SPORTWACH DA AVERE AL POLSO QUESTA STAGIONE

Gli sportwatch sono diventati ormai indispensabili, non solo a livello amatoriale, ma anche professionistico. Svolgono il ruolo di veri e propri “coach motivazionali”, spingendo gli atleti a programmare degli obiettivi sempre più alti. La capacità di essere multifunzionali, certifica la loro utilità in termini di preparazione atletica e infine sono utili non solo per migliorare le nostre prestazioni sportive, ma anche per tenere sotto osservazione il benessere fisico, come i vari controlli del livello cardiaco e del sonno. Ecco alcuni modelli da tenere in considerazione:

Vantage-M 

Polar Vantage M e Polar Vantage V

Il nuovo Polar Vantage M è uno sportwatch completo che offre funzioni avanzate per l’allenamento in qualsiasi sport, dotato dell’innovativa tecnologia Precision Prime™ per la rilevazione della frequenza cardiaca dal polso. La nuova funzione Training Load Pro permette di andare al cuore della nostra prestazione, analizzando a fondo ogni aspetto del carico di lavoro.  Leggero, impermeabile, assicura un comfort ottimale in qualsiasi sport ed un design accattivante, con display a colori in alta definizione. La batteria ha un’ultra-durata con 30 ore di autonomia in allenamento continuo.

Vantage VPer atleti ancor più ambiziosi invece il modello Polar Vantage V include oltre al Polar Precision Prime™, il  Running Power, che misura la potenza di corsa direttamente dal polso e nuove funzioni Smart Coaching esclusive come Training Load Pro e Recovery Pro. L’interfaccia Polar Flow for Coach garantisce una totale interattività tra l’atleta ed il suo coach. Il touchscreen è a colori in alta definizione, impermeabile con GPS integrato, ha una batteria di ultra-durata con 40 ore di autonomia in allenamento continuo.

 

Garmin Instinct™

Garmin Instinct è un outdoor watch GPS dall’animo audace, con tecnologia affidabile e votato all’estremo, sia per gli ambienti outdoor che per luoghi più urban. Ricevitore multi-satellitare, bussola elettronica a tre assi, altimetro barometrico, autonomia della batteria in grado di garantire fino a 16 ore con GPS attivo. Sullo sterrato, in mountain bike o in snowboard. Ottimo da utilizzare durante una sessione di trekking o una corsa a perdifiato lungo il pendio di una montagna.

 

Apple Watch Nike+ Series 4 (GPS + Cellular)

Riprogettato per aiutarci a migliorare come veri atleti, grazie a un ampio schermo possiamo visualizzare con facilità il prossimo allenamento e gli esclusivi quadranti Nike. Una nuova corona digitale consente un feedback tattile mentre si naviga tra le app. Le statistiche relative agli allenamenti sono più accurate per mezzo dei sensori incorporati. Infine grazie al cinturino ad alte prestazioni Nike Sport, possiamo portare il nostro allenamento a un livello superiore mentre nella versione Nike Sport Loop, i filamenti rifrangenti lo rendono ideale di giorno e di notte.

Suunto 9 Baro Titanium e Suunto 9

Con una carica che permette fino a 120 ore di tracciamento continuo dell’attività, Suunto 9 Baro Titanium è estremamente affidabile, in più offre la rilevazione altimetrica attraverso un sensibile barometro integrato. Infine, propone una robusta lunetta in titanio e cinturino con motivo cesellato a triangoli, che richiama il patrimonio dei prodotti “progettati per l’avventura” del marchio.

Suunto 9 invece è un orologio multisport con GPS. Il sistema di gestione intelligente della carica con promemoria intelligenti garantisce una durata dell’orologio in linea con le più alte esigenze. Solido e resistente è ideale per allenamenti e competizioni impegnativi di lunga durata, e per avventure estreme.

 

 

 

5 APP PER IMPARARE A CORRERE

Si dice che per dimagrire non ci sia nulla di meglio che la corsa. Ma come bisogna correre per perdere peso in modo ottimale? E soprattutto, con quali strumenti possiamo misurare i nostri sforzi e monitorare i risultati? I tempi del contapassi sono ormai superati, e poiché esiste ormai una app per tutto, analizziamo le 5 più popolari che ci aiuteranno in questo sport tanto faticoso quanto funzionale.

Runkeeper

Questa app ci consente di monitorare la corsa, ma anche una semplice passeggiata o un giro in bicicletta. Fornisce tutti i dati riguardanti la distanza, il tempo, il ritmo impiegato, le calorie bruciate e la frequenza cardiaca. Le statistiche vengono archiviate in modo tale da misurare le performance nel tempo. Disponibile gratuitamente sia per Iphone, per Apple Watch e per tutti i dispositivi Android.

Runtastic

Runtastic traccia tutte le attività tramite il GPS. La distanza percorsa, la velocità, l’elevazione e le calorie consumate non saranno più un mistero. Abbiamo la possibilità di avere un allenatore vocale con voce reale, che segue l’allenamento passo dopo passo, archiviando tutti dati relativi alle attività. Esistono diverse versioni di quest’app, gratuite e a pagamento, e sono disponibili per iPhone, Android e Windows Phone.

Nike + Run Club

Anche quest’app offre tutti i dettagli riguardanti la propria corsa, come il percorso tracciato dal GPS, ma anche dei programmi di coaching personalizzati. La corsa viene monitorata e archiviata e i risultati possono essere condivisi con gli amici tramite social. Per coloro che hanno un dispositivo iOS, l’app Nike + Run Club si integra con l’app nativa Salute. Oltre che per iPhone è disponibile anche per i dispositivi Android.

Strava

Oltre a monitorare le corse, Strava rileva anche i giri in bici. Si possono programmare i percorsi e ottenere tutte le statistiche principali relative alle corse. C’è la possibilità di raggiungere nuovi obiettivi partecipando alle Sfide Mensili proposte e condividere i propri risultati tramite social. Oltre alle sfide, Strava indica, tramite la geolocalizzazione, anche i posti più frequentati nelle vicinanze. L’app è disponibile sia per iOS che per Android.

Endomondo

Con Edomondo si può avere un personal trainer a portata di mano, che motivi l’atleta durante qualsiasi attività. Utilizzata da più di 25 milioni di utenti, Endomondo traccia qualsiasi sport basato sulla distanza, registra le pulsazioni cardiache e manualmente si possono registrare anche tutte le attività indoor. L’app è disponibile per dispositivi iOS, Android e Windows Phone.

 

®Riproduzione riservata

Corse spaziali: La nuova Adidas Solarboost

Si è chiusa lo scorso weekend la due giorni di Adidas dedicata al lancio delle nuove SOLARBoost running. Sabato 19 Parco Sempione e l’arco della Pace hanno visto protagoniste una serie di attività sportive e all’insegna del divertimento mentre Domenica 20 i più temerari hanno corso la Polimi Run, una corsa di 10 km che si sviluppa in un percorso tra le due sedi del Politecnico di Milano.

Noi c’eravamo, e abbiamo provato le nuove SolarBoost insieme a Saverio Ricciuti, personal trainer e strenght coach di Adidas Runners. Saverio, con i suoi programmi di allenamento ha accompagnato i corridori per tutta la settimana con delle sessioni serali di workout all’interno del parco, testando poi i risultati durante il weekend di sport.

Protagonista indiscussa di tutta la settimana è stata proprio la nuova scarpa, ispirata alle scoperte ingegneristiche della NASA e costruita all’insegna della funzionalità. L’elemento di spicco è la Tailored Fibre Placement, una tecnologia pionieristica che permette di disporre in maniera mirata le fibre composte da materiale Parley (un materiale innovativo ottenuto da rifiuti riciclati, che vengono recuperati prima che possano raggiungere gli oceani). Nasce così un prodotto senza precedenti in termini di comfort, calzata e sostegno, proposto in un formato leggero, che permette ai runners di muoversi sicuri a qualsiasi velocità e su qualsiasi distanza. È proprio questa la sensazione che si prova appena indossata, infatti la nuova tomaia  è progettata per avvolgere il piede in modo preciso nei punti in cui è necessario ottima per i professionisti e ideale per i principianti perché ha una calzata che mette subito a proprio agio. Non resta dunque che metterla alla prova.

®Riproduzione Riservata

BREAKING2: SFIDA LA VELOCITA’ CON NIKE

Domani venerdì 5 maggio, Nike scende in Piazza Duomo a Milano ed esorta tutti i runners a sfidarsi e a superare i propri limiti, nello stesso weekend in cui Eliud Kipchoge, Lelisa Desisa e Zersenay Tadese correranno sul circuito di Monza per abbattere definitivamente il muro delle 2 ore sulla maratona. Per l’occasione la piazza si trasformerà in una pista d’eccezione su cui 334 runners si cimenteranno in una staffetta di 42 km, sulle note inedite dell’Infinity Orchestra, diretta dal produttore milanese Gadi Sassoon. A incitarli e ispirarli con il loro esempio, oltre alla guida spigliata e frizzante del presentatore Alessandro Cattelan, ci saranno campioni sportivi del calibro di Carl Lewis, Paolo Maldini, Marco Belinelli, Bebe Vio, Gianmarco Tamberi, Alessia Trost e l’attore Kevin Hart. Just Do It!

www.nike.com

®Riproduzione Riservata

Nike Air Sock Racer Ultra Flyknit: Still crazy!

Dal 1986 a oggi hanno percorso molta strada: le tradizionali scarpe da maratona Nike Air Sock Racer, che hanno anticipato molte innovazioni Nike, si arricchiscono ulteriormente della tecnologia Flyknit, per la prima volta utilizzata nella tomaia, che conferisce una maggiore traspirabilità e una migliore calzata. Comfort e performance caratterizzano da sempre la scarpa con chiusure in fibbia, ora disponibile in nuove varianti di colore, oltre al classico e audace abbinamento giallo e nero. Trentuno anni fa il designer Bruce Kilgore abbinò una suola di schiuma di poliuretano a una intersuola Nike con air bag a tutta lunghezza per conferire maggiore comodità, senza intaccare la prestazione. Rispetto alla versione originale, la nuova Nike Air Sock Racer Ultra Flyknit possiede una suola Nike Ultra più leggera, composta di foam a doppia densità e da una struttura che si ispira a Nike Free con modulo air incapsulato e inserito dall’alto nella parte superiore del tallone. Una scarpa “Still crazy” tutta da provare (di corsa!).

www.nike.com

®Riproduzione Riservata

Nike presenta la LunarEpic Flyknit 2

Nike ha presentato la Flyknit LunarEpic 2, la nuova scarpa da running con tomaia Flyknit leggerissima, aderente e senza cuciture che garantisce supporto, flessibilità e traspirabilità.
L’intersuola Lunarlon è morbida e sagomata, con intagli al laser sui lati che si piegano all’impatto del piede. Grazie alla suola tagliata al laser l’ammortizzazione è amplificata e l’impatto si disperde sull’intero piede.
La nuova Nike Flyknit LunarEpic 2 sarà disponibile a partire dal 16 febbraio online e nei migliori punti vendita.

www.nike.com

® Riproduzione Riservata

Nike sfida i limiti della corsa con Breaking2

Abbattere il muro delle due ore nella maratona dei 42,195 km. È questa la sfida, mai tentata prima e dal sapore quasi impossibile, lanciata da Nike. Il team Breaking2, composto da esperti appassionati e con esperienza di biomeccanica, coaching, design, ingegneria, sviluppo dei materiali, alimentazione, psicologia e fisiologia dello sport, sta lavorando meticolosamente già dal 2014 allo sviluppo di una calzatura che permetta agli atleti selezionati di affrontare qualsiasi variabile contingente della gara e di esaltare il loro grande potenziale. Il keniano Eliud Kipchoge, l’etiope Lelisa Desisa e l’eritreo Zersenay Tadese sono i tre idonei e coraggiosi atleti che tenteranno l’impresa, prevista nel 2017. La competizione è aperta.

www.nike.com

@Riproduzione Riservata

NIKE PRESENTA LUNAREPIC FLYKNIT SHIELD PER AFFRONTARE OGNI CONDIZIONE CLIMATICA

Trova una strada, non una scusa. Con la nuova linea LunarEpic Flyknit Shield di Nike allenarsi durante i mesi invernali non sarà più un problema. La punta di diamante della collezione è rappresentata dalle scarpe da running, che, rispetto alle versioni precedenti, sono progettate appositamente per affrontare acqua, neve e fango senza compromettere la prestazione sportiva.
Le scarpe presentano delle suole con una scanalatura simile agli pneumatici delle auto, in grado di adattarsi a qualsiasi terreno in qualsiasi condizione atmosferica, aumentando l’aderenza al terreno e ottimizzando la trazione. La tomaia Flyknit è realizzata con DWR, un materiale resistente e impermeabile, rivestito di filati TPU e con una parte interna impermeabile per mantenere il piede caldo e asciutto. Il collare alto offre un comodo sostegno, garantendo una calzata dinamica e facilitando il movimento naturale dalla caviglia al piede. Le incisioni a laser nella suola in schiuma UI, infine, consentono la canalizzazione dell’acqua, preservando la spinta tra tacco-punta e il ritorno di energia. Just do it!
Nike.com

@Riproduzione Riservata

SEAMLESS RUNNING: Lo stile urbano incontra la funzionalità

Odlo, azienda fondata ad Oslo nel 1946 e marchio celebre per la tecnologia avanzata dei suoi tessuti, ha realizzato una collezione Running che coniuga la qualità e la funzionalità dell’abbigliamento tecnico da corsa con un’ispirazione urbana, per allenarsi con stile attraverso le strade della città o al parco.

In particolare, è stata utilizzata, per le maniche e il cappuccio della felpa, la tecnologia Seamless del reparto intimo, per garantire ventilazione e trasparenza, oltre ad una perfetta vestibilità.

odlo.com

@Riproduzione Riservata

LUNAREPIC FLYKNIT VERSIONI LOW E MID: LA MAGIA DEL RUNNING NIKE

Nike presenta le nuove scarpe da running Lunarepic Flyknit in due versioni – Low e Mid – e offre ai runner la possibilità di testarle per 30 giorni: l’ispirazione per la LunarEpic Flyknit è nata pensando ad una scarpa da calcio. Prendendo spunto dalle Nike Magista – che permettono al piede, alla caviglia e alla parte inferiore della gamba di lavorare insieme come fossero una cosa sola – i designer si sono dati l’obiettivo di creare una scarpa che consentisse la stessa sensazione, pur continuando a soddisfare le esigenze principali del runner: calzata, percezione e forza.

Nella nuova Lunar Epic il sistema Flywire integrato con i lacci consente una calzata ancora iper- dinamica e il giusto sostegno.

Una scarpa senza precedenti, con pistoni geometrici incisi a laser che si ispirano alla mappa pressoria del piede: una calzata che garantisce una sensazione di fluidità e una morbidezza di livello superiore. Incredibilmente versatile, la LunarEpic Flyknit è ideale per i runner che affrontano un allenamento sulla lunga distanza, una corsa in progressione o una corsa di recupero.

I runner avranno la possibilità di testare le nuove LunarEpic Flyknit tramite Nike.com/Running: per 30 giorni di prova, al termine dei quali sarà possibile, eventualmente, sostituirle. Le nuove LunarEpic Flyknit sono disponibili presso il Nike Store di Milano Porta Nuova: 72ore per portarle a casa, per correre km illimitati, in qualsiasi condizione e per riportarle in negozio dopo 3 giorni, decidendo se procedere all’acquisto.

@Riproduzione Riservata

NIKE_NEWS_SNEAKER_FEED_LUNAREPIC_FLYKNIT_BLUE

NIKE_NEWS_SNEAKER_FEED_LUNAREPIC_FLYKNIT_BLUE

Nike Jungle Pack: il potente richiamo della foresta ispira la storica azienda americana

 

Nella giungla, regno per eccellenza di colori ed energia, la natura è sovrana e il più veloce ha sempre la meglio. Ispirandosi a questo mondo dinamico, il Nike Running Jungle Pack offre un intenso disegno tropicale che raffigura la flora e la fauna equatoriale. Il Jungle pack include tre scarpe da uomo e da donna: la Nike LunarTempo 2, la Nike Pegasus 33 e la Nike Free RN, oltre ad una t-shirt da uomo, una canotta con incrocio stile olimpionico sulla schiena da donna, e una cappello.
Il Nike Jungle Pack è disponibile in su nike.com e in selezionati punti vendita.

 

www.nike.com

@Riproduzione Riservata

x

x