Dîner enchanté nella città eterna



«Con Cindy Crawford ci siamo divertite moltissimo a fare la spesa. 
Kirsten Stewart era curiosissima di ogni ingrediente». A parlare, con un
 calice di champagne in mano in terrazza, è la marchesa Violante Guerrieri
 Gonzaga. Altissima e, naturalmente, chic, Violante da qualche anno è tornata a 
vivere nella dimora di famiglia, Palazzo Orsini Taverna, magione storica del 
XV secolo, che gode di una vista incomparabile sui tetti di Roma. Qui ha 
scelto di dedicarsi a una delle sue passioni: la cucina. È diventata Cordon 
Bleu e riceve i visitatori di passaggio nella città eterna per una lezione 
di cucina italiana (www.vioscooking.com) che parte dalla spesa nel vicino 
mercato di Campo de’ Fiori e prosegue ai fornelli, fino al pranzo o alla
cena in terrazza. 
Per la prima volta, Palazzo Orsini Taverna ospita una maison francese, per 
un menu studiato dalla marchesa assieme a Nicolas Feuillatte 
(www.nicolas-feuillatte.com), il terzo champagne più bevuto al mondo. Il 
tutto nasce da una domanda: serve un’occasione speciale per bere champagne? 
La risposta abituale è: sì, ma basta andare a Parigi o in Costa Azzurra, per
 rendersi conto che i nostri cugini d’oltralpe hanno un approccio molto più
 edonistico e non rinunciano alle preziose bollicine in nessun momento
dell’anno. 

E allora? Allora metti una sera a cena in terrazza, con un po’ di amici. E 
un menu cucinato in casa. Certo, la vista mozzafiato sul cupolone rende
 tutto più sofisticato, ma l’esperienza si può replicare anche in abitazioni
 più semplici. L’importante è la compagnia.

 La cena è iniziata con il Brut Réserve Magnum, abbinato a un’insalatina verde
 con avocado, burrata e uova di salmone. Si è proseguito, poi, con due
esclusivi champagne millesimati: timballo di tagliolini al curry e gamberi 
in abbinamento al Grand Cru Chardonnay Millesimato 2008, per passare al
 polpettone di carni con salsa tartufata, sposato al Grand Cru Pinot Noir
 Millesimato 2006, in attesa del gran finale con Palmes D’Or Brut Millesimato 
2006. 
La grande bellezza di Roma è stata complice di una serata magica, in linea 
con la filosofia della più giovane maison de champagne (fondata meno di 40
anni fa e già ai vertici). ‘Enchanter la vie’.

®Riproduzione Riservata

CHAMPAGNE – ALL SUMMER LONG

Ruinart_Dom Pérignon_Moët & Chandon

Tutti sanno che lo champagne si beve ghiacciato. In Italia, però, per molti, questo grande vino è confinato al Capodanno, piuttosto che all’estate. Un mito da sfatare. Ecco, allora, sei proposte per viziarsi all’ora dell’aperitivo, in barca o,magari, sotto il sole.

ART COOL
«Per il quinto anno consecutivo serviamo le nostre Cuvée Ruinart in tutte le spiagge del circuito White Summer Ruinart», racconta il Senior Brand Manager Andrea Pasqua, che MANINTOWN incontra durante la settimana di apertura della 57. Biennale di Venezia, dove si divide tra il vernissage di Woven Forms, la cena della Fondazione Louis Vuitton, i party al Fondaco dei Tedeschi e alla Palazzina G. «Siamo lo champagne dell’arte contemporanea – sottolinea – e per tutto il periodo della Biennale, abbiamo un welcome service all’aeroporto privato di Venezia e un Ruinart Bike Bar al Cipriani». E proprio in concomitanza con l’arrivo dell’estate, «dal 21 al 23 giugno, apriamo al pubblico lo scrigno della terrazza Redentore al Gritti Palace, dove, previa iscrizione sul nostro sito, www.maisonruinart.com, gli ospiti potranno degustare un menù dinner o un aperitivo abbinato al concetto dei ‘cicchetti’, lo street food veneziano, interpretato in versione stellata dallo chef del ristorante Club del Doge, Daniele Turco».

ON THE ROCKS
Se, addirittura, volessimo berlo sotto l’ombrellone, senza che si scaldi nel bicchiere? La soluzione c’è. Champagne on the rocks? Mais oui! Moët Ice Impérial rompe il tabù della tradizione e inaugura un nuovo stile, un’autentica drinking experience, che coniuga inaspettatamente effervescenza e ice cubes. «Lo champagne Moët Ice Impérial è stato “costruito ad arte”, per rendere ancora più intenso e fruttato il suo gusto e per creare un modo completamente nuovo di bere champagne, senza lasciarsi diluire dal ghiaccio», spiega Benoît Gouez, Chef de Cave di Moët & Chandon.

MIXOLOGY
Ispirandosi a una nuova e fresca visione del bere contemporaneo, Veuve Clicquot ha collaborato con esperti mixologist per creare uno champagne interamente nuovo: Veuve Clicquot RICH e Veuve Clicquot RICH ROSÉ, con un maggiore dosaggio per ottenere più dolcezza e aroma. Enfatizzando il savoir-faire della Maison nell’assemblaggio dei vini, lo Chef de Caves di Veuve Clicquot, Dominique Demarville, spiega: «Lo zucchero nello champagne equivale alle spezie in una ricetta: se usato correttamente fa emergere aromi specifici e gioca con i sapori». Insomma, per trasformarlo in base di cocktail freschissimi.

GRAPHIC ICE
La nuova cuvée di Nicolas Feuillatte, Graphic Ice, esalta la gioia di vivere dell’estate. Si gusta in un ampio bicchiere, con ghiaccio e le sue note floreali e la sua dolce freschezza in bocca trovano ottimi alleati nel lime e nell’ananas. Ecco un nuovo cocktail elegante e sofisticato per l’estate, da gustare sia di giorno sia di notte, quando la bottiglia per lo speciale pack diviene addirittura luminescente.

SINFONIA D’ESTATE
Krug Grande Cuvée è creato oltre la nozione stessa di millesimato, assemblando molti vini diversi di numerose annate. Ogni anno, quando sta per iniziare la composizione, Eric Lebel, Chef de Caves della Maison, si trova di fronte a circa 400 vini diversi. Dietro ogni bottiglia di Krug Grande Cuvée ci sono oltre vent’anni di passione e dedizione. Come spiega Lebel , «Quando assaggiamo i primi vini, che ricordiamo ancora sotto forma di uva nelle vigne, è come se un violino solista iniziasse a suonare. il nostro concerto inizia. Il lavoro acquista profondità e ampiezza, mentre i nostri musicisti si fondono in un solo, chiaro ed elegante, insieme sinfonico, un nuovo Krug Grande Cuvée».

ICON ON BOARD
Nei mesi di luglio e agosto, sulle coste e lungo le spiagge cristalline della Sardegna, sarà attivo il Dom Pérignon Yacht P2 Delivery, speciale servizio di consegna via mare delle preziose bottiglie. Il maxitender, progettato e costruito dal Cantiere Capelli sul modello del Tempest 900, conserva lo champagne in ghiacciaia e lo consegna alla giusta temperatura. Un servizio esclusivo, che sarebbe piaciuto a una storica cliente della maison, Marilyn Monroe, che Pérignon celebra in una grande mostra: Imperdibile Marilyn, al Palazzo degli esami di Roma, fino al 30 luglio. La sua annata più amata? Il Vintage 1953, che accompagnava fedelmente l’attrice sui set dei suoi film.

®Riproduzione Riserva

FAST AND FURIOUS – beauty routine

“Detergo il viso e lo idrato ogni mattina, ma in sette minuti al massimo devo aver finito tutto.” Parola di David Beckham, che riassume perfettamente l’approccio degli uomini alla cosmesi. Secondo una ricerca, la media dei cosmetici nei bagni degli uomini si attesta su 7, contro i 21 per le donne.
Vediamo allora alcuni di questi step essenziali per un trattamento beauty quotidiano, da concludere nei fatidici 420 secondi.

GEL DETERGENTE VISO ESFOLIANTE
ALMA K FACE CARE 20 €
Al mattino, il primo step della beauty routine uomo corretta è quello di lavarsi il viso e in questo caso vi suggeriamo un buon gel detergente, ideale per rinfrescare la pelle. Grazie ai minerali del Mar Morto, al burro di avocado idratante e alle proprietà distensive del cetriolo e degli estratti di melagrana, questo gel ricco e nutriente esercita una delicata azione detergente, che contribuisce a mantenere la naturale idratazione cutanea.

COMPLEXE ANTI – AGE HOMME 
EISENBERG 88,90€
Dopo aver risvegliato la pelle, è fondamentale utilizzare una buona crema viso ad azione idratante, mentre i non più giovani dovranno stare attenti a prevenire i primi segni del tempo.
Frutto di 15 anni di ricerche, la tecnologia tri-molecolare di questo mito della cosmesi rassoda viso e occhi. Una formula crema ultra-sottile, concentrata con effetto tre in uno, perfetta per chi va di corsa: anti-rughe, anti-età e idratante. A base di acido ialuronico, olio di Kukui ed estratti di seta rivitalizzano in profondità, lasciando la pelle rassodata e tonica per tutta la giornata.

DARK CIRCLES AWAY COLLAGEN EYE SERUM
DR.BRANDT 56 €
Troppo spesso la zona del contorno occhi è sottovalutata, ma è proprio qui che si accumula maggiormente la stanchezza quotidiana.
La formula a base di agenti ultra efficaci, favorisce il rinnovamento del collagene, per regalare luminosità e aiutare a rinforzare la pelle delicata del contorno occhi, cancellando i segni della stanchezza. Il complesso Lumisphere illumina lo sguardo e attenua le imperfezioni. L’applicatore, freddo e rotondo, favorisce la penetrazione delle microparticelle d’acqua che vanno, così, a idratare la pelle.

TIGI LION TAMER BEARD & HAIR BALM
TIGI 18,50 €
Siamo arrivati a questo punto: a barba e capelli.
Il primo balsamo ideato per la barba e per i capelli, per modellare e ammorbidire la fibra capillare, grazie alle sue proprietà nutritive, rinfrescanti e lenitive per entrambi. Perfetto anche per domare le barbe più folte.

IL SALONE DELLE STAR 

Chi non porta la barba, può provare una assoluta novità proveniente da Parigi, già diventata oggetto di culto nella Ville Lumière.
Nella suite Verdi del Grand Hotel et de Milan sembra di incontrare delle rockstar. Outfit total black, muscoli in evidenza e anelli importanti alle dita. È il look molto branché  (la parola francese per cool) dei due hairstylist che accompagnano in Italia David Mallett, considerato il miglior parrucchiere di Parigi. Il suo salone in un palazzo seicentesco (in un appartamento di 400 mq al numero 14 di rue Notre Dame des Victoires) è il rifugio prediletto di modelle, stilisti rinomati e celebrità come Kate Winslet, Natalie Portman, Sharon Stone o Naomi Campbell. Nel tipico snobismo parigino, il fatto che da sei mesi abbia aperto anche al Ritz è quasi considerato una caduta di stile. Lavorando con un laboratorio all’avanguardia, David Mallett ha sviluppato delle lussuose formule essenziali, che impiegano ingredienti rari e fortemente concentrati. Venduto inizialmente solo dal concept store Colette, il suo Hair Serum #DM027 (65,00 €) ha richiesto 3 anni di ricerca e ben 27 formule. La sua applicazione richiede pochi secondi, motivo che lo rende adatto anche agli uomini.

®Riproduzione Riservata

x

x