. Quindi, se i monti sono la vostra destinazione suggeriamo per voi, o come regalo per chi farà parte della vostra comitiva, le racchette da neve di Ferrino o la spiritosa berretta imbottita di Brekka, con tanto di paraorecchie.

Innovativa, come da dna del marchio, la proposta di Oakley, piacerà a chi ama gli sport invernali alle prese con temperature proibitive. La tecnologia delle lenti riscaldate Prizm Inferno utilizzata per evitare l’appannamento, grazie ad un modulo di alimentazione leggero, integrato alla maschera Line Miner, e alla pressione di un semplice bottone. Un riscaldamento in tre minuti, che fa evaporare l’umidità, ma non è sgradevole per chi sta indossando la mascherina per sciare. Sembra quasi avveniristico, invece è più che attuale.

Per il viaggio anche il trolley rigido di Mandarina Duck acquisisce una tonalità cromatica indiscutibilmente intonata al Natale. Siete amanti delle moto o conoscete qualcuno che lo è? Fra i regali potremmo allora consigliarvi i guanti in pelle da moto con dettagli protettivi di Dainese, ma anche il casco di Nolan N21 Visor, per scooteristi, e anche per chi usa moto un po’ più turistiche, la visiera ultrawide infatti è antigraffio, protettiva e consente una visuale maggiore. Il dettaglio che ci ha conquistato? Il design che ammicca al vintage, pur essendo tutto all’insegna della contemporaneità.

Se il lui a cui volete fare un regalo è amante della velocità, però pure un po’ pantofolaio? Perché non regalargli un modellino storico della Maserati da esibire sulla scrivania? O, ancor meglio, il libro “Maserati: The Evolution of Style”, edito da Rizzoli, che traccia il percorso di questo nome importante dalla nascita nel 1914, grazie ad Alfieri Maserati e ai suoi tre fratelli, Bindo, Ernesto ed Ettore, fino ai giorni nostri.

Il regalo perfetto per l’amico che ama la musica? Di Teac il giradischi rosso a cinghia 33/45 con uscita phono, linea e USB. E se l’amico – o il fratello o voi stessi, ma ci siamo capiti – ama la fotografia? La Nikon Coolpix B500 garantisce un’elevata qualità dell’immagine, coniugata alla semplicità d’uso. Un potente zoom ottico mette il fotografo al centro dell’azione, mentre il controllo zoom laterale assicura stabilità. Se si aggiungono un monitor inclinabile, per punti di vista davvero esclusivi, e la possibilità di mantenere connessa la fotocamera allo smart device con SnapBridge, è facile capire che un regalo così potrebbe essere molto gradito.

TO BE CONTINUED…

@Riproduzione Riservata

Tendenze in pista

C’è chi, dopo le vacanze estive, per il bollettino neve è proprio ossessionato e con novembre agli sgoccioli gli amanti della montagna iniziano letteralmente a tribolare. Che siate sciatori esperti, amatoriali o alle prime armi, sicuramente non bisogna essere impreparati a un ipotetico invito in baita o a una giornata sulla neve. Ecco di seguito i nostri consigli per essere attrezzati in maniera adeguata e in linea con le tendenze di stagione.

@Riproduzione Riservata

x

x