Sara Ventura, fitness e arte al servizio del benessere individuale

Chi l’ha detto che le palestre debbano essere luoghi funzionali (all’allenamento) ma, tutto sommato, asettici, standardizzati, una successione di ambienti con macchinari, musica sparata e schermi perennemente accesi? Non la pensa così Sara Ventura: ex tennista con 15 titoli italiani nel proprio palmarès, fitness coach, autrice del libro A testa alta (dal sottotitolo wildiano, programmatico, Amare se stessi è l’inizio di una storia d’amore infinita), è una convinta sostenitrice dell’assioma secondo cui corpo e spirito formano una monade inscindibile, dunque non può esistere benessere fisico senza quello interiore, e viceversa.

Sara Ventura fitness
Sara Ventura nel suo spazio in Ripa di Porta Ticinese, a Milano (ph. Vincenzo Valente)

Sara Ventura Art and Body, tempio del benessere fisico e spirituale

Luogo deputato alla concretizzazione di tali principi è Sara Ventura Art and Body in Ripa di Porta Ticinese, a Milano, struttura di 500 metri quadri dall’aspetto post-industriale, pensata come un connettore tra universi diversi eppure affini, aperta a eventi fashion, mostre, shooting, produzioni video o musicali.

Un métissage, quello tra allenamento e arte, che può suonare insolito, per usare un eufemismo; lei però lo reputa del tutto naturale, se infatti le si chiede come e perché abbia pensato di combinare i due mondi, risponde di essersi «sempre interessata all’arte, alla pittura in particolare, fin da piccola mi divertivo con colori e pastelli, realizzavo murales… Una volta smesso con lo sport agonistico, ho ripreso questo lato artistico, frequentando un’accademia, quindi ho deciso di aprire una palestra che unisse le mie passioni».

Luce, silenzio e artwork in uno spazio polifunzionale

Ha le idee chiare, Sara, soprattutto sul corpo, visto come «un’opera d’arte, da cesellare – e celebrare – in un contesto scandito da silenzi, luci, installazioni artsy, ideale per le sessioni di training, certo, ma che può ospitare ogni tipo di evento. Ne ho sviluppato personalmente l’estetica, fin nei minimi dettagli, mantenendo l’anima industrial (era una fabbrica di bastoni, ndr) e facendone un ambiente multifunzionale, dove i clienti possano allenarsi circondati da artwork».
Il fitness, a suo parere, non è mai stato tanto in auge, tuttavia «è inflazionato, quasi ovunque si preferisce la quantità alla qualità, con posti pieni di gente su file infinite di macchine, io invece voglio concentrarmi sulla cura del movimento, anche visiva, sul training personalizzato che dia valore alla persona, rispettandone tempi e spazi, tirando fuori il meglio da ognuno».

Sara Ventura Milano
Sara Ventura (ph. Vincenzo Valente)

«Il benessere – prosegue – passa necessariamente dalla consapevolezza della propria corporeità, per acquisirla bisogna dedicarcisi a fondo». Lo sguardo si posa sulle tele appese alle pareti, «alcune sono mie», specifica, «le ho realizzate negli anni dell’accademia o in quelli seguenti, dipingere è una forma di meditazione. Qui generalmente organizzo delle mostre itineranti, adesso, dopo il Covid, stiamo ripartendo».

Allenamenti “tailored” che si avvalgono della collaborazione con Rossella Migliaccio

C’è tempo per introdurre la novità più recente di Sara Ventura Art and Body, un format innovativo che si avvale delle riflessioni di Rossella Migliaccio, consulente d’immagine che, dopo averci edotto sui poteri dell’armocromia, nel 2020 si è occupata di body shape col saggio Forme, classificandone sei – a triangolo, ovale,  a clessidra, a mela… – e inquadrandole in un sistema che aspira a valorizzare l’unicità di ciascuna. Partendo da qui, Sara «porta l’allenamento “su misura” nel lavoro di gruppo, con classi – per ora esclusivamente femminili – differenziate in base alle tipologie di fisico e percorsi che hanno l’obiettivo non di cambiare il corpo, ma di stabilire un’armonia con ogni sua forma».

«Si possono così mettere a punto soluzioni mirate anche nei corsi collettivi, mentre nelle palestre di solito si propone a tutti la stessa formula, uomini di cinquant’anni e ragazze 20enni, persone alte e basse si ritrovano ad allenarsi in modo identico. I miei programmi, al contrario, rispecchiano appieno la mia filosofia di non omologazione, centrata sulla singola personalità». Marina Abramović, Bruce Nauman, Urs Lüthi e altri insigni esponenti della body art, propugnatori dell’idea di corpo come veicolo artistico privilegiato, approverebbero senz’altro.

Sara Ventura art e body
Ph. Vincenzo Valente

Credits

Photographer Vincenzo Valente

Make-up Maddalena Brando @simonebelliagency

Le mete zodiacali di giugno 2022

Molti segni dello zodiaco durante questa fase di inizio estate necessiteranno di energie particolari, di distogliere la mente dal tran tran quotidiano e rigenerarsi in luoghi che possano conferire non solo tranquillità, ma anche forze per ritrovare il cammino della propria esistenza. Andiamo a vedere nel dettaglio le mete più adatte per i dodici segni.

Ariete

Si preannuncia un mese eccezionale per il vostro segno, con Mercurio e Giove favolosi, vi infonderanno energie uniche, predisponendovi alla comunicazione e al successo delle vostre iniziative. Nulla potrà disturbare la vostra serenità, nei rapporti vivrete momenti di intenso romanticismo.

Come destinazione nazionale per il segno ho scelto Monte Sant’Angelo in Puglia. Si racconta che questo santuario sia dedicato al divino messaggero, consacrato a San Michele, e molti miracoli avverrebbero per l’acqua prodigiosa che sgorga all’interno di una grotta. Tra quelle estere, indico Lione, in Francia, capoluogo della regione Alvernia-Rodano-Alpi; una parte della città è stata classificata dall’Unesco patrimonio dell’umanità per i suoi meravigliosi quartieri storici. Lione ospita Place Bellecour, l’antico anfiteatro delle Tre Gallie, la basilica di Notre-Dame de Fourvière, i traboules (passaggi pedonali coperti, stretti e tortuosi) e altri luoghi magici ed esoterici, tra cui antiche sculture e incisioni, risalenti perlopiù al periodo medievale.

Monte Sant'Angelo cosa vedere
Monte Sant’Angelo
Lione visitare
Lione

Toro

Venere, il pianeta dell’amore e della bellezza, invia energie che vi metteranno di buon umore e vi disporranno al meglio nei confronti delle persone amate. Saturno, però, vi metterà davanti a prove che supererete soltanto con grande concentrazione e profondità.

Per il vostro segno, in Italia, ho scelto Assisi, la terra di San Francesco, dove si può avvertire una forza straordinaria, non facile da definire; la si può percepire solamente visitando i luoghi del santo.
All’estero, la scelta ricade su Praga, capitale della Repubblica Ceca. Da visitare il ponte San Carlo, il castello (che rimanda a epoche mitiche, tra draghi, streghe e sortilegi) e il centro storico, patrimonio dell’umanità per l’Unesco. Sono tantissime, in generale, le attrazioni esoteriche, soprattutto nelle vecchie vie cittadine, da tenere in considerazione anche il celeberrimo orologio astronomico nella piazza principale.

Assisi basilica
La basilica di San Francesco, ad Assisi
Casa Danzante Praga
La Casa Danzante, a Praga

Gemelli

Con Mercurio – il vostro pianeta – Marte e Giove positivi, comincia un mese ricco di novità piacevoli nei vari ambiti del quotidiano. È il momento di mettere in atto nuovi progetti professionali e concedervi una vacanza con la persona amata.
Per il vostro segno la scelta italiana migliore è la Val di Susa; anche qui è diffusa la venerazione di San Michele Arcangelo, con numerose apparizioni che sarebbero avvenute nelle ore notturne.
Per l’estero, la meta ideale è Londra, considerata uno dei vertici del triangolo della magia nera, un luogo, quindi, dove accadrebbero eventi misteriosi, non a caso la leggenda di Jack lo squartatore nasce nelle vie londinesi. Diversi palazzi recano impronte esoteriche, che raccontano di fantasmi di cavalieri templari e re.

Val di Susa lago
Il lago del Moncenisio, in Val di Susa
Londra notturna
Londra

Cancro

Un mese ottimo per i single, Venere vi darà un magnetismo particolarmente spiccato, trasmetterete energie che conquisteranno le nuove conoscenze. Marte e Giove in quadratura, tuttavia, rappresentano un monito a fare attenzione per quanto riguarda il contesto professionale, niente nervosismo.

Per il vostro segno punto su Moena, nota come la fata delle Dolomiti, situata alla confluenza della Valle di San Pellegrino in quella dell’Avisio, con vista del Latemar, del Catinaccio e del gruppo dei Monzoni. Guardando oltreoceano, invece, San Francisco; anche qui, come a Londra, non mancano i casi di cronaca nera, nello specifico gli efferati omicidi del serial killer che si firmava come Zodiac. La metropoli californiana è tra le città più “occulte” in assoluto.

Moena Dolomiti
Moena (ph. archivio APT Val di Fassa)
San Francisco ponte
San Francisco

Leone

Marte vi regalerà splendide energie, inoltre Mercurio si dispone positivamente nei vostri confronti; agite con intelligenza e lucidità e ogni cosa potrà essere affrontata con successo. In amore evitate patemi inutili e gli scenari volgeranno al meglio.

La meta italiana per il vostro segno è Monte Pisano, tra Pisa e Lucca, altopiano in cui è possibile fare magnifiche escursioni nella natura, attraverso un percorso ricco di storia e interesse.
La meta estera è invece la “città blu” di Chefchaouen, in Marocco, ai piedi delle montagne del Rif, nella parte settentrionale del paese, edificata nel XV secolo a mo’ di fortezza. Qui potrete godere di profumi fantastici e, perché no, concedervi dei pregiati accessori o capi in pelle, vista la presenza di molte concerie.

percorsi Monte Pisano
Monte Pisano
città blu Marocco
Chefchaouen (ph. ©Marianna Ianovska/Shutterstock)

Vergine

Venere in aspetto di trigono nei vostri confronti vi disporrà energeticamente al meglio; sarete brillanti, sorridenti e un pizzico di fortuna vi aiuterà a superare le tensioni vissute di recente. Ottimo periodo anche sotto il profilo professionale, sono in arrivo novità gratificanti.

In Italia scelgo Santarcangelo di Romagna, borgo medievale animato dal prestigioso Festival Internazionale del Teatro in Piazza, che conta su ospiti di spicco e attrae ogni anno migliaia di turisti.
All’estero il nome su cui puntare è quello di Yangshuo, in Cina; in questa località potete immergervi nella florida natura locale, passeggiando in bicicletta o risalendo in barca le limpide acque del fiume Li, tra vette aguzze che emergono dalla nebbia, un panorama semplicemente strepitoso.

Santarcangelo festival
Santarcangelo di Romagna
Yangshuo Cina
Yangshuo (ph. Federico Disegni)

Bilancia

Con Giove e Marte in aspetto negativo è preferibile restare concentrati e vincere le tensioni che potrebbero mettere a dura prova il vostro rapporto. Siate dolci e comprensivi, anche nel lavoro, poiché dovrete superare ostacoli notevoli.

Per il vostro segno la scelta è ricaduta su Novara, bellissima città con energie davvero degne di nota, realizzata a quanto pare seguendo delle perfette geometrie. Per quanto riguarda l’estero, opto per Lalibela, nel nord dell’Etiopia, sito ricco di meraviglie, specie per gli appassionati di archeologia, tra chiese in pietra, strutture sacre scolpite nella roccia e altri punti di grande interesse.

Novara weekend
Novara
Lalibela chiese
Lalibela

Scorpione

Diversi pianeti si mettono di traverso nei vostri confronti, facendovi vivere una fase di umori variabili. Per quanto riguarda gli affetti, cercate di comprendere le necessità delle persone che vi amano, così da calmare gli animi. Nel lavoro evitate di brontolare.

Per il vostro segno la scelta, in Italia, ricade su Rosazza, anche detto il paese degli spiriti, una piccola località del Biellese su cui ci sarebbe molto da dire in termini esoterici. In giro nel paesino si possono trovare stelle a cinque punte, emblemi massonici, statue e torri a dir poco particolari, con incisioni che rimandano ad antiche simbologie.
All’estero, la destinazione consigliata è Santorini, in Grecia, tra le isole più belle dell’arcipelago delle Cicladi, con le sue tipiche dimore bianche che contrastano col blu marino del Mediterraneo, favorendo un’atmosfera incantevole e rendendo indimenticabili le giornate trascorse qui.

Rosazza borgo
Rosazza (ph. vallecervo.it)
Santorini spiagge
Santorini

Sagittario

Energie potenti, decisamente positive per il vostro segno questo mese, Marte e Saturno vi doneranno forza e una visione acuta, così da fronteggiare ogni ostacolo professionale. In amore, grinta e passione vi daranno gioia.

La meta italiana più adatta al vostro segno è Livorno Ferraris, nella provincia di Vercelli, dove avrete modo di visitare la chiesa di Santa Maria d’Isana, che si racconta sia nata per il miracolo della bambina muta, che acquistò la voce grazie all’apparizione della Madonna. Un’altra tradizione vuole che il diavolo abbia costretto un capomastro del posto a lasciare un’apertura nel muro absidale dell’edificio, per penetrare nella chiesa e tentare la Madonna.
La meta estera da valutare è invece Mont Saint-Michel in Francia, noto per il fatto che, durante la bassa marea, si può raggiungere a piedi quest’isolotto che conta poco più di quaranta abitanti, un angolo di Francia incantevole, colmo di storia ed energia.

Museo ferraris
Il Museo Ferraris, a Livorno Ferraris
Mont Saint Michel maree
Mont Saint-Michel

Capricorno

Il mese risulta un po’ complesso, Marte inciderà con energie pesanti che cercheranno di farvi commettere degli errori attraverso l’impulsività, ci sarà bisogno di parecchio controllo e concentrazione elevata. Si annunciano novità per i single…

Per il vostro segno opto per Cavaglià, non distante da Biella, in Piemonte. In questo paese è presente una sorta di piccola Stonehenge, ossia un monumento composto da undici menhir disposti a cerchio.
Pensando a un viaggio internazionale, consiglio Huacachina in Perù, un’autentica oasi nel deserto, come un miraggio che compare all’improvviso tra le dune di sabbia della regione di Ica.

Cavaglià sito
I menhir di Cavaglià
deserto Perù
Huacachina (ph. Getty Images)

Acquario

In ambito affettivo gli umori incideranno in negativo, cercate di vincerli con un atteggiamento propositivo e brioso. Marte e Giove, al contrario, vi sosterranno, regalandovi novità e piacevoli sorprese nel contesto lavorativo.

Per il vostro segno scelgo Torino, meta esoterica per eccellenza, denominata non a caso “città magica”, poiché rientrerebbe nel cosiddetto triangolo della magia bianca assieme a Praga e Lione. Secondo queste teorie, il capoluogo piemontese sarebbe attraversato da labirinti, porte d’ingresso per mondi sconosciuti. È altrettanto misteriosa la destinazione estera, cioè Hallstatt, in Austria, col lago omonimo contornato da foreste che evocano atmosfere fiabesche, da paese delle meraviglie.

Torino viaggi weekend
Torino
Hallstatt lago
Hallstatt (ph. Lorenzo Taccioli)

Pesci

Mese straordinario per i “pesciolini”, Venere e Mercurio favorevoli renderanno questa fase assai piacevole e ricche di intense emozioni; approfittatene per chiarire le questioni in sospeso e ritrovare la sintonia di un tempo. Buone novità anche sul fronte lavorativo.

Per il vostro segno scelgo Roma, in particolare la Porta Alchemica di piazza Vittorio; qui, nel Seicento, sorgeva Villa Palombara, frequentata da alchimisti che, secondo la leggenda, raccoglievano erbe in grado di trasformare materiali vili in oro.
All’estero la scelta si appunta sulla croata Dubrovnik, famosa in tutto il mondo per la fortezza di Lovrijenac e le limpide acque dell’Adriatico.

porta magica Roma
La Porta Alchemica di piazza Vittorio, a Roma
Dubrovnik mare
Dubrovnik

Nell’immagine in apertura, la Casa Danzante, a Praga

L’astro coach di Massimo Giannone – giugno 2022

Con Venere in Toro, Marte e Giove in Ariete e Saturno in Acquario, le energie astrali condurranno i vari soggetti zodiacali a un bisogno di natura amorosa, costante e profondo. Si necessita di comprensione e pace, le manifestazioni dovranno essere di condivisione; si odieranno i rapporti non chiari e le avventure, si avvertirà la necessità di relazioni importanti, non superficiali.

Marte in Ariete stimolerà le passioni e darà una carica ai rapporti affettivi di grande intensità; Giove nel segno dell’Ariete stimolerà all’azione coraggiosa, in tutti gli ambiti del vostro quotidiano: sarete fieri di voi, ma anche un po’ spavaldi. Saturno nel segno dell’Acquario porterà maggiore maturità dinanzi alle sfide. In tutto ciò, le difficoltà dovranno essere accettate come necessarie per crescere e trovare la propria dimensione.

Ora andiamo a vedere i dodici segni nel mese di giugno 2022.

Ariete

Amore

Il periodo si annuncia fantastico, con Mercurio e Venere a favore: sarete particolarmente passionali e vi comprenderete in ogni sguardo. I giovani del segno avranno la possibilità di conquistare una nuova conoscenza, sensibilissima.

Lavoro

Nell’ambito professionale la fase risulta molto positiva. Giove e Saturno saranno favorevoli, avrete la possibilità di sanare questioni in sospeso e trovare soluzioni a ostacoli che da tempo vi tengono in ansia.

Il personaggio: Elle Macpherson – 29 marzo 1964

Top model e imprenditrice australiana, con Venere natale in Toro, Giove in Ariete e Saturno in Pesci, Elle ha una natura amorosa profonda e stabile, intensa in tutto ciò che manifesta. Non ama le avventure o relazioni di poca rilevanza, è sempre in cerca del grande amore. Giove in Ariete le conferisce ardore e una chiara visione della vita, sia nel prendere in mano le situazioni per realizzare i propri sogni, sia nel mettersi in gioco e valutare i rischi. Saturno nel segno dei Pesci le conferisce abnegazione e tantissima pazienza nella realizzazione del proprio ideale.
Scoperta a 17 anni, entra nell’agenzia Click Model Management, con la quale diventa celebre e compare sulle cover di – tra gli altri – Vogue, Vanity Fair, Harper’s Bazaar, Tatler, Sports Illustrated. Nel 1986  persino Time le dedica la copertina, dove compare il celebre soprannome “The Body”. Inoltre ha lavorato come attrice in diverse produzioni e serie hollywoodiane, come Batman & Robin, Jane Eyre, L’urlo dell’odioFriends. Una supermodel dal patrimonio di oltre 95 milioni di dollari, che dire, complimenti Elle.

Elle Macpherson cover photo
Elle Macpherson

Toro

Amore

Venere in aspetto favorevole vi darà l’umore giusto e l’atteggiamento più consono per rapportarvi con la persona amata, verso la quale sarete particolarmente passionali e comprensivi. I giovani del segno dovranno ascoltare i consigli di una persona con più esperienza.

Lavoro

È il momento di rilanciare il vostro ruolo: con Venere in aspetto favorevole, avrete l’opportunità di rimettervi in gioco, consolidando le vostre aspettative. Ottime le opportunità di stringere nuovi, vantaggiosi contratti per i liberi professionisti.

Il personaggio: Anna Oxa – 28 aprile 1961

Con Venere natale in Ariete, Marte in Cancro, Giove in Acquario, la cantante Anna Oxa ha un atteggiamento gioioso ed ingegnoso, tende ad essere affettuosa e generosa. Marte in Cancro le conferisce una sorta di vulnerabilità, di elevata sensibilità. Giove in Acquario alimenta intelligenza e originalità. È molto tollerante ma anche curiosa e simpatica.
Ha partecipato per ben 14 volte al Festival di Sanremo, vincendo nel 1989 con Ti lascerò in duetto con Fausto Leali e nel 1999 da solista, con Senza pietà. Oxa ha anche sfiorato altre vittorie, ad esempio con Un’emozione da poco, brano che adoro. Parallelamente alla carriera di cantante, ha avuto esperienze come conduttrice, presentando Fantastico 9 e 10, rispettivamente con Enrico Montesano e Massimo Ranieri, oltre al Sanremo del 1994 con Pippo Baudo. Ha una voce che amo, è una figura preziosa per me.

Anna Oxa sanremo
Anna Oxa al 49esimo Festival di Sanremo, ph. Claudio Onorati/Ansa

Gemelli

Amore

Con Mercurio nel segno, sarete particolarmente portati alla comunicazione e alla mondanità. Cercate di assecondare chi amate, fategli delle sorprese per sostenerlo dinanzi alla fase difficile che attraversa, come uno splendido weekend.

Lavoro

È necessario fare attenzione ai malintesi coi colleghi: cercate di essere estremamente chiari e diretti ed evitate le critiche immotivate. La trasparenza è la via da seguire per trovare punti di incontro con i vostri collaboratori

Il personaggio: Rupert Everett – 29 maggio 1959 

Con Venere natale in Cancro, Giove in Scorpione e Saturno in Capricorno, Rupert Everett è predisposto al romanticismo, all’affetto, a prendersi carico delle fragilità altrui, con un atteggiamento protettivo e dolce. Giove in Scorpione segnala compiti importanti e un certo coraggio nell’affrontare le difficoltà. Saturno in Capricorno gli dona infine prudenza, razionalità e ambizione; tuttavia, quando le cose sono negative, potrebbe conferirgli un senso di inadeguatezza.
Nel 1984 l’attore raggiunge il successo interpretando un agente doppiogiochista nel film Another country – la scelta. Tanti i film che ho amato di questo eccezionale interprete, tra cui Cronaca di una morte annunciata e Prêt-à-Porter. Diventa un’icona maschile nel 1995 con la pubblicità del profumo Opium di Yves Saint Laurent. Nel 2000 recita con Madonna nel film Sai che c’è di nuovo?. Lo amo per la sua capacità di calarsi nel personaggio.

Rupert Everett Oscar Wilde
Rupert Everett (ph. by Noam Galai/Getty Images)

Cancro

Amore

Venere favorevole vi farà vivere momenti indimenticabili: illuminate la vostra anima con profondità e comprensione delle esigenze delle persone che amate. I giovani del segno conosceranno una persona davvero bella.

Lavoro

Gli astri pretendono da voi grande concentrazione: Marte e Giove, in aspetto di quadratura, potrebbero causarvi noie in ambito professionale a causa di disattenzioni. Evitate le arrabbiature e cercate un atteggiamento soft per dire la vostra.

Il personaggio: Angela Merkel – 17 luglio 1954

Con Venere natale in Vergine, Marte in Sagittario e Giove in Cancro, Angela grazie a Venere natale in Vergine risulta assai riservata e discreta, affidabile, apparentemente distaccata. Marte in Sagittario le dà passionalità, anche se non evidente. È incline ad essere coerente, estrosa ed intelligente, oltre che curiosa. Successo e notorietà sono favoriti, soprattutto nella maturità, da Giove in Cancro, con iniziative fortunate destinate a portare successo e benefici.
Eletta al parlamento tedesco, nominata per la prima volta cancelliera nel 2005, è stata presidente dell’Unione cristiano-democratica dal 2000 al 2018 e, nel 2007, anche del Consiglio europeo e del G8. Nel 2008 ha ricevuto il premio Carlo Magno per la sua opera di riforma dell’Unione Europea. Ha lasciato il cancellierato nel 2021. Il suo mandato ha dato un’impronta fondamentale alla storia recente della Germania. Forse non tutti sanno che ha studiato fisica e parla correttamente russo.

Angela Merkel David Cameron
Angela Merkel con David Cameron (ph. Reuters)

Leone

Amore

Finalmente gli astri favoriscono la vostra felicità: con Mercurio e Marte in aspetto positivo, le energie saranno ideali per vivere momenti davvero unici… Date il meglio di voi, concedendo magari un regalo alla persona del vostro cuore.

Lavoro

Con Giove favorevole, le sfide saranno vincenti: mantenete un focus elevato e le vostre idee si trasformeranno in una splendida realtà professionale. Se lavorate presso altri, sono in arrivo delle gratifiche stimolanti.

Il personaggio: Barack Obama – 4 agosto 1961

Con Marte natale in Vergine, Giove in Acquario e Saturno in Capricorno, Barack Obama ha uno spirito analitico e acuto; logica e ingegno risultano esaltate, gode di grande autocontrollo. Giove in Acquario favorisce l’intelletto come pure la tolleranza, l’altruismo, l’imparzialità, Saturno in Capricorno invece la cautela, l’ambizione, la razionalità.
Si laurea in scienze politiche alla Columbia University nel 1983 e in giurisprudenza ad Harvard nel ‘91. Lavora come avvocato nella difesa dei diritti civili e insegna diritto costituzionale. Nel 2000 Obama si candida senza successo alla Camera. Quattro anni più tardi ritenta al Senato, imponendosi a sorpresa nelle primarie democratiche. La vittoria ne accresce la popolarità, tanto che nel 2007 annuncia la candidatura alle elezioni presidenziali, che vince l’anno dopo, divenendo il primo afroamericano a guidare la Casa Bianca. Nel 2009 viene insignito del Nobel per la pace. Un grande uomo per una grande nazione.

giuramento Obama 2009
Barack Obama (ph. AP Photo)

Vergine

Amore

Venere invierà splendide energie per il vostro segno. Il vostro stato d’animo finalmente migliorerà e sarete in grado di comprendere le necessità di chi vi ama; siate collaborativi e disponibili, soprattutto manifestate i vostri sentimenti.

Lavoro

Giove è uscito dall’opposizione: migliorerà il vostro settore professionale con un atteggiamento armonico e ricco di aspettative. Inoltre vi avviate a un’ottima crescita e grandi obiettivi, da realizzare dopo tanto sacrificio.

Il personaggio: Sandra Mondaini – 1 settembre 1931

Con Venere natale in Vergine, Marte in  Bilancia e Giove in Leone, Sandra Mondaini risulta innanzitutto discreta e affidabile, ha emozioni e sentimenti forti. Marte in Bilancia fa sì che alterni entusiasmi e rinunce. Il suo fascino la fa amare dalle persone. Giove in Leone la predispone a incarichi di prestigio.
Negli anni ‘40 inizia a lavorare come modella, anche per la maison Borsalino. Nel ‘49 l’esordio nella commedia Ghe pensi mì. Quattro anni dopo debutta in radio ne L’occhio magico. Il successo arriva con Fortunatissimo al fianco di Mike Bongiorno, col personaggio di Pinuccia. Partecipa al film Susanna tutta panna nel ’57 e conosce Raimondo Vianello, che sposa nel ‘62: diventeranno compagni di vita e lavoro inseparabili. Tantissime le esperienze professionali della Mondaini, un personaggio televisivo che rimane nel cuore degli italiani per la sua comicità e spontaneità.

Sandra Raimondo teatro
Sandra Mondaini con Raimondo Vianello (ph. LaPresse)

Bilancia

Amore

Marte, il pianeta della guerra, si trova in aspetto di opposizione: un monito a controllare il nervosismo e gli atteggiamenti prevaricanti nei confronti delle persone amate. Si rischiano tensioni e litigi.

Lavoro

Un mese complesso e difficile per il vostro segno: gli astri esortano alla prudenza davanti a nuove iniziative, per evitare delusioni o problematiche. I giovani del segno dovranno dimostrare le proprie capacità per ottenere le gratifiche di cui necessitano.

Il personaggio: Marcello Mastroianni – 28 settembre 1924

Con Venere natale in Leone, Marte in Acquario e Giove in Sagittario, Marcello Mastroianni ha grandissime capacità artistiche. È generoso, passionale, sicuro di sé, orgoglioso. Marte in Acquario lo predispone a volte alla dispersività, mentre Giove in Sagittario all’allegria e lealtà.
È stato fra i più grandi – e conosciuti – interpreti italiani di tutti i tempi. Protagonista dei film di Fellini e di numerose pellicole in coppia con Sophia Loren, padroneggiava i ruoli drammatici come quelli comici, affiancato da giganti come Alberto Sordi, Ugo Tognazzi o Monica Vitti. Ha ottenuto tre nomination all’Oscar come miglior attore per Divorzio all’italiana, Una giornata particolare Oci ciornie.
Il debutto risale al 1948 con I miserabili. L’affermazione definitiva è merito de I soliti ignoti, cui seguono Adua e le compagne e due capolavori felliniani, La dolce vita e 8 1/2.
Personalmente l’ho adorato, per la sua bellezza e soprattutto la sua bravura.

Mastroianni stile
Marcello Mastroianni nel 1962 a New York, ph. by Steve Shapiro

Scorpione

Amore

Le energie astrali non sono favorevoli, Venere contribuisce inoltre a creare tensione nel vostro rapporto di coppia: sono necessari nuovi stimoli per sanare le recenti incomprensioni. Evitate di brontolare su ogni cosa.

Lavoro

Saturno e Urano cercheranno di mettervi i bastoni fra le ruote. Pesantezza mentale ed elevate incertezze non vi renderanno facile il mese. Bisogna analizzare ogni progetto ed avere le idee chiare.

Il personaggio: Bryan Adams – 5 novembre 1959

Con Venere natale in Vergine, Marte in Scorpione e Giove in Sagittario, Bryan Adams, grazie alla Venere in Vergine, è decisamente attraente, con un forte senso pratico; sa fare autocritica e gode di un’intelligenza pragmatica, nonché di un profondo senso del dovere. Marte in Scorpione gli dona magnetismo e un carattere passionale, incline a pazienza e tenacia. Giove in Sagittario influisce su generosità, allegria, lealtà e amore per la libertà.
Adams diventa famoso negli Usa con l’album del 1983 Cuts Like a Knife, col successivo Reckless (1984) raggiunge lo status di star mondiale. Tra le sue canzoni più famose Run To You. Di lui ho amato il brano (Everything I Do) I Do it For You. In oltre 35 anni di carriera ha venduto oltre 100 milioni di dischi fra album e singoli. Un musicista e artista monumentale, che resterà di certo nella storia.

Bryan Adams concerti
Bryan Adams (ph. Getty Images)

Sagittario

Amore

Marte e Saturno favorevoli preannunciano una fase fantastica, ricca di piacevoli novità affettive. Le coppie vivranno giornate magiche, dalle intense passioni. I single alla ricerca di un nuovo rapporto, conquisteranno con grande facilità qualcuno.

Lavoro

Giove favorevole renderà magnifico il periodo, portandovi successi lungamente attesi; aumenteranno le entrate di denaro, anche lo stato d’animo sarà dei migliori. I giovani del segno avranno l’opportunità di trovare una nuova occupazione.

Il personaggio: Fabio Fazio – 30 novembre 1964

Con Venere natale in Scorpione, Marte in Vergine e Giove in Toro, Fabio Fabio risulta fascinoso e in grado di trasmettere emozioni alle persone che gli vogliono bene. In questa posizione, Venere conduce a una sorta di possessività. Marte in Vergine gli dona sicurezza di sé e forte determinazione nel raggiungimento degli obiettivi, con grande capacità di visione e un’esperienza alla quale attinge spesso per confrontarsi con gli altri. Giove in Toro dona al soggetto caratteristiche di generosità, pazienza e gentilezza. Nelle iniziative è portato alla prudenza.
Fazio esordisce giovanissimo sulle reti Rai, ottenendo una notevole popolarità col programma domenicale Quelli che il calcio nel 1992. Presenta il Festival di Sanremo nell’edizione del 1999 e del 2000 e, di nuovo, nel 2013 e 2014, curandone in questo caso anche la direzione artistica. Dal 2003 conduce il talk Che tempo che fa, dove intervista personaggi di grande caratura. Ammiro Fabio per la sua professionalità e bravura nella conduzione.

Fabio Fazio Che tempo che fa
Fabio Fazio

Capricorno

Amore

Venere sarà favorevole in questo mese, ma Marte cercherà di nuocervi attraverso le tensioni ed il nervosismo. Voi stessi con il vostro atteggiamento potreste creare un’aria tesa e mettere in agitazione le persone che vi amano.

Lavoro

Durante questa fase, dovrete stare attenti a non essere contraddittori: la chiarezza sarà il sentiero da seguire per raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati. Qualche collega potrebbe procurarvi delle noie.

Il personaggio: Nicolas Cage – 7 gennaio 1964

Con Venere natale in Acquario, Marte in Capricorno e Giove in Ariete, Nicolas Cage è una persona decisamente profonda, rifugge le futilità. Marte in Capricorno un’eccezionale costanza, dedizione e volontà di portare avanti i propri progetti ed obiettivi. Giove in Ariete gli dà un certo entusiasmo, intuito e propensione all’immediatezza, pur se a volte sconta l’impulsività e un’eccessiva intraprendenza.
Il primo ruolo di spicco è quello in Rusty il selvaggio del 1983, diretto dallo zio Francis Ford Coppola. Nel 1987 recita e canta in Stregati dalla luna, che gli vale una candidatura al Golden Globe. Nel 1990 è in Cuore selvaggio di David Lynch, che vince la Palma d’Oro al Festival di Cannes. È stato il quinto attore più giovane di sempre a vincere il premio Oscar grazie a Via da Las Vegas. Che dire, amo questo personaggio, in grado di trasmettere emozioni intense in ogni film.

Nicolas Cage red carpet
Nicolas Cage (ph. by Francois Durand/Getty Images)

Acquario

Amore

La stanchezza e lo stress andranno evitati concentrandosi sull’amore per se stessi. Con Marte e Giove positivi sarete determinati ed energici, tanto da coinvolgere le persone che vi amano in ogni iniziativa.

Lavoro

Molto positiva questa fase professionale, farete conoscenze importanti che saranno utili per chi vuole cambiare il proprio percorso lavorativo. Ascoltate il vostro istinto e le idee particolarmente centrate.

Il personaggio: Leonardo Pieraccioni – 17 febbraio 1965

Con Venere natale in Acquario, Marte in Vergine e Giove in Toro, Leonardo Pieraccioni grazie a Venere in Acquario (che indica come ci relazioniamo agli altri e concepiamo le relazioni) va all’essenza delle cose, evita il futile. Marte in Vergine predispone alla sicurezza, al raggiungimento degli obiettivi e alla capacità di attirare l’attenzione. Giove in Toro favorisce la fortuna professionale, si è generosi, disponibili e gentili, colpendo in positivo le persone.
A 16 anni partecipa a un programma presentato da Carlo conti. Nel 1986 conduce con quest’ultimo e Giorgio Panariello, su Teleregione, il varietà Succo d’arancia. Fa il suo debutto in Rai nel 1988 con Il piacere dell’estate; Alessandro Benvenuti lo vuole, l’anno dopo, nel film Zitti e mosca, la sua prima esperienza al cinema. Con I laureati, campione d’incassi nel ‘95, arriva il successo, accresciuto da Il ciclone, che conferma le sue doti di regista, e continua negli anni successivi con Fuochi d’artificio e Il paradiso all’improvviso. Adoro Leonardo per la sua comicità e profondità.

Pieraccioni film cinema
Leonardo Pieraccioni

Pesci

Amore

Venere in aspetto positivo vi stimolerà al meglio, sarete amorevoli e dolci con chi amate, prenderete delle decisioni su un nuovo ambiente e programmerete una vacanza indimenticabile.

Lavoro

Con Mercurio a favore, trascinerete le vostre conoscenze in nuovi progetti ed iniziative. Se il vostro è un lavoro da libero professionista, non mancheranno le opportunità.

Il personaggio: Alessandro Gassman – 27 febbraio 1965

Con Marte natale in Vergine, Giove in Toro e Saturno in Pesci, Alessandro appare sicuro e determinato, appassionato in tutto ciò che fa, per cui spende amore e dedizione. Giove in Toro favorisce la sua fortuna in ambito sia professionale che privato, grazie a un animo paziente, gentile, soprattutto generoso. Ama il rischio ma al contempo sa essere piuttosto prudente. Saturno nel segno dei Pesci indica un elevato spirito di sacrificio e un’insolita pazienza.
Figlio del grandissimo attore italiano Vittorio, debutta a 17 anni nel film, scritto, diretto e interpretato da quest’ultimo, Di padre in figlio. Nel 1996 stabilisce un sodalizio creativo on Gianmarco Tognazzi, che li porta a recitare insieme nei film Uomini senza donne, Facciamo fiesta, Teste di cocco… Viene scelto da Yves Saint Laurent come testimonial per la campagna pubblicitaria di un profumo e posa nudo per il calendario della rivista Max, nel 2001.
Nel 2008 vince il David di Donatello come miglior attore non protagonista con Caos calmo. Dal 2010, per quattro anni, è stato il direttore del Teatro Veneto Carlo Goldoni, nel 2012 ha sostituisce per alcune puntate Luca Argentero alla conduzione de Le iene. Amo Gassman, ha delle qualità davvero uniche nel trasmettere insegnamenti attraverso la sua esperienza professionale.

Alessandro Gassman red carpet
Alessandro Gassman

ARIA Retreat  & SPA: un nuovo concetto di lusso sul lago di Lugano

Una sensazione di libertà, di protezione e di benessere: ecco cosa aspetta chi varcherà la soglia del nuovo progetto hotellerie di lusso ARIA Retreat & SPA. Affacciato sulle acque smeraldine del Lago di Lugano, a Cima di Porlezza, Como, sul versante sud del Monte Bronzone, immerso in un parco subtropicale di 35.000 mq ed un bosco di oltre 200.000 mq, ARIA Retreat & SPA è destinato ai veri amanti della natura e della bellezza. 
Un progetto architettonico a basso impatto ambientale che ben si integra con il territorio in un armonico abbraccio con il lago. La struttura è stata costruita in classe energetica A grazie all’applicazione dei migliori materiali e di soluzioni tecnologiche impiantistiche di altissimo livello. 

Vista Lago da una terrazza dell’Hotel

Al cuore di questo progetto, il Benessere a 360° del cliente che si costruisce attraverso un servizio tailor made ed una proposta personalizzata di servizi e di facilities. 
ARIA Retreat & SPA lavora sul concetto di “emotional experience” per i suoi ospiti: la SPA CEò con centro benessere, il Lounge Bar “La Dolce Vita Lounge & Terrace”, il ristorante fine dining La Musa Restaurant & Rooftop Terrace contribuiscono a rendere l’offerta di questo luxury hotel veramente esperienziale. 

Lounge Bar “La Dolce Vita”

Un progetto interamente curato dal noto studio di architettura di Milano, R4M Engineering, che ha sviluppato ARIA Retreat & SPA in 2000 mq di superficie residenziale, su tre piani, che sono stati destinati interamente per la realizzazione di 15 suite. Un progetto architettonico unico e veramente tailor made. 
Il primo “terrazzamento” ospita la piscina interna riscaldata di 130 mq con una importante zona relax; le ampie vetrate conferiscono a questo ambiente una grande luminosità oltre ad una splendida vista lago. 
Dallo stesso piano, attraverso un “passaggio” in acqua, si raggiunge la piscina esterna salata e riscaldata; una “infinity pool” dove godersi, in totale relax, la bellezza di un luogo ricco di fascino. 

Il piano successivo ospita la SPA CEò, un’importante zona benessere con saune panoramiche, bagno turco, private-SPA, jacuzzi esterna, locali per trattamenti. Sempre sullo stesso piano si trova il Lounge Bar “La Dolce Vita” con la sua suggestiva terrazza e la reception.

Sauna con vista lago

Sopra le piscine e la SPA, ma arretrati, sorgono i 3 blocchi distinti a destinazione residenziale composti da LOGGIA SUITE, GRAND LOGGIA SUITE e PENTHOUSE SUITE. Le GARDEN SUITE hanno un loro appezzamento di giardino in proprietà esclusiva. Ogni singola suite ha una loggia importante con vista lago che funge da soggiorno molto protetto persino nelle ore solari durante l’inverno e si offre come home-office molto motivante.

Loggia Suite

Un interior design elegante, raffinato e confortevole studiato in ogni dettaglio. Ambienti luminosi con arredi di lusso, materiali esclusivi e tessuti pregiati caratterizzano ogni interno delle suite, tutte anallergiche. 

Bagno en-suite con materiali pregiati


Tutte le unità abitative hanno un ingresso indipendente dall’esterno, sono raggiungibili con ascensore e sono direttamente collegate con il Ristorante gourmet La Musa e anche con il Resort Parco San Marco tramite un tunnel misticamente illuminato. Un vero percorso esperienziale, tra luci e suoni, che conduce l’ospite in un viaggio sensoriale tra interno ed esterno.

Ristorante “La Musa”

La Musa Restaurant & Rooftop Terrace è un viaggio emozionale attraverso la cucina contemporanea dello chef Michele Pili.

Il ristorante affacciato sul suggestivo Lago di Lugano, a Cima di Porlezza, è la cornice perfetta per un viaggio nel gusto. Un design senza tempo, dallo stile elegante e ricercato definiscono lo spazio e il tempo del ristorante La Musa attraverso un concetto nuovo di ristorazione, mai banale ma sorprendente. Il ristorante fine dining si racconta tra arte ed opere di design, tessuti pregiati dai colori intensi ed arredi dallo stile minimal ed essenziale. Lo chef, sardo di origini, conduce gli ospiti in un percorso sensoriale tra le tradizioni della bella Sardegna e le eccellenze dell’Italia, contaminando sapori e prodotti di grande eccellenza con equilibrio ed armonia.

Piatto gourmet del ristornate “La Musa”





L’astro coach di Massimo Giannone – maggio 2022

Maggio, un mese all’insegna della fioritura e delle energie che condurranno verso percorsi stimolanti e propositivi. Gli astri esortano al cambiamento delle cose che non vanno bene per noi, che ci impediscono in qualche modo di raggiungere quegli equilibri di cui necessitiamo, per realizzarlo è necessario salire di un gradino, migliorarsi, amarsi e amare. Con Mercurio in Gemelli, la comunicazione sarà particolarmente efficace e condurrà i vari soggetti zodiacali a condividere e comprendere, per meglio interagire nel quotidiano. Con Venere in Ariete, inoltre, le emozioni saranno impetuose, passionali ma anche impulsive. I soggetti zodiacali avranno la tendenza a colpi di fulmine e di testa, sarà necessaria grande spontaneità e profondità d’animo per non farsi toccare da energie poco consone al proprio benessere. Date il meglio di voi, cercate di spiegare i vostri atteggiamenti, altrimenti non sarete compresi.
Ma andiamo a vedere i 12 segni dello zodiaco per questo mese.

Ariete

Amore

È una fase davvero fantastica per il vostro segno, con Mercurio, Venere, Giove e Saturno a favore, la vostra immaginazione e creatività saranno particolarmente acute, donandovi emozioni fantastiche e un senso di autenticità. Le coppie vivranno momenti indimenticabili, soprattutto nei fine settimana. I giovani del segno inizieranno o prenderanno delle decisioni importanti su un nuovo rapporto.

Lavoro

Le energie astrali sono bellissime e favorevoli, con grande determinazione e coraggio sarete in grado di farvi valere nel vostro ambito professionale, attirando le attenzioni dei collaboratori. Ottime le opportunità di successo e gratifiche, ma dovrete cogliere al volo le occasioni che si presenteranno.

Il personaggio: Patty Pravo, cantante, 9 aprile 1948

Con Venere natale in Gemelli, Marte in Leone e Giove in Sagittario, Patty risulta essere una persona socievole, brillante, con una grazia e una curiosità uniche, che le regalano notevoli stimoli intellettuali, incuriosendo anche le persone che la circondano, creando un alone di mistero e fascino. Marte in Leone la porta ad aver bisogno di riconoscimento, donandole un carattere generoso, esuberante e passionale, predisponendola alla necessità di lanciarsi verso nuove iniziative e stimoli. Giove in Sagittario spinge il soggetto a sviluppare capacità filosofiche eccezionali, in grado di trasmettere emozioni agli altri, oltre a un alto senso di umanità e disponibilità verso le persone che ne hanno bisogno.

Veneziana, Nicoletta Strambelli (aka Patty Pravo) studia danza e pianoforte fin da piccola presso il Teatro La Fenice della città lagunare, entrando al conservatorio Benedetto Marcello a 10 anni. Comincia a farsi notare a Roma con lo pseudonimo di Guy Magenta, per essere poi lanciata dal Piper Club, storico locale della capitale, tanto che finisce per essere soprannominata la “ragazza del Piper”. Nel 1966 esce il suo primo singolo Ragazzo triste, che canta anche in tv alla trasmissione Scala reale, dove si esibisce in smoking nero Yves Saint Laurent. Innumerevoli i brani di successo composti in seguito, tra cui Se perdo te e La bambola (un successo planetario) entrambi del ‘68. Definita spesso l’ultima, vera diva dello show business italiano, la Pravo è amata da milioni di italiani, me compreso, ho adorato in particolare Ragazzo triste, canzone che mi ha toccato e commosso.

Patty Pravo Sanremo
Patty Pravo nel 2001 (ph. Ansa)

Toro

Amore

Con Marte, Giove e Nettuno a favore si prevede una fase ricca di novità, d’altronde la primavera è la vostra stagione, coglierete i frutti necessari a sanare le difficoltà vissute di recente. Grazie a Marte, le coppie avranno le energie per vivere momenti ricchi di intensa passione e complicità. I giovani e i single del segno potranno conquistare nuove conoscenze.

Lavoro

Con Giove così favorevole, il successo e la realizzazione dei vostri obiettivi saranno alla portata, necessitano però di grande tenacia e forza di volontà; non arrendetevi dinanzi alle difficoltà, procedete a testa bassa senza ascoltare nessuno, potrete così raggiungerete gli scopi che vi siete posti e sarete in grado di crescere professionalmente.

Il personaggio: Mark Zuckerberg, imprenditore tech, 14 maggio 1984

Con Venere natale in Toro, Marte in Scorpione e Giove in Capricorno, Mark grazie a Venere ha una natura emozionale profonda e pacifica, ha bisogno di stabilità e rifugge da avventure o relazioni superficiali, alla ricerca di un amore importante. Marte in Scorpione gli conferisce magnetismo, forza e la spiccata tendenza a pensare strategicamente, oltre alla pazienza nel raggiungere gli obiettivi prefissati e una visione cristallina. Giove in Capricorno, infine, favorisce la sua ambizione, tenacia e senso di responsabilità, per lui disciplina e organizzazione sono fondamentali per il raggiungimento della meta, questo lo porta ad agire in maniera calcolata, prudente.

Figlio di un dentista e una psichiatra, pur essendo stato instradato verso la religione ebraica, col tempo vi ha rinunciato; capitano di scherma nella scuola frequentata, si racconta che fosse in grado di recitare a memoria i versi dell’Iliade e dell’Odissea.
Creò Facebook in una stanza del dormitorio di Harvard, insieme ad alcuni compagni di stanza e altri studenti del prestigioso ateneo. Diventa miliardario quando il social network “esplode” nel 2007, fino a raggiungere la cifra record di un miliardo di utenti attivi nel 2012; un paio d’anni prima Time lo aveva inserito nella classifica delle persone più influenti del mondo, mentre Forbes stima che il suo patrimonio ammonti a 75,2 miliardi di dollari… Che dire, complimenti Mark.

Mark Zuckerberg Facebook ownership
Mark Zuckerberg (ph. by AP Photo/Tony Avelar )

Gemelli

Amore

Disposti a dialogare in maniera sincera e profonda, a cuore aperto, grazie a Venere favorevole vivrete una fase davvero ricca di novità. Le difficoltà di comprensione saranno superate, tuttavia bisognerà prestare attenzione a Marte in aspetto di quadratura, che potrebbe suscitare tensioni inutili, è consigliabile perciò un atteggiamento disponibile, improntato alla chiarezza.

Lavoro

Marte e Giove cercheranno di complicarvi questo periodo, riuscirete a gestire i momenti difficili mantenendo il controllo e andando in profondità. Siate cauti negli investimenti e con i cambiamenti di direzione, gli astri vi consigliano di tenere una condotta seria e, soprattutto, essere puntuali e determinati nei vostri propositi.

Il personaggio: Rubens Barrichello, ex pilota di F1, 23 maggio 1972

Con Venere natale in Cancro, Marte in Cancro e Giove in Capricorno, Rubens vive di sentimenti accesi e premure per gli altri, è incline alla passionalità e al romanticismo. Marte in Cancro, invece, favorisce in lui emozioni alterne, tra sensibilità e possessività, oltre a regalargli una certa tenacia nel raggiungere i suoi scopi, senza fretta. E ancora, Giove in Capricorno fa sì che abbia grandi energie ma sia anche cauto nei rapporti interpersonali, organizzato, disciplinato.

Agli esordi ha trionfato in cinque campionati di kart brasiliani, si è quindi trasferito in Europa all’inizio degli anni ‘90 per competere in Formula Open Lotus, vincendo il campionato al primo tentativo, per poi bissare il risultato nella competizione britannica della Formula 3. L’esordio in Formula 1 risale al ‘93, l’anno dopo un tempestivo intervento medico gli permette di scampare da un grave incidente in pista. Dal 2000 al 2005 è pilota titolare della Ferrari, con cui ottiene i maggiori risultati, piazzandosi due volte secondo e una volta terzo nel campionato di F1. In breve, un grande campione.

Rubens Barrichello F1
Rubens Barrichello

Cancro

Amore

Con Venere e Mercurio non favorevoli, è necessario comunicare sinceramente con la persona amata, il rischio è di vivere momenti complicati per cose futili. Cercate di andare incontro a chi amate con fare rispettoso e dolce, cosi da ricevere altrettanta comprensione.

Lavoro

Marte in aspetto di trigono vi darà le energie necessarie per fronteggiare ogni tipo di ostacolo, sarete determinati e dotati della giusta visione rispetto a come fronteggiare ogni situazione. Le opportunità saranno notevoli, riuscirete a cogliere le occasioni che vi si pareranno davanti. Gratifiche in arrivo anche per i giovani del segno.

Il personaggio: Martina Colombari, attrice e conduttrice, 10 luglio 1975

Con Venere natale in Vergine, Marte in Toro e Giove in Ariete, per via di Venere in Ariete Martina è impulsiva e passionale; ha la tendenza a colpi di fulmine e di testa, cui si contrappongono logica, spontaneità e spiccata sensibilità. Marte in Toro, poi, la predispone a una sorta di ostinazione, infatti difende il suo operato con grinta e risolutezza, senza permettere a nessuno di invadere il proprio spazio. Giove in Ariete è un grande simbolo di fortuna materiale, intelligenza e carattere brillante, come pure di impulsività, facilità ad entusiasmarsi, vocazione al contatto col pubblico e al successo.
Eletta Miss Italia a 16 anni, viene reclutata dall’agenzia internazionale Riccardo Gay e comincia a lavorare per le principali maison italiane e internazionali, da Armani a Cavalli, passando per Versace e Blumarine. Dopo una carriera ventennale nel mondo della moda, in cui presta la sua immagine a numerosi marchi, inizia la carriera di conduttrice televisiva in programmi quali Un disco per l’estate, Controcampo o Goleada, debuttando anche al cinema con Abbronzatissimi; seguiranno altre pellicole, serie e trasmissioni, da Un medico in famiglia alla conduzione del Golden Foot Awards Monte Carlo nel 2016. Un personaggio carismatico, di cui ammiro bellezza e spontaneità.

Martina Colombari Venezia
Martina Colombari

Leone

Amore

Con Giove in aspetto di trigono e Mercurio in aspetto di sestile, la fase attuale appare davvero meravigliosa per il vostro segno, saprete dire le parole giuste al momento giusto e adotterete un atteggiamento romantico nei confronti di chi vi ama, mostrando il vostro volto più tenero. I giovani conquisteranno una nuova conoscenza.

Lavoro

Le energie astrali positive vi aiuteranno a superare le difficoltà dei mesi precedenti, tensione e nervosismo si attenueranno e, finalmente, potrete raccogliere i frutti dei vostri sforzi. Evitate la fretta e sarete anche in grado di liberarvi dello stress accumulato, sfruttando le novità in arrivo.

Il personaggio: Alessandra Amoroso, cantante, 2 agosto 1986

Con Marte natale in Capricorno, Giove in Pesci e Saturno in Sagittario, Alessandra ha Marte esaltato in Capricorno, ciò significa che, con impegno, costanza e abnegazione, saprà fronteggiare ogni problematica. Giove in Pesci allarga la visione d’insieme, con sentimenti davvero intensi che spingono a cercare nel proprio io qualcosa di più profondo, di spirituale, per aiutare se stessi e gli altri. Saturno in Sagittario, infine, alimenta la concentrazione, la voglia di carpire insegnamenti da tutto ciò che ci circonda; l’intelletto necessita di spiegazioni su ogni cosa, favorisce una benefica apertura al mondo.

Amoroso partecipa a diverse competizioni locali fin da giovane, vincendo la seconda edizione del concorso pugliese Fiori di Pesco. Prende parte 17enne ad Amici di Maria De Filippi e, scartata, riesce a classificarsi all’ottava edizione del celebre programma; grazie al singolo Immobile (poi certificato disco di platino dalla FIMI) vince il talent show, pubblica quindi l’EP Stupida, dall’enorme successo, e un anno dopo l’album di debutto Senza nuvole. Seguono, nel 2010, il secondo disco Il mondo in un secondo (anticipato dalla hit La mia storia con te), la vittoria del premio Wonder Woman agli MTV Awards del 2014 e, due anni fa, il terzo album Tutto accade. Amo questo personaggio e la sua splendida voce.

Alessandra Amoroso Sanremo
Alessandra Amoroso a Sanremo 2021

Vergine

Amore

Con varie opposizioni e Mercurio in sestile il momento non è dei migliori, bisognerà stare attenti a come si comunica con chi si ama, mantenendo un atteggiamento costruttivo, altrimenti il rischio di litigi sarà elevato. I giovani potrebbero incappare in una delusione affettiva.

Lavoro

Marte in aspetto di opposizione e Mercurio ostile potrebbero creare problemi di umore, incidendo anche sul lavoro, dove le difficoltà da fronteggiare saranno parecchie, Urano potrebbe però venirvi in soccorso, facendovi comprendere la necessità di attendere ancora per gratificarvi.

Il personaggio: Andrea Camilleri, scrittore, 6 settembre 1925 – 17 luglio 2019

Con Venere natale in Vergine, Marte in Vergine e Giove in Scorpione, Andrea era una persona riservata e discreta, affidabile anche se all’apparenza distaccato, incline a provare emozioni e sentimenti di grande intensità. Marte nel segno della Vergine dona facilità di analisi e predisposizione a ogni attività commerciale o attinente al pubblico, capacità logica e ingegno straordinari. Giove in Scorpione, invece, lo fa propendere per il rinnovamento delle proprie risorse, la capacità di incoraggiare e quella di gestirsi al meglio sotto l’aspetto economico.

Ha raggiunto la fama negli anni ‘90 ispirando la serie tv Rai Il commissario Montalbano. Quando insegnava all’Accademia nazionale d’arte drammatica aveva tra i suoi studenti proprio il futuro commissario, Luca Zingaretti.
Nel ‘47 alcune poesie gli valgono il Premio Firenze, è decisiva per lui la conoscenza del direttore della biblioteca di Enna Fontanazza, che lo instrada alla conoscenza di due noti autori locali, Nino Savarese e Francesco Lanza, fondamentali per la sua formazione letteraria. Un grande scrittore, e un grande uomo.

Andrea Camilleri Che tempo che fa
Andrea Camilleri

Bilancia

Amore

Con Marte e Giove negativi, il vostro atteggiamento verso chi amate non è l’ideale, cercate di vincere l’apatia ed essere in questo senso più disponibili, pronti a dispensare certezze e chiarezza. I giovani del segno che inizieranno ora un rapporto avranno fortuna.

Lavoro

Con Mercurio a favore sarete brillanti e comunicativi, Marte potrebbe però causarvi noie lavorative; evitate critiche ed atteggiamenti poco disponibili verso i colleghi, siate invece collaborativi ed empatici. I giovani dovranno seguire alla lettera le mansioni che gli verranno affidate.

Il personaggio: Zucchero, cantante, 25 settembre 1955

Venere natale in Bilancia, Marte in Vergine e Giove in Leone conferiscono a Zucchero un animo delicato e gentile, portato all’armonia, ad atteggiamenti concilianti, almeno finché non vengono toccate questioni emozionali o personali. Marte in Vergine gli dà un’elevata capacità di analisi e una certa ingegnosità, come pure uno spiccato senso critico. Giove in Leone alimenta la fiducia in sé e la facoltà di attirare consensi e ammirazione, qualità assai utili per la sua professione, in aggiunta a forza di volontà e talento artistico indiscutibile, seppur perseguiti a costo di notevoli sacrifici.

Tra i massimi cantori del blues, in Italia e non solo, Adelmo Fornaciari (questo il suo vero nome) nella sua carriera trentennale ha ottenuto un successo globale, vendendo oltre 60 milioni di dischi e partecipando a kermesse canore con big come Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli o Eric Clapton. Tra i suoi numerosi riconoscimenti si possono citare il Premio Luigi Tenco, due World Music Awards, persino l’onorificenza di Commendatore dal Presidente della Repubblica, nel 2006. Dei suoi brani ho particolarmente apprezzato Una notte che vola via e Senza una donna, per quanto riguarda invece gli album la scelta ricade su Blue’s. Zucchero è un artista immenso, ammiro soprattutto la sua voce.

zucchero black cat
Zucchero

Scorpione

Amore

Con Marte e Giove assai favorevoli vi si presenteranno grandi opportunità per sanare le difficoltà avute con le persone amate. Saturno cercherà di ostacolarvi ma, ricorrendo a profondità e spessore d’animo, sarete capaci di ritrovare le emozioni perdute. Per i giovani si prospetta una bellissima fase, con conoscenze intriganti…

Lavoro

Marte vi darà le energie necessarie per risolvere le questioni in sospeso; nulla di facile, sarà inevitabile combattere ma troverete le soluzioni più consone. Siate cauti quando si tratta di investire e di opportunità di cambiamento. I giovani del segno dovranno essere coerenti e puntuali per evitare le critiche dei superiori.

Il personaggio: Stefano Gabbana, designer, 14 novembre 1962

Con Venere natale in Scorpione, Marte in Leone e Giove in Pesci Stefano, complice Venere, ha un personalità possessiva e un po’ orgogliosa, può attraversare fasi di instabilità emotiva a causa di passioni molto forti. Marte in Leone, d’altro canto, gli fa sentire la necessità del riconoscimento e lo spinge ad essere generoso, esuberante, viscerale, sempre bisognoso di nuovi progetti e imprese. Giove nel segno dei Pesci allarga la sua visione, conducendolo a ricercare elementi di spiritualità nel suo io, una propria collocazione nella vita.
Dopo gli studi in grafica, nel 1981 stringe un sodalizio con Domenico Dolce, aprendo nell’84 uno studio di consulenza stilistica col partner. L’anno successivo la collezione d’esordio di Dolce&Gabbana fa centro, avviando il duo a un successo travolgente, che renderà il brand omonimo uno dei più celebri del fashion world. Forbes, nel 2013, lo menzionava nell’elenco degli uomini italiani più ricchi, in 16esima posizione; senz’altro un eccelso stilista e imprenditore.

stefano gabbana domenico dolce
Stefano Gabbana (ph. via British GQ)

Sagittario

Amore

Un po’ di nervosismo potrebbe mettere in discussione gli equilibri di questa fase, Venere è favorevole ma Marte e Mercurio ostili, quindi prestate attenzione a non provocare con atteggiamenti invasivi e ostinati; chi amate deve poter comprendere le vostre intenzioni ed avere chiarezza sugli obiettivi futuri.

Lavoro

Con Giove in aspetto di trigono il periodo sarà fantastico per il vostro lavoro, le opportunità gratificanti e molte persone del segno vedranno una crescita nelle rispettive mansioni. Approfittate di questa periodo per focalizzarvi e riflettere sui mesi a venire, godrete di un fiuto eccezionale che andrà sfruttato.

Il personaggio: Carol Alt, supermodel e attrice, 1 dicembre 1960

Con Venere natale in Capricorno, Marte in Cancro e Giove in Capricorno Carol potrebbe apparire, emozionalmente parlando, distaccata, in realtà è passionale ed energica, però non ama manifestare il proprio coinvolgimento. Marte in Cancro le dona un animo sensibile e la tendenza ad agitarsi, rischia di essere un po’ possessiva ma è anche tenace nel raggiungere i suoi scopi. Giove in Capricorno favorisce la sua capacità di sfruttare al massimo le occasioni che si presentano e quella di influenzare chiunque con la propria personalità.

Viene scoperta dal fotografo Giovanni Lunardi in un locale dove lavorava come cameriera, inizia il suo percorso da modella appena 18enne, per poi intraprendere la carriera cinematografica nel Belpaese, scelta dai fratelli Vanzina. Negli anni ‘80 compare su centinaia di copertine ed editoriali delle principali riviste fashion, da Vogue a Cosmopolitan.
L’ho apprezzata nei film I miei primi 40 anni e Un figlio di nome Erasmus; adoro Carol, personaggio davvero unico.

Carol Alt
Carol Alt

Capricorno

Amore

Marte e Giove sono in quadratura, il periodo non è affatto facile per il vostro segno, state attenti a non provocare la persona amata con giudizi ingenerosi e atteggiamenti fastidiosi, evitando di imporvi per superare una fase relativamente instabile.

Lavoro

Anche in ambito professionale i problemi non mancheranno, Giove ostile potrebbe farvi commettere degli errori di valutazione non facile da superare. Gli astri vi consigliano di valutare bene ogni passo prima di confermare i vostri propositi. I giovani del segno potrebbero essere delusi da una nuova opportunità.

Il personaggio: Marco Mengoni, cantante, 25 dicembre 1988

Con Venere natale in Sagittario, Marte in Ariete e Giove in Toro, Marco ha una natura impulsiva, passionale, tendente agli “strappi”, caratterizzata da una spontaneità che non si lascia imbrigliare dalla logica, spingendolo a innamoramenti improvvisi, dirompenti. Giove in Toro esprime la necessita di tranquillità e certezze, mentre Marte in Ariete può indicare successi in vari ambiti, soprattutto sportivi e comunque pubblici, per quanto l’impazienza possa remargli contro.
Decide di dedicarsi alla musica da adolescente, nel 2009 trionfa a X-Factor, firmando subito un contratto con la Sony Music e guadagnandosi il debutto a Sanremo, dove nel 2010 si piazza terzo con la sua Credimi ancora; nello stesso anno, diventa il primo artista italiano ad imporsi nella categoria Best Italian Act degli MTV Europe Music Awards del 2010. Tre anni dopo, vince la 63edizione del Festival della canzone italiana con L’essenziale, brano che amo. Un talento eccezionale, lo stimo per la sua grande voglia di trasmettere emozioni al pubblico.

Marco Mengoni da grande
Marco Mengoni sul palco di Da grande

Acquario

Amore

L’universo indica armonie meravigliose per voi e il vostro ambito affettivo, i rapporti di coppia passeranno attraverso momenti magici d’intensa profondità, mentre single e giovani del segno conosceranno una delle persone più importanti della loro vita.

Lavoro

Con Giove favorevole migliora il vostro contesto professionale, molti del vostro segno troveranno una nuova occupazione che li gratificherà nell’intimo, “elevandolo” dopo anni di difficoltà. Sarà necessaria una radicale analisi dei cambiamenti per non ripetere gli errori passati.

Il personaggio: Cristiano Ronaldo, calciatore, 5 febbraio 1985

Con Venere natale in Ariete, Marte in Ariete e Giove in Capricorno, Ronaldo a causa di Venere ha una natura impulsiva e passionale, così come grande spontaneità e alte capacità logiche. Marte in Ariete lo predispone al successo nell’ambito sportivo, Giove in Capricorno raffredda gli animi, tuttavia capacità e tenacia gli consentono di soddisfare le proprie ambizioni.
Attualmente in forza al Manchester United, di cui è capitano, l’asso portoghese Cristiano Ronaldo è ritenuto uno dei migliori calciatori di tutti i tempi, oltre ad essere il marcatore più prolifico di sempre. Nella sua carriera ha vestito le maglie di Sporting Lisbona, Manchester United, Real Madrid, Juventus e di nuovo Manchester, vincendo una sfilza di competizioni – tra le altre cinque Champions League, due Supercoppe Uefa, quattro Mondiali per club, inanellando cinque Palloni d’oro. Bellissimo uomo oltreché calciatore immenso.

cristiano ronaldo pallone d'oro
Cristiano Ronaldo (ph. AFP)

Pesci

Amore

Molti i pianeti a vostro favore, che renderanno meravigliosa l’attuale fase affettiva; cercate di cogliere ogni emozione e trasferirla a chi amate. I rapporti di coppia dovranno passare per decisioni importanti circa il futuro insieme, giovani e single vivranno un mese meraviglioso, ricco di esperienze uniche.

Lavoro

Diverse le opportunità per mettere a segno un risultato eccezionale, Giove favorevole vi aiuterà a destreggiarvi nelle difficoltà e a aggiungere agevolmente gli obiettivi, approfittatene anche per gli investimenti immobiliari. Ottime novità anche per chi è alla ricerca di una nuova occupazione.

Il personaggio: Stefano Accorsi, attore, 2 marzo 1971

Con Marte natale in Sagittario, Giove in Sagittario e Saturno in Toro Stefano, considerata Venere in Sagittario, mostra una predisposizione sia ad essere “spietato” e intelligente che notevole curiosità e desiderio di libertà, soprattutto nelle relazioni. Giove in Sagittario alimenta entusiasmo e fiducia in sé, portandolo a voler vivere esperienze sempre nuove e contesti lavorativi diversi. Saturno in Toro gli ispira pazienza, realismo e cautela, sebbene possa a volte risultare ostinato.
Si iscrive dopo la maturità a una scuola teatrale bolognese, ottenendo una piccola parte in Fratelli e sorelle di Pupi Avati (1992); la popolarità arriva con Jack Frusciante è uscito dal gruppo e Radiofreccia, esordio cinematografico di Ligabue, che gli vale il David di Donatello come miglior attore protagonista.
Tra le sue pellicole, ho un debole per Le fate ignoranti e Saturno contro di Ozpetek. Due anni fa è stato nominato direttore artistico del teatro alla Pergola di Firenze. Cosa dire, un gigante del cinema italiano.

Stefano Accorsi Venezia
Stefano Accorsi (ph. LaPresse)

Flores Cócteles Milano, il nuovo place to be delle serate meneghine

Si chiama Flores Cócteles, ed è un giardino confortevole ed elegante dove sentirsi a proprio agio e rendere omaggio ai principali cocktails classici internazionali. L’ultima suggestione visionaria di Sebastian Bernardez, porteño di origine ma milanese d’adozione, che nel giro di pochi anni da bartender è diventato imprenditore di successo nel campo della nightlife e della ristorazione, ma che quegli anni dietro al bancone non li ha mai dimenticati.

Flores Cócteles

Flores Cócteles un nuovo a place to be che per anni è stato il sogno personale di Sebastian e che dal 21 aprile è diventato realtà trasformandosi in un progetto a più mani con la collaborazione del fratello Alejandro Bernardez e Fabio Acampora, tutti e tre soci di Dorrego Company, holding nata nel 1995 che immagina, progetta e gestisce lounge bar e ristoranti innovativi e di successo.


Il cocktail bar prende anima all’interno de El Porteño Prohibido, location eventi e ristorante in via Macedonio Melloni 9 a Milano, e sarà aperto dal martedì alla domenica dalle 19:00 fino alle 02:00. 

L’ambientazione è caratterizzata da un’area intima e allo stesso tempo sorprendente in cui l’accoglienza avviene attraverso una scenografica zona lounge, in cui emerge un grande bancone bar illuminato da due imponenti lampadari di cristallo, per poi svilupparsi in un dehor con comode sedute, dotato di tetto mobile apribile nella bella stagione e protetto da imponenti vetrate che affacciano su un tipico cortile milanese. 

Lo stile d’arredo è studiato nei minimi dettagli, gli elementi si incastrano alla perfezione gli uni con gli altri, dai complementi d’arredo come le flower cloque sparse ovunque, – quasi con l’intento di creare un giardino incantato sospeso nel tempo che si riflette all’infinito tra i giochi degli specchi alle pareti e sui tavolini – ai punti luce tra applique e piantane retrò. Il tutto per generare la condizione mentale perfetta di sentirsi lontani dalla frenesia della città e avvolti dai colori e dai profumi di piante e fiori che faranno da fil rouge con l’evoluzione della carta dei cocktail, per un’esperienza multisensoriale spiazzante e avvincente, che regala la curiosità di saperne di più e soprattuttocome sottolinea Sebastian Bernardez “per cogliere il meglio di una drink list che stiamo appositamente ideando attraverso un’attenta ricerca e sperimentazione su come poter utilizzare i fiori e le loro essenze nella preparazione dei grandi cocktail classici con un touch in più per renderli moderni e seduttivi quel tanto che basta senza snaturarli”.

Dal martedì al giovedì El Porteño Prohibido si trasforma in una “Casa de Tango”, l’unica in Europa a programmare tango show in modo continuativo e costante con 3 appuntamenti alla settimana che rinnovano i contenuti di mese in mese. In scena la magia seduttiva del tango argentino con “Yo soy Porteño”, il nuovo spettacolo firmato da Miguel Angel Zotto, il coreografo e ballerino più noto e riconosciuto in ambito tanguero, che porta in scena con artisti internazionali il meglio del Tango, l’espressione più indecifrabile, poetica e ammaliante dei balli di coppia.

Venerdì, sabato e domenica, invece, il locale mostra la sua identità di location moderna e trasversale, capace di proporre soluzioni innovative come il visual dinner show “Malabares”, che coinvolge artisti internazionali per trasportare il pubblico in una dimensione altrettanto suggestiva, visionaria ed eccitante. Grazie ad un’attenta selezione artistica e ad un approccio caratterizzato dalla continua ricerca e attenzione ai nuovi linguaggi, gli appuntamenti con le “giocolerie” di Malabares sono pensati per suscitare sempre una grande esperienza emozionale anche grazie ai suoni tipici delle musiche latino-americane, dal tango, passando per la conga fino a salsa e cumbia. Da provare assolutamente!

Le mete zodiacali di aprile 2022

La danza astrale, in questo mese, denota caratteristiche molto profonde dettate da Saturno in Acquario e Nettuno in Pesci. Saturno in Acquario conduce a nuove sfide, a una maturità e a una crescita dell’individuo, mentre Pesci porta crescita spirituale e tanta compassione.
Un aprile all’insegna della spiritualità, della profondità e di sfide importanti, che condurranno i vari soggetti zodiacali a scelte profonde, ricche di umanità e comprensione verso gli altri.
Ma andiamo a vedere come vivranno questo mese i 12 segni zodiacali e quali saranno le mete più armoniche per loro, in Italia e all’estero.

Ariete

Con Mercurio nel segno fino al 10 aprile, la vostra comunicazione e dialogo saranno eccellenti, saprete trovare le parole giuste per confortare le persone a cui tenete.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Pisciotta, comune in provincia di Salerno che sembra collegato come origine alla distruzione di Troia; sembra infatti che i Troiani sfuggiti all’incendio approdarono sul lido ionico, luogo unico e magico.
Il luogo estero che ho scelto per il vostro segno è Pamukkale, Turchia, il cui significato è castello di cotone in turco, dove potrete godere di acque termali calde e limpide, e visitare i resti della città ellenistica-romana Hierapolis.

Pisciotta
Pamukkale

Toro

Con Mercurio nel vostro segno da metà mese ed Urano iniziano delle grandi rivoluzioni del vostro animo, all’insegna di un’elevata sensibilità verso l’ambiente e di un’inventiva particolarmente spiccata, che vi stimolerà al meglio.
Ho scelto per il vostro segno, in Italia, Otranto, comune della provincia di Lecce, dove vi sono strutture ricettive turistiche davvero notevoli; qui potrete visitare la cattedrale di Santa Maria Annunziata, la chiesa di San Pietro e le cripte e chiese rupestri, ma anche godere di un panorama mozzafiato.
All’estero la destinazione per il vostro segno è Machu Picchu, in Perù, uno dei luoghi più belli e ricchi di energia al mondo; qui potrete rivivere la civiltà del passato ed esplorare le strade Inca, luoghi sacri e magici.

Otranto
Machu Picchu

Gemelli

Giove in aspetto di quadratura può portare dei piccoli fastidi ma, con il supporto di altri pianeti, saprete fronteggiare ogni ostacolo quotidiano e trovare le soluzioni più consone.
Per il vostro segno la scelta italiana ricade su Monterosso al Mare, comune ligure in provincia de La Spezia, parte delle Cinque Terre. Da visitare la chiesa di San Giovanni Battista, l’eremo di Sant’Antonio del Mesco e il Santuario di Nostra Signora di Soviore; e ancora, la statua di Nettuno, un’imponente struttura in cemento armato appoggiata a uno sperone di roccia.
La meta estera è il complesso greco di Meteore, a Kalambaka: potrete visitare i monasteri a 400 metri di altezza, una città nel cielo per sognare.

Monterosso al Mare
Il monastero Aghia Triada, a nord-est della città di Kalambak

Cancro

Venere in aspetto di  trigono porterà bellissime energie nel vostro ambito affettivo e nel vostro quotidiano, sarete propensi a donare attenzione e riceverete molta ammirazione.
Per Il vostro segno ho scelto in Italia Manarola, antico borgo della Riviera Ligure di Levante, una delle Cinque Terre. Da visitare l’Oratorio dei Disciplinanti, la torre campanaria, le architetture militari, il castello e altri luoghi suggestivi.
All’estero ho scelto Fairy Pools, sull’isola scozzese di Skye, dove potrete visitare le piscine fatate, le cascate e fare escursioni in una natura meravigliosa.

Manarola
Fairy Pools

Leone

Saturno vi metterà alla prova e cercherà di infastidirvi, ma la primavera e le sue energie vi daranno un valido supporto, cercate l’aspetto migliore di ogni cosa.
Per il vostro segno indico Lerici, in provincia di La Spezia: gli amanti delle chiese avranno di che sbizzarrirsi, visitando ad esempio l’oratorio di San Rocco o la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, oltre a godere di un panorama straordinario.
Per quanto riguarda l’estero, indico la Valle del Jiuzhaigou, in Cina, ossia la “Valle dei Nove Villaggi”, patrimonio Unesco, in cui ammirare, oltre alle tipiche abitazioni tibetane, i laghi dai colori eccezionali, dall’acqua limpidissima.

Lerici
La Valle del Jiuzhaigou (ph. by thegoldenscope.com)

Vergine

Giove porta via energie pesanti, cercate di non forzare nulla e non farvi vincere dal malessere o dalla tristezza, soltanto così troverete delle soluzioni.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Cefalù, cittadina costiera nel nord della Sicilia nota per la cattedrale normanna del XII secolo, simile a una fortezza, dove vedere i mosaici bizantini e le torri gemelle.
All’estero, scelgo per il vostro segno il massiccio roccioso di colore rosso Uluru, in Australia, che nell’arco della giornata cambia di tonalità, a seconda dell’ora e della stagione. Indimenticabile.

Il duomo di Cefalù
Uluru

Bilancia

Con Marte e Venere in aspetto di trigono il periodo sarà fantastico, ricco di energie e possibilità di crescita nei vari ambiti del quotidiano.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Gallipoli, cittadina sulla costa pugliese con panorami da togliere il fiato; potrete visitare la cattedrale di Sant’Agata, con una facciata riccamente decorata, e gustare una cucina unica nel suo genere.
Il luogo estero scelto per il vostro segno è Moraine Lake, in Canada, noto per le acque di colore tra il blu e il verde, causato dalle minuscole particelle di origine rocciosa sul fondo; si possono fare escursioni nelle montagne circostanti e godere di una natura incredibile.

Gallipoli
Moraine Lake

Scorpione

Venere in  aspetto di trigono porterà bellissime novità affettive, tuttavia Marte in aspetto di quadratura suggerisce lotte e tensioni, da controllare e tenere a bada.
Per il vostro segno scelto in Italia Castiglioncello, nel Livornese, caratterizzato da scorci meravigliosi, tra pinete e scogliere.
Per l’estero la scelta propende per il percorso del Golden Circle, in Islanda, che prevede tra le altre tappe il Parco Nazionale di Thingvellir, la cascata Gullfoss e la valle geotermica.

Castiglioncello
Il Parco Nazionale di Thingvellir

Sagittario

Fase altalenante per il vostro segno, Marte non manderà energie positive e in più Venere in aspetto di quadratura suggerisce instabilità affettiva.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Isola di Capo Rizzuto, nella provincia di Crotone: meritano la visita il complesso fortificato, eretto nel periodo medievale, e il cosiddetto “Orologio”.
Il luogo estero scelto per il vostro segno è Trolltunga, Norvegia, letteralmente “lingua dei troll”, una roccia panoramica sospesa a 700 metri sul lago Ringedalsvatnet, da cui partire per i fiordi circostanti, speciali per meditare.

Isola di Capo Rizzuto
Trolltunga

Capricorno

Tanti i pianeti favorevoli, finalmente vivrete una fase serena e ricca di novità piacevoli, che arricchiranno il vostro animo di energie.
La scelta, in Italia, ricade su Camogli, piccolo borgo marinaro della Liguria noto per il suo porticciolo e i palazzi colorati sul lungomare. Il suo nome sembra derivari da Camulo o Camulio, cioè il dio della guerra Marte.
La meta estera è Angkor Wat, in Cambogia, dove ammirare il tempio (e luogo di culto in generale) più grande del mondo, con una maestosa architettura in pietra arenaria.

Camogli
Angkor Wat (©Ashit Desai/Getty Images)

Acquario

La situazione astrale è magnifica, Venere e Mercurio positivi stimoleranno al meglio il vostro animo, dandovi emozioni indimenticabili.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Matera, la “città dei sassi”, ideale per ritemprare l’animo godendo della bellezza circostante.
Per l’estero faccio il nome dell’Antelope Canyon in Arizona: rimarrete senza fiato ammirando le formazioni di roccia arenaria rossastra, e potrete inoltrarvi nelle varie grotte e tunnel del posto, ottima meta per chi ama le foto.

Matera (ph. ©bluejayphoto/Getty Images)
Le formazioni rocciose dell’Antelope Canyon (ph. ©Matt Munro/Lonely Planet)

Pesci

Momento magico per il vostro segno, in tutti gli ambiti, potrete trovare le armonie necessarie a fronteggiare ostacoli precedenti.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Atrani, il più piccolo comune italiano, un luogo affacciato sulla Costiera Amalfitana, le cui abitazioni sembrano precipitare verso l’acqua.
Per l’estero ho scelto il Great Blue Hole ai Caraibi, enorme voragine marina di 300 metri per 124 di profondità al largo del Belize, conosciuta come una delle migliori destinazioni al mondo per le immersioni.

Atrani
Il Great Blue Hole

Nell’immagine in apertura, Trolltunga, Norvegia

The Beauty Edit #6

Sesto appuntamento con la rubrica beauty di Manintown, a cura di Claudio Furini.

#1 Beauty editorial: Ibere Nakamura

Il modello brasiliano di origini giapponesi Ibere Nakamura (che vanta nel proprio curriculum campagne ed editoriali per nomi del calibro di Giorgio Armani, Dolce&Gabbana, New Era, GQ Brazil) presta volto e corpo allo shooting realizzato per Manintown da Federico Ghiani, in cui il make-up marcato riflette scelte di look altrettanto audaci, tra camicie e completi dai toni vividi, bluse stampate, biker jacket cosparse di borchie.

Credits

Model Ibere Nakamura @WW MGMT

Photographer Federico Ghiani

Ph. assistant Alessandra Alba

Stylist Luigi Gaballo

Stylist assistant Fabio Valtolina

Beauty editor and Hair Stylist Claudio Furini

Make-up Vania Cesarato using Caia Cosmetics

Nail artist Le Unghie Di Giò

Videomaker & backstage Jessica Casella

Studio MENoUNO Studios

#2 Step by step

Nelle immagini e video seguenti, i passaggi per replicare trucco e nail art dell’editoriale.

#3 Male in make-up

Cosa significa oggi essere uomo e quali sono i canoni della bellezza maschile? Domande alle quali rispondere è diventato improvvisamente sempre più difficile: di pari passo con una nuova consapevolezza per quanto riguarda il corpo delle donne e il concetto di femminilità,  è arrivata anche la messa in discussione della verità inviolabili sull’essere maschio. Una vera e propria liberazione totale, che elimina vincoli e confini culturalmente molto radicati e propone una nuova identità e pure una nuova estetica. Il genere oggi è qualcosa di morbido e fluido: si “ruba” gli uni dagli altri creando qualcosa di nuovo ed estremamente interessante, sempre diverso e inaspettato. E dunque in questo contesto senza catene, ecco l’uomo che ha accesso al mondo del makeup: truccarsi non è più prerogativa femminile oppure delle personalità di rottura, di spettacolo o delle drag queen, ma è per tutti. Nessuno è escluso dallo sperimentare con colori e texture.

Foto dal profilo IG di James Charles

Modelli, artisti e influencer, ma anche ragazzi comuni iniziano a osare, lasciando qualcuno stupito o indignato, tracciando la strada di una libertà riscoperta. Complice di questa vera e propria rivoluzione sono stati assolutamente i social, che hanno reso possibile a una pluralità di voci altrimenti inascoltate di farsi sentire e raggiungere milioni di persone in tutto il mondo. Oggi nell’olimpo dei beauty guru troviamo tantissimi uomini, makeup artist o beauty lover, che hanno utilizzato il proprio viso come una tela per ispirare e incoraggiare chi come loro amava il mondo del makeup. Personaggi che si sono fatti i pionieri di un nuovo modo di intendere la bellezza, che oggi è più inclusiva che mai come dimostrano campagne e prodotti sempre più trasversali e che si rivolgono a un pubblico anche maschile.

Foto dal profilo IG di Patrick Starrr

Il merito va sicuramente alle community, soprattutto di giovanissimi, che hanno sostenuto fin dall’inizio quelle che oggi sono delle vere e proprie star. Jeffree Star è stato uno dei primi a sfondare nel mondo del makeup grazie alla propria passione, arrivando a creare un proprio brand, di fatto aprendo la strada a quelli dopo di lui. Poi abbiamo James Charles, Patrick Starrr, Manny Mua, per citare i più famosi, punto di riferimento per tutte le beauty e media personality. Per non parlare dei makeup artist uomini sempre più rilevanti: se il capostipite dei mua star è stato Kevyn Aucoin negli anni ‘90 (vero e proprio genio compianto), oggi abbiamo su tutti Patrick Ta, Mario Dedivanovic e Hindash.

Foto dal profilo IG di Luca Esposito

Ma se gli Stati Uniti e anche la Gran Bretagna, dove il più celebre è Wayne Goss, sono decisamente a buon punto per quanto riguarda diversità e accettazione, a che punto siamo in Italia? L’uomo che si trucca è compreso anche da queste parti? Ebbene, qualcosa sta cambiando, più lentamente, ma succede. Anche noi abbiamo i nostri beauty creator, con sempre più seguito a sostenerli. I makeup artist più famosi sono sicuramente MrDaniel (avete presente il signature look di Elodie?) e Manuele Mameli, il fidatissimo collaboratore di Chiara Ferragni, per quanto invece riguarda i social tra YouTube, Instagram e TikTok spiccano Alessandro Orati, Luca Esposito (Liquorsbeauty), Andrea Cimatti, Christian Filippi (Damn.tee) per citare quelli più seguiti, ma basta dare una rapida occhiata per notare come siano sempre di più i ragazzi che seguono il loro esempio e inseguono la propria passione. 

Foto dal profilo IG di Christian Filippi

Il significato che ha il lavoro e l’impegno di questi ragazzi è soltanto l’ennesima conferma di come il mondo della bellezza non sia esclusivamente qualcosa di frivolo, ma un diritto a tutti gli effetti. Attraverso la cosmetica ci prendiamo cura di noi stessi, esaltiamo i nostri punti forti, ci sentiamo più sicuri e sveliamo chi siamo: poterlo fare è una possibilità che tutti devono avere, indipendentemente dal genere. L’inclusività di cui tanto sentiamo parlare significa proprio questo: lasciare che ciascuno si esprima come desidera, che i pregiudizi vengano abbattuti e che un uomo, un maschio, un ragazzo possa indossare il rossetto e sentirsi libero. E bellissimo.

Testo Carlotta Tosoni

#4 Grammy Awards 2022

Dua Lipa e Megan Thee Stallion ai Grammy 2022 in Versace (ph. by Cliff lipson/CBS via Getty Images)

I Grammy Awards 2022 sono stati decisamente più tranquilli rispetto agli Oscar: red carpet e cerimonia sono filati lisci e i premi sono stati assegnati senza particolari scossoni. Olivia Rodrigo ha portato a casa ben tre award, ovvero quelli come Best New Artist, Best Pop Solo Performance e Best Pop Vocal Album, a dimostrazione di come il suo esordio sulla scena musicale abbia lasciato il segno. Jon Batiste, musicista jazz, ha vinto come miglior album con We Are, ispirato al movimento Black Lives Matter, e per il miglior video con Freedom, mentre i Silk Sonic, duo composto da Bruno Mars e Anderson Paak, si sono visti assegnare il premio per la miglior canzone per Leave the Door Open: impossibile non averla sentita come sottofondo di reel e TikTok! Il Best Pop Duo/Group Performance l’hanno vinto Doja Cat e SZA per Kiss Me More (altro tormentone social) e sempre a proposito di coppie, Tony Bennett e Lady Gaga con Love for Sale  hanno vinto il Best Traditional Pop Vocal Album. I premi rock sono stati dominati dai Foo Fighters, assenti: il loro batterista Taylor Hawkins recentemente scomparso è stato omaggiato in maniera molto sentita nel corso della cerimonia.

Per quanto riguarda il look, a differenza degli Oscar abbiamo visto le celebrity sicuramente osare di più con scelte più audaci e cool, fornendoci in ispirazioni molto interessanti. La stilista che ha dominato con le proprie creazioni e la propria presenza è stata Donatella Versace: il momento in cui è salita sul palco per placare la finta discussione tra Dua Lipa e Megan Thee Stallion vestite allo stesso modo, citando un siparietto molto simile di 24 anni fa tra Mariah Carey e Whitney Houston agli MTV Awards, è già diventato iconico. Donatella dopo aver esclamato in italiano «basta ragazze!» ha tolto loro il drappo che fungeva da gonna, rivelando due look simili ma diversi fra loro. Tolte le due spille, anzi le Versace Safety Pin Dress, la cantante inglese è rimasta con un minidress mentre la rapper americana con una gonna lunga con maxi spacco, entrambe su pantaloni aderentissimi effetto pelle, davvero sexy.
Dua Lipa è ormai da tempo una degli artisti più fedeli alla maison, infatti, per il red carpet ha scelto proprio un Versace vintage indossato in passato da Cindy Crawford semplicemente meraviglioso. Sempre Versace ha vestito la vincitrice Doja Cat, che in particolare per il red carpet ha scelto un abito con bustino sagomato e gonna trasparente in un verde acqua pastello davvero meraviglioso che la illuminava, così come la misteriosa ed elegantissima cantante svedese Snoh Aalegra, che con il suo Atelier Versace creato su misura per lei ha letteralmente incantato tutti. Il tessuto argento metallico ha dato forma a un corpino strutturato senza spalline e a delicati drappi sui fianchi, rendendo così la cantante una sorta di divinità contemporanea.

Se Megan Thee Stallion per il red carpet ha scelto l’animalier sfacciato di Roberto Cavalli, Lady Gaga ha puntato tutto sul glamour d’altri tempi con un Armani Privé bianco e nero assolutamente da diva, semplice ma molto ricercato. E sempre di semplicità si parla ma in questo caso ancora più essenziale con l’abito Saint Laurent indossato da Hailey Bieber: un tubino di seta bianca, morbido e modellato. ha avvolto la modella, che ha abbinato gioielli sottili in oro e capelli raccolti in una morbida treccia. Con lei ovviamente il marito Justin, in total look Balenciaga composto da un completo decisamente oversize e anfibi maxi. Il suo è stato uno di quelli più interessanti per quanto riguarda gli uomini che hanno partecipato ai Grammy.

Tra gli altri, da citare sicuramente quello di Jared Leto, che ovviamente non poteva che vestire Gucci: sotto al cappotto nero texturizzato in simil pelliccia, semplici pantaloni eleganti dal taglio stretto, stivaletti bianchi e soprattutto un favoloso top trasparente con ampia scollatura ricamato con perline, che  ha saputo esaltare al massimo la bellezza ambigua dell’attore. Non si può che definire cool anche Lil Nas X, che ama sempre giocare e sperimentare con gli abiti e in questo caso ha scelto Balmain: la giacca corta strutturata, i pantaloni leggermente a zampa e le scarpe con suola maxi total white erano as usual riccamente ricamati con perline e decori, comprese tre farfalle colorate, che hanno conferito ancora più personalità all’insieme. I gioielli in oro bianco e diamanti hanno completato il look di un artista decisamente all’avanguardia, come racconta anche il makeup che ha scelto per l’occasione: una base perfezionata e sugli occhi solo punti luce realizzati con un ombretto azzurro opaco, molto di tendenza.

Testo Carlotta Tosoni

The Beauty Edit #5

Quinto appuntamento con la rubrica a cura del beauty editor Claudio Furini.

#1 Beauty editorial: Viviana Vizzini

È radiosa in queste immagini Viviana Vizzini, interprete d’eccezione dell’editoriale beauty, esclusiva di Manintown, in cui sfoggia abiti bodycon, gioielli one of a kind che ne incorniciano lo sguardo (magnetico) e scollature audaci.

Credits

Talent Viviana Vizzini (agency M&M consulting)

Photographer Anthony Favazza

Stylist Lucia Capelli

Stylist assistant Fabio Valtolina

Beauty Editor and Hair Stylist Claudio Furini

Make-up Lorena Leonardis

Nail artist Le Unghie Di Giò

Videomaker & backstage Jessica Casella

Photo Studio BraveModels

#2 Viviana Vizzini, un ritratto e le sue scelte in tema beauty

Viviana Vizzini è una showgirl davvero a tutto tondo, che ha saputo coltivare non soltanto la sua bellezza ma anche la sua personalità e il suo talento. Un mix tanto raro quanto esplosivo, che le ha permesso di approdare alla trasmissione di Canale 5 Avanti un altro!, il celebre quiz condotto da Paolo Bonolis dove ha il ruolo di supplente. D’altronde, Viviana ha tutte le carte in regole per sostenere questo ruolo: Miss Universo Italia 2020, a soli 18 anni ha lasciato la sua Caltanissetta e si è trasferita a Londra per imparare l’inglese: qui ha mosso i primi passi nella moda. Il suo viaggio è proseguito poi in Spagna e anche qui ha perfezionato la lingua. Una volta tornata in Italia ha continuato il suo lavoro di modella e iniziato quello di influencer, in parallelo agli studi universitari e alle partecipazioni televisive, infatti è stata anche corteggiatrice a Uomini e Donne.

Un personaggio molto sfaccettato, che porta avanti anche diversi progetti, compresi quelli umanitari: sostiene l’iniziativa Adotta un angelo così come la raccolta fondi della Croce Rossa a sostegno del popolo ucraino. Viviana dunque non è solo bellissima ragazza ma ha anche contenuti interessanti e in continua evoluzione. Quale sarà il prossimo step?

Il beauty look di Viviana Vizzini

Un beauty look da principessa, così potremmo definire quello di Viviana Vizzini, che vanta lunghissimi capelli biondi, ottenuti con schiariture in nuance con la sua base naturale leggermente più scura. Una scelta colore molto di tendenza, infatti, il balayage cremoso è una delle tecniche più richieste e viste questa primavera: dona istantaneamente luce al viso ed è facilissimo da portare. Per questo riguarda lo styling, opta sia per un liscio naturale non troppo impostato, che per il mosso, con onde morbide e vaporose che danno molto movimento. È in quest’ultima versione che il suo look è più interessante, dando molto risalto ai suoi lineamenti. Ogni tanto però c’è posto anche per un raccolto, come per esempio le trecce: avendo una massa molto corposa, qualsiasi acconciatura risulta su di lei ben riuscita.

Foto dal profilo IG di Viviana Vizzini

Per quanto riguarda il makeup, ai look acqua e sapone alterna cat eye che puntano tutta l’attenzione sullo sguardo. Una scelta vincente e in linea con i trend, che vogliono una o più codine di eyeliner: avendo la forma dell’occhio allungata, in questo modo riesce a enfatizzare al massimo questo suo dettaglio, il tutto mantenendosi sempre sui toni del nude e del nero, molto chic. Quando punta sulle labbra, Viviana sceglie i classici rossi e le sfumature corallo, perfette per il suo incarnato dorato. Insomma, sa esattamente cosa esalta la sua bellezza: un vera e propria ispirazione beauty.

Testo Carlotta Tosoni

#3 Step by step

Nelle immagini e video backstage seguenti, i passaggi necessari per acconciatura, unghie e make-up dello shooting.

#4 I migliori (beauty) look degli Oscar

L’edizione 2022 degli Oscar è stata molto particolare sotto diversi punti di vista. Lo schiaffo che Will Smith ha dato a Chris Rock dopo una battuta infelice su Jada Pinkett coniugata Smith (che indossava un favoloso abito verde smeraldo di Jean Paul Gaultier) si è preso la scena con un inevitabile strascico di polemiche, ma a dire il vero sono successe e si sono viste molte altre cose, altrettanto importanti, alcune del tutto inattese. I premi principali sono andati al suddetto Will Smith, come migliore attore protagonista per il film Una famiglia vincente e a Jessica Chastain, migliore attrice per Gli occhi di Tammy Faye, mentre il miglior film se l’è aggiudicato CODA – I segni del cuore, remake americano della commedia francese La famiglia Bélier, commedia che racconta di una famiglia sordi. Ed è proprio uno degli attori del film ad essersi aggiudicato il premio come miglior attore non protagonista: Troy Kotsur è stato il primo artista sordo a vincere un Oscar. Un segnale di inclusività e cambiamento che è stato confermato anche dalla statuetta data ad Ariana DeBose come migliore attrice non protagonista per West Side Story di Steven Spielberg: è la prima attrice afro-latina queer ad aggiudicarsi il premio e ha tenuto un bellissimo discorso rivolgendosi a tutti coloro che si sono sempre sentiti diversi ed esclusi. Prime volte che riflettono i cambiamenti sociali e la nuova sensibilità, che hanno decisamente cozzato con l’ormai famoso schiaffo. Ma questa è stata un’edizione anche gravata dal peso della guerra in Ucraina: solo il giorno prima Sean Penn invitava tutti a boicottare il gli Oscar se non fosse stata data a Zelensky la possibilità di intervenire. Il collegamento non c’è stato, ma è stato rispettato un minuto di silenzio.

Will Smith e Jada Pinkett Smith (ph. Getty Images)

Gli Oscar 2022 all’insegna del glamour classico

Dal punto di vista del glamour, per fortuna a farla da padrona è stata l’eleganza e anche una certa sobrietà, quasi a voler rispettare un momento così particolare e delicato. Si sono sfidati a colpi di strascichi, paillette, tessuti preziosissimi e silhouette originali  le più importanti maison, che hanno vestito dive e divi. Jessica Chastain si è affidata a Gucci: per la premiazione ha indossato un abito tempestato di paillettes rame e lilla degradé per poi passare a uno dal taglio a sirena con corpino rigido realizzato in tessuto verde cangiante drappeggiato, un sogno.

Con abiti così importanti il beauty look non poteva che essere molto semplice: prima una coda poi il capello sciolto spostato lateralmente in puro stile Jessica Rabbit, mentre per quanto riguarda il makeup il focus erano gli occhi, con un look glam luminoso con eyeliner da gatta. L’altra vincitrice Ariana DeBose ha invece indossato un meraviglioso completo con pantaloni a palazzo, top e mantella in uno sfavillante rosso Valentino, perfetto per la sua personalità. Non è stata l’unica a indossare i pantaloni: Kristen Stewart ha scelto per la cerimonia un completo shorts e giacca su una camicia bianca quasi completamente sbottonata e ai piedi calzini bianchi e mocassini. Un look Chanel decisamente originale per un red carpet. Originale anche l’attesissima Zendaya, che si è truccata da sola, puntando tutto il focus del makeup sugli occhi: per la cerimonia ha creato un trucco intenso e metallico, per l’after party ha aggiungo alcuni dettagli creando un halo smokey eyes allungato eseguito alla perfezione (che abbia rubato i segreti della make-up artist di Euphoria Doniella Davy?). Anche lei per la cerimonia ha scelto Valentino Haute Couture, con una camicia in seta bianca corta e una gonna lunga con strascico tempestata di paillettes argento.

Altri look interessanti avvistati sono stati quello di Timothée Chalamet, super sexy nel suo completo firmato Louis Vuitton con giacca tempestata di paillettes portata sul petto nudo, oppure l’abito rosa confetto di Saint Laurent con tanto di fiocco romantico indossato da Zoë Kravitz, in esatta contrapposizione con la sua allure decisa e misteriosa, con un tocco dark, confermata dalla frangetta corta e dal make-up occhi intenso. E ancora, favoloso l’abito Prada di Lupita Nyong’o, una pura cascata di luce tra paillettes dorate, applicazioni e frange, abbinata a un’acconciatura altissima e intricata, mentre Nicole Kidman in un Giorgio Armani Privé azzurro polvere chiaro, un raccolto basso e il rossetto rosso ha incarnato  al meglio lo stile classico hollywoodiano da red carpet. Interessante anche Billie Eilish in total black, dall’abito maxi con balze di Gucci fino ai capelli, coi quali non smette di sperimentare: lei e il fratello Finneas O’Connell hanno vinto l’Oscar come la migliore canzone per No Time to Die.

Nicole Kidman (ph. EPA/David Swanson)

Il sostegno all’Ucraina: moda è politica

Se parliamo di glamour però non possiamo non citare Luisa Ranieri, presente agli Oscar poiché parte del casti di È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, candidato nella categoria miglior film straniero, premio purtroppo non vinto. Per l’occasione l’attrice ha indossato un abito drappeggiato Versace, che come ha spiegato la stessa maison, ha richiesto 450 ore di lavoro del laboratorio per creare la meravigliosa silhouette, palesemente ispirata agli anni ‘50:  le spalle sono scoperte e l’abito segue il seno, la vita e i fianchi dell’attrice, per poi aprirsi con un profondissimo spacco che rivelava dei sandali molto sexy. Un vera e propria diva che ha letteralmente incantato tutti. Sul colore scarlatto dell’abito si stagliava però un fiocco azzurro indossato anche degli altri membri del cast del film a simboleggiare la vicinanza con i rifugiati ucraini e sul quale era possibile leggere #westandwithukraine. Sono state infatti diverse le dimostrazioni di partecipazione da parte dei degli invitati agli Oscar: a indossare la medesima spilla sono stati anche Jamie Lee Curtis e Samuel L Jackson, Benedict Cumberbatch e Francis Ford Coppola ne hanno invece portata una con la bandiera del paese, i cui colori son stati richiamati dalla pochette di Jason Momoa.

Luisa Ranieri, Paolo Sorrentino, Daniela D’Antonio, Filippo Scotti (ph. by Jeff Kravitz/FilmMagic)

Mila Kunis seppur non abbia indossato nessun simbolo ma un meraviglioso abito di Zuhair Murad rosa, ha tenuto un discorso proprio  sul conflitto che si sta consumando in Ucraina, terra che le ha dato i natali e che ha abbandonato con la sua famiglia da adolescente. Insieme al marito Ashton Kutcher hanno avviato una raccolta fondi che ha già raccolto 30 milioni di dollari.
Ma chi con il proprio abito avrebbe davvero celebrato il popolo ucraino secondo alcuni esperti sarebbe Kim Kardashian, mezzo attraverso il quale lo stilista georgiano Demna Gvasalia, direttore artistico di Balenciaga, prosegue con il suo importante messaggio di pace. Durante l’ultima Paris Fashion Week a inizio marzo, con la guerra scoppiata da pochissimi giorni, la sua sfilata nella neve, che mostrava le modelle arrancare controvento al gelo, è passata dall’essere un’aspra critica contro il cambiamento climatico, come era in origine, alla narrazione drammatica di colore che sono costretti a scappare. Un racconto teatrale, che ha molto di autobiografico: a causa della guerra civile di inizio anni ’90, Demna ha dovuto lasciare la Georgia con la propria famiglia, stabilendosi in Germania. Uno sradicamento traumatico causato da guerre e scontri che le popolazioni subiscono costantemente. Perciò, se Kim allo show parigino indossava un look giallo realizzato con del nastro adesivo con ovviamente la scritta Balenciaga, per il party di Vanity Fair post-Oscar la musa di Balenciaga era fasciata in un abito celeste squillante, come a chiudere un cerchio simbolico attraverso i colori della bandiera di un paese martoriato. Il vestito non poteva che essere aderentissimo in pieno stile Kardashian e, ovviamente, impossibile da non notare. Come non è possibile che moda e showbiz ignorino la guerra che si sta consumando alle porte dell’Occidente.

Kim Kardashian (ph. by Lionel Hahn/Getty Images)

Testo Carlotta Tosoni

Monte-Carlo Beach si aggiudica il 1° premio speciale Hotel & Lodge Awards 2022 nella categoria Green

Giovedì 24 marzo, al Pavillon Cambon, il Monte-Carlo Beach ha ricevuto il Premio Speciale Green durante la cerimonia di premiazione della terza edizione degli Hotel & Lodge Awards, promossa dalla rivista turistica leader in Francia. La redazione e la giuria, composta da professionisti del turismo, sono rimaste incantate dai valori della responsabilità ambientale e dello sviluppo sostenibile: i veri protagonisti del Monte-Carlo Beach Club.

L’ennesimo riconoscimento per il famoso hotel, che ha ottenuto la certificazione Green Globe nel 2014 (con status Green Gold dal 2018). Si afferma di nuovo così un’identità fortemente voluta dalla Direttrice Generale della struttura, Daniele Garcelon, da anni impegnata sul fronte della politica zero plastica, del riciclo dei rifiuti e del risparmio energetico e idrico. La struttura ha attuato una politica proattiva volta alla salvaguardia della biodiversità, in particolare con la creazione di una diga sottomarina nell’estate del 2021. La barriera, situata a 100 metri dalla riva, è progettata per proteggere la  spiaggia e favorire lo sviluppo della fauna marina, mettendola al riparo dalle mareggiate.

Nell’ottica di preservare l’ecosistema circostante, il Monte-Carlo Beach e il ristorante Elsa lavorano fianco a fianco con gli agricoltori del territorio, privilegiando i prodotti di stagione giunti a piena maturazione e gli orti e le tenute del posto, come il Jardin des Antipodes di Mentone per le erbe aromatiche e la frutta, o il Domaine d’Agerbol sulle alture di Roquebrune-Cap-Martin per gli ortaggi biologici a chilometro 0, dalla terra alla tavola.

“Ricevo questo premio con gioia e umiltà a nome di tutti i miei collaboratori, come riconoscimento e forte  incoraggiamento per il perseguimento del nostro impegno quotidiano”, dichiara Daniele Garcelon.

The Beauty Edit #4

Quarto appuntamento con la rubrica a cura del beauty editor Claudio Furini.

#1 New Frontiers: Jihane Benassar

Protagonista dell’editoriale beauty scattato da Federico Ghiani è Jihane Benassar, modella spagnola che ha trasformato la calvizie nel segno distintivo della sua bellezza sui generis, quasi ultraterrena, che l’ha già portata ad apparire in magazine come Metal e Kaltblut, oltre che a sfilare per lo show Primavera/Estate 2022 di Marco Rambaldi.

Trench Paco Rabanne (su YOOX), body Licia Florio, pumps Casadei, necklace Radà

Credits

Model Jihane Benassar

Photographer Federico Ghiani

Ph. assistant Alessandra Alba

Stylist Luigi Gaballo

Stylist assistant Fabio Valtolina

Beauty editor Claudio Furini

Make-up Lorena Leonardis

Nails Elisa Villa

Videomaker & backstage Jessica Casella

Studio BraveModels

#2 Step by step

Ecco i passaggi richiesti per realizzare make-up e nails dello shooting, illustrati attraverso foto e video di backstage.


#3 I trend beauty per le prossime stagioni

Givenchy ed Hermès sono soltanto due delle maison che in occasione dell’ultima Paris Fashion Week, dedicata alle collezioni Autunno Inverno 2022/2023, hanno mostrato in passerella l’audacia e la sensualità delle trasparenze, sublimando le tendenze moda delle ultime stagioni e portandole a un nuovo e livello di interpretazione. Tessuti doppiati, inserti e intarsi rendono gli abiti iper femminili e seducenti, giocando al massimo con l’eleganza. Le applicazioni poi, che siano luccicanti o in perle, li trasformano in qualcosa di più prezioso e ricercato, quasi come un gioiello inestimabile indossato sulla pelle nuda. Le cuciture delineano i bordi di top, vestiti e giacche impalpabili, sono le scheletro di intrecci che svelano e rivelano in maniera sublime, per una bellezza e un’eleganza estremamente contemporanea che dona luce.

Concetti che ritroviamo nelle tendenze make up, dove complice la Euphoria-mania, gli occhi si tingono di giochi di chiaroscuri grafici, disegni stilizzati ed estremamente creativi che incorniciano l’occhio e ne cambiano la forma, rendendola inaspettata e aliena. A farla da padrone sono poi i colori metallici e dal finish bagnato lucidissimo, esaltati dai glitter e dalle applicazioni materiche. Prendendo in prestito le ispirazioni anni ‘60, il trucco occhi della primavera 2022 è definito e brillante, estremamente creativo e, perché no, colorato. Il soft glam che ha accompagnato le ultime stagioni in fatto di tendenze di bellezza viene quindi affiancato, anzi, sorpassato da stili decisamente più audaci, che spingono l’acceleratore sui punti forti del viso, in particolare lo sguardo. Le tinte fredde e fluo aggiungono un tocco divertente, bilanciato da bocca e pelle nuda, ma entrambe dal finish lucido. D’altronde, gli illuminanti in crema senza glitter e i lipgloss rimpolpanti sono i must have di stagione: la luminosità è la parola chiave del trucco primaverile.

Act N°1 Fall/Winter 2022-23 (ph. Imaxtree)
Bora Aksu Fall/Winter 2022-23

I vestiti fanno altrettanto, delineando una parte per il tutto: quelli cut out, che scoprono il fianco, sono tra i più cool del momento, declinati in mille modi diversi. Un lungo abito da sera diventa meno impostato e decisamente più sexy senza dimenticare l’eleganza, un corto da giorno è immediatamente più divertente, fresco e femminile, ideale poi da abbinare a un paio di anfibi.

Ci si scopre senza svelarsi, si catturano gli sguardi ma lo si fa distrattamente, quasi per caso: in realtà, tutto ci parla di consapevolezza e di volontaria esaltazione della bellezza del corpo. Forme, disegni e colori lo accompagnano, ne sottolineano le curve e le peculiarità di ciascuno, rivedendo in chiave attuale ciò che è sempre stato considerato difetto o mancanza. I tagli e le linee sembrano aggressivi, ma in realtà sono semplicemente decisi e sanno che cosa è necessario incorniciare: mai come ora, moda e bellezza sono frecce al nostro arco per decidere chi siamo, cosa vogliamo essere e cosa significa stare bene con noi stessi.

Act N°1 Spring/Summer 2022
Yana Dobroliubova

D’altronde, l’inclusività e soprattutto la diversità sono il fulcro della nuova estetica: gli standard sono cambiati, non c’è più il bello assoluto, ma quello particolare. Perciò, in passerella e nelle campagne vediamo modelle e modelli di taglie, etnie ed età diverse, ma anche con caratteristiche fisiche fino a non molto tempo fa considerato un tabù, come per esempio l’assenza di capelli, anche nelle donne. Che sia per un problema fisico, una condizione genetica o per scelta, essere calve non preclude la bellezza né tanto meno la femminilità (solitamente associata a chiome fluenti), come dimostra il fatto che sempre più modelle con questa caratteristica siano al centro della scena. Un paio di nomi: Yana Dobrolyubova e soprattutto Melanie Gaydos, artista e attivista, che non si è fatta fermare dalla displasia ectodermica ed è oggi una delle più richieste proprio per la sua unicità.

Jeana Turner
Melanie Gaydos

Text Carlotta Tosoni

Nell’immagine in apertura, Jihane indossa abito Marco Bologna, orecchini e clip bocca futuroREMOTO Gioielli, collana Radà

Alcantara, “Customization is the key”

Protagonista indiscussa dell’evento Alcantara in collaborazione con Lamborghini è l’estrema customizzazione degli interni delle auto Aventador Ultimae e Huracán STO.
Gli ospiti sul black carpet di Spazio Manin Milano hanno vissuto un’esperienza immersiva avvolti dalle macro installazioni delle due iconiche Lamborghini.

Ad incorniciare i masterpiece da sogno esposti sono le riproduzioni in versione maxi di cruscotto, portiere ad apertura verticale e sedili, tutti ricoperti in Alcantara, impreziositi dall’iconico pattern Lamborghini.

Nell’universo automotive, le caratteristiche tecniche dell’esclusivo materiale, come la leggerezza, la traspirabilità e il grip estremo, si rivelano più che mai straordinarie, e si coniugano con l’emozione estetica data dal soft touch e dall’eleganza. In particolare, per il modello di Lamborghini Aventador Ultimae, realizzato in circa 500 esemplari, è stata utilizzata Alcantara laserata con motivo a Y e backing a contrasto, donando al lussuoso abitacolo un tocco di ricercatezza assoluta.

«Siamo molto felici di poter collaborare con brand del calibro di Lamborghini che come Alcantara coniuga tecnologia e artigianalità, emozione e performance», ha detto Andrea Boragno, Chairman & CEO di Alcantara. «Grazie alla sua qualità cento per cento Made in Italy e alla sua esperienza nella customizzazione, Alcantara è la scelta dei marchi più ammirati al mondo».

Andrea Boragno con Mariano Di Vaio

Tradizione, piacere e benessere sulla Riviera di Levante al Grand Hotel Bristol Resort & Spa

La Dolce Vita rivive a Rapallo al Grand Hotel Bristol Resort & Spa

Una raffinata dimora storica risalente al 1908 in stile Liberty, il Grand Hotel Bristol Resort & Spa si affaccia sul suggestivo Golfo del Tigullio. In un susseguirsi di piacevoli insenature, invitanti spiagge attrezzate e porticcioli in cui attraccano barche di pescatori e yacht, questo tratto della Riviera Ligure, meta negli anni Cinquanta e Sessanta del jet-set internazionale, è divenuto luogo simbolo della Dolce Vita italiana. Tra paesaggi incantevoli, clima mite e piccole località eleganti, l’area è tutt’oggi un luogo ambito per una vacanza rilassante ed esclusiva.
Il Grand Hotel Bristol Resort & Spa, gioiello della tradizione della grande hotellerie ligure, immerso nella macchia mediterranea, sorge a Rapallo, località accogliente della riviera di levante. Con il suo centro storico pittoresco e colorato, il lungomare Vittorio Veneto all’ombra delle palme, gli stabilimenti balneari e due piccoli porti, il borgo è il luogo ideale anche per esplorare le bellezze dei dintorni. Il Santuario di Montallegro, facilmente raggiungibile con una funivia di inizio secolo, svela uno splendido panorama sul golfo, mentre Portofino, con le sue case colorate e la celebre piazzetta, dista solo pochi chilometri, così come l’elegante borgo di Santa Margherita Ligure e le magnifiche e scenografiche Cinque Terre.

Il Grand Hotel Bristol Resort & Spa, con 83 camere e suites, circondato da un rigoglioso giardino di vegetazione mediterranea, si distingue per la sua facciata in pieno stile Liberty che si armonizza perfettamente con il linguaggio moderno degli interni e dei decori. Un’oasi verde che si fonde con lo spazio circostante a rappresentarne quasi un continuum, la struttura si apre su un’ampia terrazza panoramica, che si affaccia a sua volta su una grande piscina a sfioro, con una posizione privilegiata a strapiombo sul mare. Il Pool Bar, informale e accogliente, offre la possibilità di consumare un light lunch o magari, di sorseggiare un drink al tramonto a bordo piscina, nella quale immergersi con uno sguardo proiettato verso l’orizzonte.

Alla scoperta della tradizione enogastronomica ligure al Grand Hotel Bristol

Punto di forza del Bristol è il Ristorante Le Cupole, sul rooftop dell’hotel, con vista mozzafiato sul promontorio di Portofino e su tutto il Golfo del Tigullio. Qui, lo chef Graziano Duca alterna sapientemente tradizione, creatività e innovazione grazie ad una cucina ligure vera e genuina, sublimata dall’utilizzo di ingredienti del territorio di alta qualità. I prodotti utilizzati per esaltare i piatti provengono da coltivatori e artigiani della zona così come i vini liguri, attentamente selezionati.
Duca racconta così la sua idea di cucina che punta sulla riscoperta dei sapori autentici reinterpretati in chiave contemporanea: “La tradizione è rimasta una componente fondamentale nelle mie proposte. Mi piace riscoprire piatti evergreen come la cima alla genovese o il classico vitello tonnato che, rivisitati e reinterpretati con tecniche moderne diventano dei piatti prelibati, un connubio perfetto tra tradizione e contemporaneità. Il mio stile di cucina è autentico e genuino, ma dai sapori nitidi, pochi ingredienti ma con tanto gusto e sapore”.

Il ristorante Le Cupole
Il bar

A completare l’offerta gastronomica dell’hotel, il Bristol Bistrot, con ampie vetrate che illuminano lo spazio interno, è il luogo per consumare una ricca colazione o cenare scegliendo tra piatti e vini tipici locali. E dopo cena, il bar La Via della Seta, che si distingue per la sua selezione di cocktail attenta e ricercata, permette di vivere un’esperienza sofisticata in un’atmosfera lounge.

Una pausa di benessere per corpo e mente sulla Riviera di Levante

Un vero e proprio rifugio rigenerante al Grand Hotel, la Erre Spa Bristol si sviluppa su due mila metri quadri e apre le porte verso una dimensione orientata al benessere psico-fisico: trattamenti viso e corpo, programmi diversificati e personalizzati ed esperienze multisensoriali. Sauna, bagno turco, bagno mediterraneo, piscina coperta, zone idromassaggio, idrogetti, docce emozionali, cascata di ghiaccio, percorso Kneipp, zone relax a tema e una tisaneria offrono una pausa rinvigorente in una cornice suggestiva.

La Spa
La Spa

Struttura di prestigio parte del Gruppo R Collection Hotels – che attraverso la sua visione mette al centro il territorio, la sua storia e la sua identità – il Grand Hotel Bristol Resort & Spa, con il lussureggiante giardino, la grande piscina, il ristorante gourmet Le Cupole, il bar all’avanguardia La Via della Seta e la Spa, angolo avvolgente ed energizzante, è quindi il luogo perfetto per vivere una vacanza all’insegna del piacere e del comfort in uno scenario naturale mozzafiato.

Stefano Cocco: l’uomo delle stelle

In dialogo con Stefano Cocco, l’editore e imprenditore romano con un passato nella ristorazione che oggi si divide tra il lavoro come critico enogastronomico e un nuova serie tv che sarà on air dalla prossima settimana. Il suo è un orizzonte vocato all’apertura costante: il mondo è la sua casa mentre il viaggio è una continua fonte di ispirazione. La buona cucina e il buon vino sono una passione che vive e contempla con dedizione e ogni esperienza a tavola diventa, nelle pagine del suo giornale, un racconto vivido e intenso di ogni particolare. 



Nella nuova serie Uomo delle stelle, in onda dal 7 Marzo su Sky e Now, Stefano aka l’uomo delle stelle è protagonista delle vicende comiche e divertenti che ruotano attorno al ristorante in cui è ambientata, tra chef e camerieri un po’ inesperti che regalano pillole e consigli sul mondo food and beverage. 

Come è andata questa prima esperienza da attore?

Quello della recitazione non è il mio campo, nella vita sono un critico enogastronomico quindi all’inizio c’è stato un po’ di imbarazzo. I miei colleghi però sono stati molto disponibili, il regista mi ha messo subito a mio agio facendomi esprimere normalmente, come farei nella vita quotidiana.

Quindi il tuo personaggio ha molte similitudini con il tuo ruolo nella vita di tutti i giorni?

Certo, gli episodi riflettono la mia attività nelle giornate normali. Mi confronto quotidianamente con realtà in difficoltà o con aree da migliorare. Sono stato anche io ristoratore per molto tempo e oggi riesco ad essere un supporto in molte situazioni, proprio come nella serie.


Stefano Cocco, si racconta mentre presenta il suo nuovo progetto come attore nella serie "Uomo delle Stelle"

Quali sono le qualità fondamentali nel tuo lavoro di critico?

Per prima cosa devi essere un buon osservatore, guardare bene quello che accade nel ristorante, come si muove il personale e capire come raggiungere gli obiettivi. A seguire, una grande empatia.

Cosa ne pensi del ruolo degli influencer nel tuo ambito?

Credo che l’influencer puro non abbia ragione di esistere, ci sono dei personaggi molto giovani che a volte si permettono di giudicare lavori di esperti con anni di lavoro alla spalle in 4 parole riassumendo tutto. Questo non mi piace. Anche alcune famose community food sono troppo democratiche. Per dare un giudizio onesto devi conoscere bene cosa ci sia dietro ad un piatto, da questo punto di vista i social hanno dato troppo potere e alcuni se ne approfittano.

Io sono di Milano e tu di Roma, dove mi consiglieresti di mangiare in queste due città?

A Roma sicuramente non da uno stellato. Se vuoi entrare nelle dinamiche della città ti consiglierei una tipica osteria romana, un posto non turistico magari nel quartiere giudaico. Su Milano ti direi sempre di provare posti che si rifanno alla tradizione, magari con ossobuco e risotto. Quelli che ti fanno capire i veri sapori della cucina di una volta.

Quale viaggio ti ha lasciato di più dal punto di vista gastronomico?

Decisamente la Corea del Sud, è il viaggio che mi ha lasciato più ispirazioni. Lì ho visitato molti ristoranti da quelli tradizonali a quelli più in voga. Ho capito che il coreano medio mangia molto bene: poche calorie, dinamicità nei piatti, diversità e ricerca. Il Kimchi ad esempio è una ricetta molto divertente.

La tua cucina preferita invece?

Amo la cucina francese, fatta di rigore e tecnica. Sono due elementi fondamentali e un grande valore aggiunto. 

Una tua passione fuori dal lavoro?

Sono un grande appassionato di padel, un gioco nuovo, moderno e divertente. Poi il calcio, da sempre. Ho girato il mondo per vedere partite.



A quali progetti stai lavorando oltre alla serie? 

Stiamo già preparando la seconda, per dare ciclicità e le idee nuove non mancano. Poi un desiderio più che un progetto: mi piacerebbe molto partecipare come giudice al programma 4 matrimoni, amo questo format.

Lato rivista invece (il magazine So Wine So Food) uscirà la nostra guida, composta da persone e non da luoghi fisici. Racconteremo una serie di personalità del mondo hotellerie e  ristorazione, l’uscita è prevista per la prossima estate.

Ph Credits – Simone Proietti Marcellini

Sheraton Milan San Siro, un rifugio verde dove condividere esperienze

In via Caldera, nel cuore di Quarto Cagnino, quartiere residenziale milanese a ovest della città, poco distante dallo storico Stadio Meazza, sorge lo Sheraton Milan San Siro, hotel dal design elegante e contemporaneo, progettato come un luogo in cui connettersi e condividere esperienze. Situato in un ex borgo agricolo medievale, oggi circondato da alcuni tra i maggiori polmoni verdi della città – il parco di Trenno, il Boscoincittà e il parco delle Cave – lo Sheraton rappresenta un rifugio tranquillo, lontano dalla frenesia urbana, seppur sapientemente collegato agli aeroporti e ai maggiori punti nevralgici della città meneghina. Proprio grazie alla sua posizione strategica, la struttura è stata progettata pensando sia a coloro che si trovano nel capoluogo lombardo per motivi di affari, che agli ospiti in viaggio di piacere, che soggiornano qui per esplorare Milano e i suoi dintorni.

Courtesy of Sheraton Milan San Siro

Nato a seguito del restyling del preesistente Grand Hotel Brun, un imponente edificio degli anni Ottanta, il nuovo Sheraton Milan San Siro è un progetto ideato, elaborato e disegnato dallo Studio CaberlonCaroppi Italian Touch Architects, che ha preservato l’architettura delle origini – con l’iconica forma curva e modernista del corpo principale dell’edificio dalla peculiare pianta a Y. Le zone comuni sono state realizzate sinergicamente da Concreta, azienda valtellinese basata a Postalesio che, con un approccio sartoriale, cuce i progetti intorno ai desideri dei clienti. Il pool di architetti si è ispirato per questo concept alla città che lo ospita: Milano. I colori, le linee, gli interiors ne esprimono la dinamicità. Concreta ha sviluppato su misura tutti gli arredi e i complementi delle ampie aree condivise in linea con l’idea e lo stile dell’hotel.

Courtesy of Sheraton Milan San Siro

Un’architettura modernista e curvilinea domina la struttura, riflettendosi tanto sugli spazi interni comuni, quanto nelle aree private: 310 tra camere e suite distribuite su sei piani, sobrie e lineari, caratterizzate da una palette di colori neutri, in cui spiccano elementi blu e viola e nelle quali la contemporaneità e l’eleganza si fondono con la funzionalità. Il risultato è un hotel dal design pulito, definito da una combinazione di stili, finiture, materiali di pregio, preziosi elementi tessili, arredi su misura dalle linee essenziali, motivi geometrici e tinte naturali che contribuiscono a ricreare un’allure tipicamente anni Sessanta.

Courtesy of Sheraton Milan San Siro

Una pausa di fitness e benessere allo Sheraton Milan San Siro

Tutte le stanze, tra le quali la suite Presidential di 90 metri quadri, offrono inoltre la possibilità di provare le esperienze offerte dall’hotel, come lo Sheraton Club, luogo ideato per una sessione di lavoro o per un momento di pausa. All’ultimo piano dello Sheraton Milan San Siro, con vista sulle Alpi, la SPA Elite Spa & Wellness, in un ambiente caratterizzato da colori tenui e luci soffuse, è un’oasi di quiete dove prendersi cura del proprio equilibrio corpo-mente, grazie ai servizi di benessere e ai trattamenti estetici mirati. Il centro Sheraton Fitness, l’area palestra, è aperto tutti i giorni senza limiti di orario e offre agli ospiti la possibilità di mantenere la propria routine di allenamento anche in viaggio.

Suite Presidential (ph. courtesy of Sheraton Milan San Siro)
La SPA Elite Spa & Wellness (ph. courtesy of Sheraton Milan San Siro)

Gli esterni, così come l’interior design dell’hotel, sono stati progettati come un continuum della zona verde circostante, creando equilibrio tra la struttura e i suoi dintorni, che si fonde così armonicamente nell’ambiente: giardini fioriti, terrazze, un’area giochi per bambini e una grande piscina con solarium, tavolini esterni e un bar – il Pool Oasis Bar  – circondata da una rigogliosa vegetazione. Gli spazi interni e quelli all’aperto sono stati pensati per agevolare l’interazione sociale e per infondere un forte senso di comunità. Luogo cosmopolita quindi, destinato sia agli ospiti dell’hotel ma anche ai milanesi stessi, Lo Sheraton Milan San Siro si pone come un catalizzatore culturale che rafforza l’incontro tra la comunità locale e quella internazionale a Milano.

Courtesy of Sheraton Milan San Siro

La proposta gastronomica ricercata e raffinata: dall’Italia all’Argentina

Al piano terra, nella zona esterna, si trova anche il El Patio del Gaucho, Javier Zanetti, rinomata steakhouse argentina che propone piatti di carne e pietanze d’ispirazione moderna a base di pesce e verdure. Totalmente progettato dallo studio CaberlonCaroppi, l’idea prende origine dalla volontà di raccontare il legame tra l’hotel e il vicino stadio Meazza, legandosi indissolubilmente con una leggenda del calcio giocato, l’ex capitano dell’Inter Zanetti. Già il Grand Hotel Brun era infatti noto per aver spesso ospitato le squadre di Serie A e la nazionale italiana di calcio. Qui, tradizione culinaria argentina e innovazione si mescolano dando vita a un menu che offre un viaggio alla scoperta di sapori tipici e inediti del paese sudamericano. Fedele alla cultura argentina, l’asador de El Patio del Gaucho regna sul ristorante dalla sua postazione davanti alla parrilla, la grande griglia su cui cuoce i tagli più pregiati delle migliori carni, nel rispetto delle usanze locali. Il luogo si ispira al tema del menu: ardesia, legno e cuoio si fondono negli interni in una sinfonia di consistenze e trame. I bauli posti all’entrata ricordano il legame tra i due paesi, l’Italia e l’Argentina, e la storia della nostra immigrazione verso questa terra. Gli spazi sono pensati per richiamare le vecchie case di famiglia, piene di oggetti legati alla memoria, con una disposizione un po’ caotica degli arredi. Al centro della sala, una grande tavolata è un luogo di condivisione che si riaggancia senza soluzione di continuità ad uno dei concetti che ha ispirato la progettazione dell’hotel: la connessione e interconnessione tipica della società contemporanea.

El Patio del Gaucho, Javier Zanetti (ph. courtesy of Sheraton Milan San Siro)

Il luminoso Silene Bar & Restaurant interno completa l’offerta gastronomica dello Sheraton Milan San Siro. Il ristorante propone diverse opzioni lungo tutto l’arco della giornata con una selezione artigianale di piatti e prodotti del nord Italia e si pone come punto d’incontro conviviale, per un caffè, un pranzo di lavoro, un aperitivo tra colleghi, una cena in famiglia o ancora un drink tra amici. Qui, lo Chef Pasquale D’Ambrosio mette in scena uno spettacolo di colori, profumi e sapori in piatti che raccontano le eccellenze del nostro territorio, tramandando ricordi attraverso la cucina italiana autentica, fatta di creatività, tradizione e semplicità. Legato alla Campania, sua terra d’origine, D’Ambrosio porta in tavola sinergie inattese di sapori, esaltate da un’estetica curata, prestando attenzione anche al benessere e alle proprietà salutistiche dei piatti e alla sostenibilità, che si traduce nell’utilizzo di materie prime stagionali, frutto del lavoro di piccoli produttori locali. L’ambiente è caratterizzato da un gioco di luci e design che, in un alternarsi di consistenze e colori, dà vita ad un luogo calmo e armonioso immerso nella luce naturale. La palette di colori riflette la natura rigogliosa che abbraccia l’hotel e che si scorge oltre le ampie finestre. Interamente arredato su misura da Concreta, un grande tavolo comune spicca nel locale incoraggiando in modo spontaneo la condivisione e la flessibilità.

Silene Bar & Restaurant (ph. courtesy of Sheraton Milan San Siro)

Sheraton Milan San Siro: il luogo ideale per un’esperienza meeting

Una collezione di sale per conferenze, che ospitano eventi privati o aziendale, copre una superficie totale di 2.500 metri quadrati, e sottolinea  l’inclinazione dell’hotel e l’expertise nel mondo degli eventi su larga scala, riconducibile già alla storia del precedente albergo. Lo Sheraton Milan San Siro offre un’esperienza meeting rispondendo alle molteplici esigenze congressuali della zona, dove si trovano il Centro Congressi MiCo, il Business Park Caldera, Fiera Milano Rho e Fiera Milano City. Con un ingresso indipendente, la struttura conta ventuno stanze riunioni, di cui diciannove illuminate dalla luce naturale, con arredi dalle linee sobrie e colori neutri. L’area congressi comprende inoltre due sale da ballo.

Courtesy of Sheraton Milan San Siro

Più che un hotel, Sheraton Milan San Siro quindi, è un vero e proprio hub, un convogliatore sociale, un luogo di incontri e connessioni e di relax.

Sheraton Milan San Siro

Via Caldera, 3 | 20153 | Milano

+39 02-915221

sheratonmilansansiro.com

MANINTOWN BEAUTY ISSUE: SKINCARE

Ricerca della qualità nel prodotto, ingredienti innovativi (preferibilmente naturali) e soprattutto specifici per il proprio tipo di pelle. Questa è la tendenza degli ultimi due anni legata al boom di una skincare sempre più minimale.

A cavallo tra primavera e inverno, Febbraio porta con sé le ultime settimane di freddo e il nostro beauty necessita di qualche consiglio per prepararsi all’arrivo della bella stagione. Ecco la nostra selezione di brand perfetti per il periodo.



YASAE

Da sinistra LE LUMìE – NUXE

ISDIN – ELF

Da sinistra GERARD’S – CAUDALIE

EISENBERG

Ph: Riccardo Albanese

In Val di Fassa tra sci, wellness ed esperienze gourmet

Riconnettersi con se stessi, trovare nuove ispirazioni, emozionarsi. Le Dolomiti sono in grado di suscitare tutto questo tra boschi a perdita d’occhio, montagne scenografiche, vallate ricoperte da una coltre di neve bianca e piste da sci che disegnano i pendii innevati.  Se state cercando la destinazione perfetta per la vostra settimana bianca la Val di Fassa è la meta ideale.



Siamo nel Trentino nord orientale, uno straordinario impero naturale incastonato tra le più spettacolari e famose cime delle Dolomiti. Proprio in questi luoghi a fare da padrone sono la Marmolada, il Gruppo del Sella, il Gruppo del Sassolungo e quello del Catinaccio. Per chi ancora non conoscesse queste zone, scoprirà che l’originalità delle proposte outdoor,  gourmet e wellness la rendono davvero una meta perfetta per gli appassionati della montagna in inverno, ma anche per chi fosse semplicemente alla ricerca di un modo per staccare la spina facendo del sano digital detox. 

In un luogo da tempo devoto all’accoglienza, abbiamo scoperto un hotel dal cuore ladino, l’Olympic SPA hotel. Il legame stretto con il territorio , come elemento di sostentamento e la profonda conoscenza dei ritmi della natura, come unico modo per poterne trarre il massimo beneficio, sono incarnati nella mente e nella cultura dei ladini, che da sempre sentono la montagna come loro responsabilità prendendosene cura. Con questo sentimento, la famiglia Pellegrin ha costruito le fondamenta di un’azienda sostenibile.

La struttura di charme si trova a San Giovanni di Fassa, in una valle soleggiata che gode di una posizione strategica per raggiungere i più celebri impianti sciistici della regione. Dal 10 Gennaio 2021 è anche  il primo Adults Only Hotel in Trentino.

Oltre al valore e alla cura nell’accoglienza, il benessere e la cucina sono gli altri due focus della struttura. Partendo dal primo, la nuova piscina esterna panoramica riscaldata a 34° è l’ideale per una nuotata tra le Dolomiti o per piacevoli momenti di relax nell’acqua calda, mentre attorno l’atmosfera frizzante di montagna ci ricarica di nuova energia. Da provare, l’abbraccio caldo della Spa: sauna alle erbe, bagno turco, doccia tropicale, baita alpina con sauna finlandese. Altro elemento di spicco di questa stagione è la Bolla Relax, un’area perfetta per rilassarsi dopo un trattamento nella Te Jaga SPA o alla fine di una giornata sulle piste da sci.


Per chi volesse vivere questi momenti in intimità è disponibile anche una Private Spa Suite, dedicata ad un relax assoluto ed esclusivo. Nelle aree relax ritroviamo un contatto più sincero con la natura: tutti gli elementi naturali del territorio si ritrovano anche in questi piccoli spazi di benessere.

Dalla cucina invece possiamo assaporare i gusti locali, per scoprire le tradizioni e la cultura culinaria. Qui si rimane sorpresi da sapori genuini e al tempo stesso da presentazioni che strizzano l’occhio ai trend più moderni. Il ristorante rappresenta proprio questo, l’accostamento di gusti della tradizione della montagna con prodotti a km 0 ( o comunque a basso impatto) a piatti che li propongono con nuove modalità.

Da scoprire assolutamente nei prossimi mesi l’ampliamento della struttura secondo un modello sostenibile, che punta a valorizzare la proprietà e a integrarla con il paesaggio circostante. Dalle nuove suite immerse nel prato, con terrazze e patii interni, alla sauna in cima agli alberi, da raggiungere attraverso un percorso aereo. Le 10 Natural Suite saranno dedicate al benessere, al desiderio di staccare la spina e all’idea di vivere la filosofia green. Un’autentica full immersion ancora più intensa nel bellissimo scenario della Val di Fassa. 



Maalot e Vilòn, due hotel per un soggiorno speciale a Roma

Roma non è mai stata così bella. Dopo due anni di frontiere chiuse, poter viaggiare ora significa godersi liberamente anche quelle mete turistiche solitamente molto affollate.
Meglio ancora alloggiando in palazzi principeschi o dimore artistiche esclusive, potendo godere anche dei vicoli della Roma popolare, quella di Rugantino e del marchese del Grillo. 

Trascorrere una serata a teatro, fare shopping nelle esclusive boutique del tridente e rifugiarsi in un boutique hotel o, ancora, avere il proprio salotto tra i vicoli di Roma, degustando la cucina di chef rinomati, avvolti da un’accoglienza speciale che ci farà sentire decisamente unici.




Hotel Maalot

Ai piedi del Colle Quirinale, uno dei sette colli su cui venne fondata Roma, a cento metri dalla barocca Fontana di Trevi, la struttura è un rifugio discreto tra i vicoli dell’antico Rione Trevi.

Accanto al teatro Quirino, nella zona di Roma che ospita il maggior numero di teatri, dal Sistina, al Sala Umberto, al Teatro de’ Servi, l’hotel Maalot è un po’ come un teatro: una scena teatrale nascosta dentro un palazzo ottocentesco. Certo, un palazzo che ha celato ben altra privacy: dal 1828 al 1837 ha ospitato Gaetano Donizetti, che qui ha abitato e composto alcune delle sue arie più famose.

Il Maalot è un hotel completamente ristrutturato dall’Architetto Roberto Antobenedetto, un luogo che fonde passato e contemporaneità.
Emblematica la galleria, citazione ironica di una quadreria settecentesca, dove solo all’apparenza campeggiano capolavori storici: avvicinandosi ci si accorge che tutti giocano con l’originale, lo citano facendone un “twist on classic”, diremmo se fosse un cocktail. E tra i ritratti “impertinenti” ecco Maria Antonietta che mangia il gelato, la dama il cui turbante è una gigantesca aragosta o i fiamminghi tatuati. Almost Classic appunto, il nome della serie di dipinti decisamente “spiritosa”, a tratti irriverente, firmata Stanley Gonczanski.

Tutto il piano terra dell’hotel è un grande salotto. Un posto dove fermarsi in veranda magari a lavorare o pranzare con un avocado toast o cenare nella lounge sui grandi sofà colorati, nascondersi nella Cocktail Room per condividere un tempo ritrovato oltre che ottimi rum.

È il Don Pasquale, il regno dello chef Domenico Boschi, il cui nome richiama l’opera buffa del famoso inquilino di via delle Muratte 75: Gaetano Donizetti.
Tra i tavoli dal sapore rétro in maioliche portoghesi con disegni di antichi pizzi e trine, e poltroncine di bambù verniciate di nero, si può bere un caffè, fermarsi a pranzo o sorseggiare un tè nel pomeriggio. Prendere un aperitivo, cenare lontani dalla vita frenetica delle strade limitrofe o godersi un dopo teatro. L’atmosfera è chic ma informale, hype ma abbordabile.

Uno stile eclettico da bistrot contemporaneo è l’impronta che lo chef ha voluto dare al Don Pasquale. Alcuni piatti sono evergreen della romanità, riproposti in chiave moderna.
Ci sono piatti della tradizione, c’è il comfort food di una cucina immediata, ma ci sono anche lievi digressioni di creatività, fiore all’occhiello di un bistrot dove arrivare a tutte le ore.
Un all day dining, dalla prima colazione al dopo teatro, anche solo per un piatto o una sequenza di sfizi. Una cocktail room con una collezione di distillati; una drink list dove il drink può essere anche personalizzato.

Ma il cuore del Don Pasquale è l’hotel nascosto al suo interno. Trenta camere e suite ognuna diversa dall’altra distribuite su quattro piani di un palazzetto ottocentesco accolgono gli ospiti in un’atmosfera “home sweet home”. Molte sono scaldate anche da caminetti.

Una rarità in un palazzetto dell’Ottocento che l’hotel non fa mancare ai suoi clienti? La sala fitness al piano sotterraneo. 




Hotel Vilòn

Proseguendo lungo via del Corso, una delle più caotiche della città, lasciandosi alla destra l’antico rione Trevi in direzione piazza del Popolo, all’incrocio con l’esclusiva via dei Condotti, si apre piazza Fontanella Borghese.

Qui, dove il fiume Tevere si insinua dolcemente nell’antico rione di Campo Marzio, c’è un palazzo che accoglie una delle quattro meraviglie di Roma: il Cembalo di Borghese. Non è da tutti poter entrare nel palazzo tardo rinascimentale voluto da Camillo Borghese, futuro papa Paolo V, che ospita, da un lato, l’ambasciata di Spagna e, dall’altro, l’esclusivo e blasonato Circolo della Caccia.

Ma, se si varca il piccolo portone in via dell’Arancio 69, la bellezza di Palazzo Borghese si rivela ai nostri occhi in tutta la sua magnificenza. Siamo nell’hotel Vilòn, Small Luxury Hotels of the World. Dove vivere a Roma da aristocratici romani, ma lontani da occhi indiscreti; coccolati come principi, ma sentendosi a casa; in un ambiente di lusso ma informale, dove l’ostentazione dei grandi hotel lascia il posto alla sobrietà e a una velata eleganza. In un luogo magico, fermo in una frazione di eternità

Un “secret restaurant” è il suo Adelaide: un ristorante senza insegne, senza affaccio su strada, celato agli occhi indiscreti della movida romana che scorre assordante e frenetica nelle vie circostanti.
Un hotel la cui filosofia è racchiusa nelle parole di Marcello Mastroianni ne La dolce vita: «A me invece Roma piace moltissimo: è una specie di giungla, tiepida, tranquilla, dove ci si può nascondere bene».

Sia che si decida di sorseggiare un cocktail nel giardino segreto, un patio dall’aria esotica e un po’ bohémien circondati da felci e filodendri, mentre il sole tramonta sui tetti di Roma lasciando il posto a torce e candele, sia che si preferisca l’accoglienza dei divanetti delle piccole sale che ci fanno sentire in un esclusivo club inglese del secolo scorso, il Vilòn è quel luogo speciale fatto per diventare “il nostro posto”.

Il ristorante Adelaide è il posto giusto dove organizzare una colazione di lavoro lontano da occhi indiscreti, prendersi una pausa durante una giornata di shopping, dove regalarsi una cena assolutamente speciale, deliziati dalla cucina gourmet, ma autentica e ricca di sapori, dello chef Gabriele Muro e dalle creazioni artigianali dello Chef pâtissier Andrea De Benedetto.
E dalle 17 in poi la struttura diventa il rifugio più cozy in città. Una sala da tè inaspettata, casual ma pur sempre impeccable! Oltre venti tipologie di tè Kusmi Tea abbinati a una mini selezione del talentuoso giovane pastry chef Andrea De Benedetto: Paris brest alla nocciola, muffin alla zucca speziati e agli agrumi, cookies del giorno con caramello e frutta secca, capresina fondente, mini cheesecake, pasticciotti mignon alla crema, tartelletta con frutta fresca. Oltre ai sandwich e alle quiche in formato mignon, ai piccoli french toast, creando un nuovo trend per l’ora dell’aperitivo alcol free. 

Ma l’esperienza più esclusiva è sicuramente quella di trascorrere un soggiorno in questo luogo. Non si potrà fare a meno di sentirsi nella Roma papalina, tra carrozze dorate e sete fruscianti. Immaginare il cardinale Camillo Borghese ordinare ai suoi architetti di ampliare l’originale palazzetto cinquecentesco opera del Vignola, e il cardinale Scipione mentre lo riempie di opere d’arte di rara bellezza e marmi provenienti dagli scavi della Roma imperiale. Oppure Paolina Bonaparte che si intrattiene nel Cambalo con i suoi amici più intimi o mentre posa nuda per Antonio Canova.

Solo diciotto Camere e Suite, decorate in stile retrò-chic, alcune con l’esclusiva vista sul giardino privato di Palazzo Borghese, che sorprende affacciandosi dalle grandi finestre o dalle terrazze private. All’interno, la luce speciale di Roma, che muta a seconda delle ore e delle stagioni, dona una sensazione di benessere, specialmente al tramonto, quando l’atmosfera magica regala un genuino senso di appartenenza e familiarità. Un modo diverso di percepire il lusso nella città eterna che mantiene intatta la sua bellezza e il suo fascino misterioso.

Le mete zodiacali di febbraio 2022

In questo 2022 ci saranno eventi epocali di cambiamento ed adattamento alle situazioni che via via si presenteranno, almeno sino a novembre sarà una sorta di confusione-non visione dettata da Giove, bisognerà viaggiare seguendo regole diverse da paese a paese, poi la situazione si avvierà alla normalità.
L’astrogeografia, una tecnica astrologica che permette di identificare “luoghi di energie armoniche”, unita ad una mia sensibilità, si può utilizzare per andare in luoghi dove le energie sono più consone, dove alcuni aspetti astrali risultano attenuati da vibrazioni migliori, che non risolvono le problematiche in sé ma ci predispongono ad una visione migliore e ad un alleggerimento dell’animo che conduce a soluzioni.

Ma andiamo a vedere quali sono questi luoghi, in Italia e all’estero, per il mese di febbraio 2022

Ariete

La quadratura Marte Venere fa prevedere forti tensioni di coppia.
Per il vostro segno ho scelto in Italia la Costiera Amalfitana, un luogo con grandi differenze paesaggistiche, montagne e vigneti e panorami indimenticabili.
All’estero la città scelta è Parigi, destinazione fantastica per le coppie che vogliono risolvere le loro problematiche; una passeggiata lungo la Senna, non può mancare la Torre Eiffel e magari fate una capatina al Pont des Arts a mettere il vostro lucchetto portafortuna.



Toro

Saturno rende difficoltoso il vostro percorso di vita, ma con Venere a favore la battaglia sarà vinta.
Per il vostro segno ho scelto in Italia le Dolomiti, l’Alta Badia in Trentino Alto Adige, dove il contatto con la natura vi rimetterà in sesto, donandovi le energie necessarie a fronteggiare questa fase pesante.
All’estero la città scelta per voi è Copenaghen, potrete visitare Frederiksstaden, un quartiere del XVIII secolo, la Sirenetta ed il Museo Nazionale danese, ma soprattutto attenuare le energie saturnine.



Gemelli

Giove vi farà delle scaramucce ma Saturno vi sosterrà, attenzione ai dolori emozionali ed affettivi.
Per il vostro segno ho scelto nel nostro paese il lago dIseo, nei pressi di Brescia, un lago di origine glaciale, dove potrete fare un percorso romantico e visitare anche tanti luoghi meravigliosi e ricchi di energie come il Lago di Endine o la riserva naturale delle Torbiere del Sebino.
La città estera che ho scelto per voi è Budapest, Ungheria, tagliata in due dal meraviglioso fiume Danubio; luogo delle antiche popolazione dei Celti, potrete passeggiare per arrivare al castello di Buda e visitare una delle più belle e storiche città europee.



Cancro

Mercurio, Venere ed anche Marte negativi, attenzione alle parole che dite ed all’impulsività con le persone che amate.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Monteacuto delle Alpi, Emilia, uno splendido borgo medievale, adatto a riequilibrare le vostre energie; una vallata in bilico su un crinale, come voi in questa fase, potrete bere le acque della fontana di Poli, raggiungere a piedi la chiesa di San Nicolò del XVII secolo e godervi i castagneti di questi luoghi.
All’estero Taktsang Palphug, in Bhutan, un monastero a 3120 metri di altezza, un luogo per ritrovare la pace dell’anima. 



Leone

Urano, il pianeta che rappresenta la velocità, vi susciterà tensione, non fate nulla in fretta e godetevi il vostro tempo, attenzione all’impulso sul lavoro.
Per il vostro segno ho scelto in Italia un eremo, precisamente San Giorgio a Bardolino, dei monaci benedettini camaldolesi, zona lago di Garda, per concentrarvi su di voi  e fare le scelte migliori in tutti gli ambiti della vostra vita.
Per l’estero, il Cammino di Santiago de Compostela, un viaggio spirituale che vi farà riemergere attraverso una nuova consapevolezza.



Vergine

Con Venere ,Mercurio e Marte dalla vostra è necessario andare in un luogo che vi doni consapevolezze.
Per il vostro segno ho scelto in Italia l’Abruzzo, dove dedicarvi magari ad un corso di mindfulness o di yoga per avere il controllo sulle vostre fragilità.
All’estero il Ladakh, nella valle di Nubra, magari scegliendo un luogo spirituale dove trascorrerlo e fronteggiare le vostre paure, come Sumur o Panimik per le sue sorgenti calde. Andate anche a visitare la statua di Buddha Maitreya alta 32 metri, curata dal monastero di Diskit.



Bilancia

Mercurio e Marte negativi sono un monito di probabili litigi, bisognerà essere misurati e dolci.
Per il vostro segno ho scelto, in Italia, un percorso spirituale verso il Santuario della Verna in Toscana, potrete passeggiare nella foresta di abeti bianchi e ritemprarvi energicamente e sanare le beghe affettive. Qui San Francesco si ritirò in preghiera nel 1224.
Per l’estero, la valle di Kathmandu in Nepal,un luogo di rinascita spirituale e di purificazione dell’anima. Potrete visitare molti templi buddisti e ritrovare la pace di cui necessitate.




Scorpione

Con Marte e Venere molto favorevoli, le energie sono a vostro favore per risolvere questioni professionali ed affettive.
Per il vostro segno ho scelto in Italia un luogo per potenziare ancor più queste energie e farvi centrare gli obiettivi che avete focalizzato, Monte Sant’Angelo in Puglia; in questo luogo magico, dedicato a San Michele, si racconta di un’acqua miracolosa sgorgata all’interno di una grotta con cui l’angelo guariva. All’estero Bali, l’isola indonesiana dove oltre a godervi una natura meravigliosa, potrete visitare templi sacri come Uluwatu. Questo luogo è ottimo per chi, tra voi, vuole cambiare percorso professionale.



Sagittario

Giove non favorevole suggerisce una situazione lavorativa stressante o che non soddisfa le vostre necessità, ma Mercurio benevolo vi donerà energie creative.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Garavicchio, in Toscana, potrete attingere le energie visitando il Giardino dei Tarocchi, e godervi i numerosi agriturismi della zona.
All’estero, Mont SaintMichel, Francia, un luogo che a seconda delle maree si trasforma da isola in collina. Ciò che serve a voi, trasformazione e luoghi che vi distraggano da un’eccessiva razionalità, rimarrete incantati e scaricherete le energie pesanti.



Capricorno

Con Giove e Venere a vostro favore potrete approfittare di questa fase per regalarvi un viaggio esperienziale e staccarvi dalla routine quotidiana.
Per il vostro segno ho scelto in Italia Castelmezzano in Basilicata, nelle Dolomiti Lucane, dove a parte godere delle splendida natura, potrete rendere unico il vostro viaggio con il Volo dell’Angelo, ci si può calare con un cavo di acciaio sospeso fra due vette.
All’estero Machu Picchu, in Perù, un viaggio indimenticabile nella valle sacra degli Incas, una sorta di ritorno alle origini per trovare un nuovo focus di vita.



Acquario

Le stelle sono a vostro favore, potrete approfittare di questa fase per alimentare le energie benefiche, soprattutto in amore e per chi sta cercando un partner.
Per il vostro segno ho scelto, in Italia, il Parco Nazionale del Circeo, nel Lazio, antica isola dove potrete godervi la macchia mediterranea, un luogo dove bellezza, eleganza e leggende vi sorprenderanno e stimoleranno al meglio per i nuovi incontri.
All’estero, le isole Lofoten, dove potrete immergervi nelle intense energie osservando l’aurora boreale.



Pesci

Questo sarà un mese fantastico per il vostro segno, gli astri sono tutti favorevoli, Venere vi farà attrarre conoscenze interessanti e Marte vi darà intense energie.
Per il vostro segno ho scelto in Italia le Langhe, in Piemonte, patrimonio Unesco, un luogo meraviglioso dove potrete rilassarvi e godere dei vigneti e degli ottimi vini della zona, visitare i borghi e gustare la cucina fantastica come ad esempio la battuta di fassona.
All’estero, il Parco Naturale dell’Alvernia, in Francia, un luogo incontaminato ricco di boschi, cascate e laghetti. Ottimo per fare escursioni, visitando i vulcani dell’Alvernia, o il castello di Murol. Un bellissimo luogo per rigenerare corpo e mente.



In apertura, le isole Lofoten, in Norvegia

Stefano Nincevich, esploratore poliedrico del buon bere

Un «agitatore culturale, secondo la storica dell’arte Jacqueline Ceresoli, un «grande ricercatore e professionista» per Dario Comini, patron del Nottingham Forest di Milano, un «osservatore attento, preciso e al tempo stesso disincantato della nostra realtà», stando a Salvatore Calabrese, il “maestro” dei barman di tutto il mondo. Viene descritto così Stefano Nincevich nella pre e postfazione del suo libro bestseller Cocktail Safari. Un viaggio avventuroso nella storia di 70 drink. Per me che l’ho intervistato, Stefano è un esploratore “costruttivista” del buon bere, un uomo di cultura dalle sette vite come un gatto che, complice il suo modo di raccontare e raccontarsi, merita una conoscenza non superficiale, bensì più profonda e approfondita della sua persona. Si descrive lui stesso come un «costruttivista, modernista, un astronauta della mente proiettato verso il futuro». Bastano queste tre definizioni per capire che, oltre ad essere una firma storica di Bargiornale, Nincevich è molto altro. Provo a raccontarvelo.

Stefano è in primis «un fan del rock, di questo mix esplosivo di attitudine, cultura e ignoranza; un fan del rock come contenitore incontenibile e incontinente, bello in quanto sincero, vario e perché, in fin dei conti, tutto quel che ho fatto è sempre stato molto vario». Sette vite come un gatto, si diceva all’inizio: «Sono autore di programmi tv, documentari, conduttore, giornalista professionista, precedentemente laureato in scienze politiche con una tesi di tipo sociologico legato alla musica (sulla Beatlemania), sono stefanobargiornale (tutto attaccato, come te lo sto dicendo) e, da un paio di mesi, vesto felicemente i panni di Ninja Nincevich, samurai della comunicazione di Engine, non solo un buon gin, ma un mix esplosivo di moda, arte, musica e motori. Ovviamente molto di quello che ho elencato è legato alla mia persona, al mio carattere. Lo stesso Cocktail Safari, per esempio, è stato voluto così; un libro diverso, per scelta, che unisse tutte le mie passioni».


Cunene Photography per Cocktail Safari

Cocktail Safari, uscito alla fine del 2016, è frutto di 16 anni di ricerche, di «viaggi intorno al mondo dove ho avuto la possibilità di conoscere a tu per tu i vari drink. Sono andato direttamente nei posti dove sono stati creati». Un antropologo del gusto quindi, che nel suo volume racconta di 73 drink (tutti rigorosamente in ordine alfabetico) che «hanno storie da raccontare e sono sexy dal punto di vista della narrazione». Doppia sia la prefazione, a cura di Jacqueline Ceresoli (storica e critica dell’arte) e Fulvio Piccinino (il maggiore esperto di liquoristica in Italia) che la postfazione, con gli interventi di due cari amici come Salvatore Calabrese e Dario Comini

Numerose sono, secondo Stefano, le affinità tra cocktail e musica: «È una questione di ritmica, come con lo shaker, e di balance, come il jazz. Pensa a come è fatto un drink: si apre, si chiude, si colora, svanisce, si chiarifica, ha delle dinamiche, come la musica. Parti allegro, poi torni, chiudi, fai un riff, ritorni, fai una pausa e, quando tutto sembra scomparso, boom! L’orchestra inizia a suonare, fiato alle trombe, tutto ricomincia, poi piacevolmente arriva altro e tu resti stupito…». Così è un drink: un ritmo inaspettato di sapori che alla fine ti sorprende.

Nincevich non ha mai fatto recensioni negative né di luoghi né di cocktail. Analisi critiche sì, perché convinto sostenitore, come il giornale per cui tuttora collabora, della necessità di fornire modelli a cui ispirarsi e da cui prendere spunto per migliorare. «I menù – racconta – devono essere chiari, il più delle volte sono fatti per essere letti da altri barman e non dalla gente normale».



Nella vita come in un concerto rock, secondo Jim Morrison, non dovrebbero esserci regole o limitazioni. Dovrebbe essere possibile tutto. La vita a tempo di rock di Stefano Nincevich lo dimostra.

Playlist consigliata da Stefano alla fine della lettura dell’articolo:

Per l’immagine in apertura, credits: ph. by Antonella Bozzini

7 stili per ristrutturare la propria casa: ecco quali sono

Se pensi che sia arrivato il momento di cambiare il volto della tua casa per adeguarla ai tempi, potresti scegliere uno degli stili attualmente più popolari nell’edilizia: classico, industrial, urban, vintage, sono molte le alternative fra cui scegliere. Ecco, quindi, quali sono le migliori idee per ristrutturare la propria casa.

Non esiste uno stile per ristrutturare casa più bello di un altro. Dipende tutto dai nostri gusti e dagli elementi che abbiamo a disposizione. La casa è infatti il luogo che più di tutti rispecchia la nostra personalità: nell’arredamento, nella disposizione degli oggetti e molto altro. Scelto lo stile si dovrà solo provvedere a far disegnare il progetto su carta e poi iniziare i lavori. Quest’ultima è decisamente la parte più facile: grazie ai numerosi professionisti presenti online, riuniti su piattaforme come Instapro Italia, si potrà trovare la migliore offerta in poco tempo e iniziare i lavori.

La parte d’ideazione potrebbe essere la più lunga, ma le proposte da cui attingere sono davvero molteplici, eccone qualcuna. 

Stile classico e Shabby-Chic

Lo stile classico è apprezzatissimo in Italia: sono infatti molto comuni le ibridazioni fra mobilio retrò ed elementi moderni, creando una contrapposizione decisamente unica. I mobili più adatti per lo stile classico sono ovviamente in legno massiccio: sceglierli di qualità darà valore al risultato finale.

Una variazione sul tema è lo stile Shabby-Chic, ovvero un classico invechiato ad arte. Per implementare questo stile gli oggetti d’arredo si potrebbero utilizzare pezzi antichi parzialmente ristrutturati, che comprendano parti in metallo, legno o ferro battuto. 

Stile Urban-Chic e Industrial

Urban Chic è uno stile molto comune nelle grandi metropoli europee e americane. A fare da padroni sono cemento, vetro e ferro che – se combinati nella maniera corretta – raccolgono i dettami minimalisti e rendono gli spazi più grandi e vivibili. L’arredamento, invece, dovrà essere molto confortevole: è possibile giocare con le luci creando spazi relax ad hoc. 

Lo stile Industrial, invece, è abbastanza smile all’Urban Chic ma si differenzia per il grande uso di materiali grezzi: cemento, mattoni, legno, pietra e resina. Le pareti, quindi non saranno omogenee e gli impianti principali saranno a vista. Naturalmente anche gli spazi Industrial dovranno essere progettati per garantire la massima vivibilità e il massimo comfort. 

Gli stili più fantasiosi: Folk Fabrique, Tropicale, Eclettico

Nella progettazione dell’arredamento è richiesta grande fantasia. Realizzare la propria casa con uno stile sopra le righe potrebbe essere una buona idea. Uno degli stili più belli da adattare per la propria casa, specie se di piccole dimensioni è il Folk Fabrique. È uno stile spensierato che prevede arredi colorati che ricordano fantasie anni ’70. I colori sgargianti renderanno l’ambiente luminoso e allegro.

Di simile concezione è lo stile Tropicale che è realizzabile utilizzando carta da parati colorata, piante, elementi naturali e fantasie floreali di ogni tipo. Lo stile tropicale è da molti chiamato anche Urban Jungle, in quanto la sua composizione renderà la casa in simbiosi con la natura, anche se è ubicata nel bel mezzo del centro città. Lo stile Urban Jungle è ideale per chi dispone di spazi esterni in cui installare un giardino: si avrà una continuità senza pari fra atmosfera esterna e interna. 

Lo stile eclettico, come suggerisce il nome, è invece l’unione di varie fantasie che spaziano dall’animalier, all’esotico, passando per le forme geometriche minimaliste. Ci vuole una grande abilità nell’interior design per raggiungere un’armonia nella differenza, ma – in caso positivo – il risultato sarà assolutamente unico. Bisogna sempre ricordare, comunque, di non aver paura di osare per la propria casa: seguire il proprio istinto è sempre la strategia migliore.

L’OROSCOPO SETTIMANALE DI MASSIMO GIANNONE

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul Il del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_


ARIETE

Il sentiero è: NESSUNA PERPLESSITA’

LOVE – “Dubita che le stelle siano fuoco; dubita che il sole si muova; dubita che la verità sia mentitrice: ma non dubitare mai del mio amore”, William Shakespeare, drammaturgo inglese. Non bisogna mai dubitare di chi si ama, riponete la vostra fiducia, se si sbaglia è l’animo dell’altro che deve fare i conti con sé stesso.

WORK – “Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono sempre sicurissimi, mentre gli intelligenti sono sempre pieni di dubbi”, Bertrand Russell, filosofo britannico. Non giudicatevi non all’altezza, il vostro io si fa troppe domande perché è estremamente sensibile ed intelligente.

FORMA FISICA – ATTENZIONE AGLI ECCESSI


TORO

Il sentiero è: TORNATE A DESIDERARE

LOVE – “Non rovinare quello che hai desiderando ciò che non hai. Ricorda ciò che ora hai un tempo era tra le cose che speravi di avere”, Epicuro, filosofo greco. È il tempo che insegna a realizzare i desideri, magari li possediamo già ma le abitudini tolgono la possibilità di godere di ciò che possediamo.

WORK – “Sarebbe da stupidi, non credi? Passare una vita intera a desiderare qualcosa senza mai agire”, dal film Blow. È il momento di volere e agire, per realizzare i vostri sogni dovrete vincere le vostre paure ed affrontare l’incerto.

FORMA FISICA – DISCRETA


GEMELLI

Il sentiero è: PURIFICATE I PENSIERI

LOVE – “La purezza del sentimento nasce dall’oscurità dell’impulso erotico”, Vito Mancuso, teologo. Non vergognatevi se desiderate tanto chi amate, l’eros, fa parte e completa la vostra unione.

WORK – “Le parole che escono da un cuore puro non cadono mai invano”, Mahatma Gandhi. Essere saggi nella vostra professione vi farà creare un ambiente sano ed armonico.

FORMA FISICA – OTTIMA


CANCRO

Il sentiero è: PROTEGETTEVI DALLE ENERGIE NEGATIVE 

LOVE – “Se permettiamo che un pensiero negativo alberghi, e, metter radice dentro di noi, corriamo il rischio di non liberarcene più per tutta la vita”, Frances Hodgson Burnett, scrittrice. Pensare negativamente fa ammalare il vostro rapporto, liberatevi dai pensieri nocivi ed inutili.

WORK – “Quando una cosa è negativa, tienila per te; quando è positiva, condividila”, Osho, mistico indiano. Se nel vostro lavoro qualcosa non va, è preferibile il silenzio, troppa condivisione, agita gli animi.

FORMA FISICA – INTOLLERANZE ALIMENTARI


LEONE

Il sentiero è: DISCIPLINA

LOVE – “Nessuno sostiene una lotta più dura di colui che cerca di vincere sé stesso”, Tommaso da Kempis’, mistico tedesco. Spesso riflettiamo i nostri limiti nei confronti di chi amiamo, siate profondi e cercate di vincervi.

WORK – “Una mente disciplinata porta alla felicità, e una mente indisciplinata conduce alla sofferenza”, Dalai Lama, monaco buddista. Bisogna mettere ordine nel gestire la vostra professione, il caos conduce al caos, organizzatevi meglio.

FORMA FISICA – FATE SPORT


VERGINE

Il sentiero è: GIOIRE A PRESCINDERE

LOVE – “L’amore è il significato ultimo di tutto quello che ci circonda. Non è solo una sensazione, è la verità, è la gioia, che è la fonte di tutta la creazione”, Rabindranath Tagore, poeta bengalese. Attraverso una gioia dell’animo a prescindere coinvolgerete in bellissime intimità i vostri amati.

WORK – “Guardandoti dentro puoi scoprire la gioia, ma soltanto aiutando il prossimo che conoscerai la vera felicità”, Sergio Bambaren, scrittore. È necessario andare oltre i propri bisogni ed aiutare i colleghi in difficoltà.

FORMA FISICA – BUONA


BILANCIA

Il sentiero è: CONCEDETEVI TEMPO

LOVE – “Il tempo non va misurato in ore e minuti, ma in trasformazione”, Fabrizio Caramagna, scrittore. Osservate nel tempo come è migliorata la persona amata, non rivangate il passato, tutti sbagliamo.

WORK – “Il tempo è gratis ma è senza prezzo. Non puoi possederlo ma puoi usarlo. Non puoi conservarlo ma poi spenderlo. Una volta che l’hai perso non puoi poi averli indietro”, Harvey Mackay, uomo d’affari americano. Fate attenzione, bisogna cogliere al volo le occasioni che si presenteranno.

FORMA FISICA – NERVOSISMO


SCORPIONE

Il sentiero è: EVITATE DI INTERIORIZZARE

LOVE – “Un cuore che cerca, sente bene che qualcosa gli manca, ma un cuore che ha perduto sa di cosa è stato privato”, Goethe, scrittore. Comprendere di aver perduto un affetto importante è doloroso ma, bisogna osservare quanta bellezza è ancora intorno a noi per riemergere dalla sofferenza.

WORK – “La mancanza di lealtà è una delle maggiori cause di fallimento in ogni ambito della vita”, Napoleon Hill, scrittore statunitense. Siate chiari e sinceri con chi collabora con voi e superate gli ostacoli di questa fase.

FORMA FISICA – OTTIMA


SAGITTARIO

Il sentiero è: GODETE DI CIO’ CHE POSSEDETE

LOVE – “Chi non è soddisfatto di ciò che ha non sarebbe soddisfatto neppure se avesse ciò che desidera”, Socrate, filosofo greco. Chi troppo vuole, nulla stringe diceva un antico detto, apprezzate ciò che possedete, e godetene.

WORK – “Chiunque sappia accontentarsi tiene un tesoro nel cavo della mano”, proverbio tibetano. Essere umili è un grande dono, ci porta ad amare ogni attimo della vita che ci circonda. Si è anche ricchi di tutto ciò che ci serve.

FORMA FISICA – DOLORI MUSCOLARI


CAPRICORNO

Il sentiero è: DETERMINAZIONE

LOVE – “Tenerezza e gentilezza non sono sintomo di disperata debolezza, ma espressione di forza e di determinazione” Khalil Gibran, scrittore. Essere gentili con chi si ama, non è sottomettersi ma far comprendere quanto si ama, anche le loro fragilità e limiti.

WORK – “Non mi giudicate per i miei successi ma per tutte quelle volte che sono caduto e sono riuscito a rialzarmi”, Nelson Mandela, attivista sudafricano. Si è spesso gratificati nell’aver raggiunto un successo, bisognerebbe sostenere invece nei momenti di insuccesso.

FORMA FISICA – STRESS


ACQUARIO

Il sentiero è: DONATEVI AMORE

LOVE – “Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare”, Madre Teresa di Calcutta. Oltre che donare amore agli altri, donatelo a voi stessi, concedetevi, regalatevi e mettete tanto amore in ogni cosa che fate.

WORK – “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere”, Albert Einstein, scienziato. Un uomo di successo, comprende, che il suo successo è dato anche dalla collaborazione di tanti altri.

FORMA FISICA – OTTIMA


PESCI

Il sentiero è: VOLERE

LOVE – “Bisogna volere l’impossibile, perché l’impossibile accada”, Eraclito, filosofo greco. In amore non bisogna dare limiti ai propri sogni, desiderate ardentemente, ed il sogno diverrà realtà.

WORK – “Sappiamo cosa deve essere fatto: tutto ciò che manca è la volontà di farlo”, Nelson Mandela, attivista sudafricano. Spesso siamo noi stessi che impediamo, attraverso le nostre paure, la realizzazione dei nostri obiettivi professionali.

FORMA FISICA – BUONA

L’oroscopo settimanale di Massimo Giannone

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul Il del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_


ARIETE

Il sentiero è: EVOLVERSI

LOVE – “Puoi evolvere in consapevolezza solo se continui a lavorare sulla tua anima testimonianza; se diventi sempre più un testimone distaccato e presente e tutto ciò che fai, di tutto ciò che pensi, di tutto ciò che senti. Se sei infelice-come lo sono tutti, ricorda: ciò rivela semplicemente che sei inconsapevole “, Osho, mistico indiano. Agiamo spesso inconsapevolmente, il più delle volte a proprio danno e, con questo atteggiamento ci causiamo tristezza e dolore.

WORK – “La vita due doni preziosi: la bellezza e la verità. La prima l’ho trovata nel cuore di chi ama e la seconda nelle mani di chi lavora”, Khalil Gibran, scrittore. Per crescere nel proprio lavoro bisogna amarlo ed avere passioni inesauribili.

FORMA FISICA: OTTIMA


TORO

Il sentiero è: PERDONO

LOVE – “Ricucire un rapporto con chi ha tradito la nostra fiducia è possibile, ma è come rammendare un ambito rotto: il segno rimane indelebile”, Emanuela Breda, scrittrice. Si può perdonare, ma un segno rimarrà indelebile nel nostro cuore.

WORK – “Perdona sempre i tuoi nemici. Nulla li fa arrabbiare di più”, Oscar Wilde, scrittore. Quando qualche collega o capo si comporta male con te, sorridi e perdonalo.

FORMA FISICA: STRESS


GEMELLI

Il sentiero è: COMPRENDERE

LOVE – “Non giudicare sbagliato ciò che non conosci, prendi l’occasione per comprendere”, Pablo Picasso, pittore. Quando non si comprende un atteggiamento di chi si ama, non bisogna giudicare ma cercare di comprendere le motivazioni dei suoi gesti.

WORK – “Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”, Primo Levi, scrittore. Quando non si è in grado di portare avanti una mansione perché non si sono compresi i meccanismi, bisogna informarsi e chiedere aiuto.

FORMA FISICA: DIETA


CANCRO

Il sentiero è: SINCERITA’

LOVE – “Essere sinceri è un pregio, essere bugiardi un difetto, ma quando la sincerità è usata per ferire e la bugia per lenire, la prima andrebbe punita e la seconda assolta”, Emanuela Breda, scrittrice. Mai far male a nessuno, soprattutto alle persone che amiamo, la chiarezza e la sincerità non dovrebbero essere utilizzate per ferire.

WORK – “Per farsi dei nemici non è necessario dichiarare guerra, basta dire quello che si pensa”, Martin Luther King, attivista statunitense. In questa fase dosate la vostra verbalità, potreste crearvi dei nemici.

FORMA FISICA: BUONA


LEONE

Il sentiero è: NUOVI STIMOLI

LOVE – “Tra lo stimolo e la risposta c’è uno spazio. In quello spazio è il nostro potere di scegliere la nostra risposta”, Victor E Frankl, neurologo. Bisogna pensare più volte prima di reagire o esprimere un proprio pensiero, inizierei col chiedermi, io come reagirei?

WORK – “Viviamo di stimoli e moriamo senza di essi, lentamente, con rabbia e tristezza”, Celeste Holm, attrice statunitense. La spinta emotiva, tende ad esaurirsi col trascorrere degli anni, mentre questa fiamma andrebbe mantenuta sempre accesa.

FORMA FISICA: OTTIMA


VERGINE

Il sentiero è: CREDERE

LOVE – “Se ami una persona, lasciala andare, perché se ritorna, è sempre stata tua. E se non ritorna non lo è mai stata”, Khalil Gibran, scrittore. Se una relazione si conclude, mai accanirsi o mettersi in un’attesa snervante, se ti ha amato davvero, ci sono possibilità di ritorno altrimenti un’altra persona sta cercando te.

WORK – “Il modo migliore per scoprire se puoi fidarti di qualcuno è dandogli la tua fiducia”, Ernest Hemingway, scrittore. Per avere fiducia bisogna innanzitutto donarla.

FORMA FISICA: BUONA


BILANCIA

Il sentiero è: TRASFORMARE

LOVE – “Amore non è guardarsi l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione” Antoine de Saint Exupery, scrittore francese. Un sentimento profondo come l’amore fa percorrere sentieri nella medesima direzione.

WORK – “Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”, Lucio Anneo Seneca, filosofo romano. Bisogna conoscere ciò che si desidera raggiungere per approdare da qualche parte.

FORMA FISICA: OTTIMA


SCORPIONE

Il sentiero è: CONCRETEZZA

LOVE – “l’amore non è qualche parolina mormorata a fior di labbra prima di addormentarsi. L’amore si nutre con gesti concreti, di dimostrazioni, di devozione nelle cose che facciamo giorno per giorno”, Nicholas Sparks, scrittore statunitense. Bisogna coltivare ogni giorno il nostro amore, con devozione e con gesti concreti.

WORK – “Credo che per prima cosa ci vogliono delle basi di esattezza, metodo, concretezza, senso della realtà. È soltanto su una certa salda solidità prosaica che può nascere una creatività” Italo Calvino, scrittore. Sono necessari grandi sforzi per far fiorire la creatività.

FORMA FISICA: NUOTO


SAGITTARIO

Il sentiero è: MOTIVAZIONE

LOVE – “Meno ragioni esistono a giustificare un’usanza tradizionale e più diventa difficile sbarazzarsene”, Mark Twain, scrittore statunitense. Le abitudini sono difficili da vincere, in amore è necessario ogni giorno sbarazzarsene.

WORK – “Devi aspettarti delle cose da te stesso prima che tu possa farle”, Michael Jordan, cestista statunitense. Per raggiungere degli obiettivi, bisogna averli e crederci.

FORMA FISICA: DISCRETA


CAPRICORNO

Il sentiero è: ACCETTARE GLI INSEGNAMENTI

LOVE – “Che ti giova insegnare agli altri, se intanto tu per primo non ascolti te stesso”, Francesco Petrarca, scrittore. Bisogna ascoltare profondamente ciò che si dice alle persone che amiamo, spesso siamo i primi a non seguire quelle regole che vogliamo imporre.

WORK – “Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare”, Socrate, filosofo greco. Un grande leader non si vanta della sua mente, attraverso l’umiltà fa conoscere il suo pensiero e la sua visione.

FORMA FISICA: OTTIMA


ACQUARIO

Il sentiero è: FOCALIZZAZIONE

LOVE – “Il raccoglimento fa trovare una soluzione a tutto”, Silvia Zoncheddu, scrittrice. Quando ci sentiamo perduti perché qualcosa non va nel nostro ambito emozionale, fate un ritiro, meditate, troverete le motivazioni di ciò che voi stessi avete creato.

WORK – “Quando un uomo rivolge tutta la volontà verso una data cosa, finisce sempre per raggiungerla”, Hermann Hesse, scrittore tedesco. Per realizzare i sogni bisogna innanzitutto crederci.

FORMA FISICA: DOLORI ARTICOLARI


PESCI

Il sentiero è: ABILITA’

LOVE – “A volte sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose quelle che fanno cose che nessuno può immaginare”, Jack Bannon, attore inglese. Le persone più comuni sono spesso quelle che riusciranno a sorprenderci.

WORK – “Il buon marinaio si conosce nelle tempeste”, anonimo. È dinanzi alle difficoltà che un grande leader riesce a dirigere il suo team, osservando gli ostacoli come un’opportunità.

FORMA FISICA: BUONA

Palazzo Castelluccio a Noto

Un palazzo siciliano del XVIII secolo autenticamente restaurato e ancora abitato con la sua collezione di mobili, oggetti d’arte e dipinti. Un tesoro inestimabile salvato dal collezionista europeo Jean-Louis Remilleux dopo anni di decadimento.

Un viaggio attraverso le sale di Palazzo Castelluccio attraverso l’occhio di Mattia Aquila.

Courtesy Jean-Louis RemilleuxFondazione del Gran Tour| Palazzo Castelluccio

More info – guarda il sito

Photographs by Mattia Aquila

L’oroscopo settimanale di Massimo Giannone

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul Il del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_


Oroscopo settimanale per il segno dell’Ariete

ARIETE

Il sentiero è: PROFONDITÀ

LOVE– “L’uomo che non conosce la tristezza non ha mai pensieri profondi” proverbio cinese. La tristezza spesso ci accompagna nelle nostre relazioni, ci sono momenti gioiosi e tristi, essi sono espressione di profondità d’animo.

WORK – Gli errori, come pagliuzze, galleggiano alla superficie; chi cerca perle deve tuffarsi in profondità” John Dryden, poeta inglese. Bisogna andare in profondità ed analizzare ogni cosa, per superare gli ostacoli di questa fase. Siate audaci e profondi.

Forma fisica -FATE DEI MASSAGGI


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Toro

TORO

Il sentiero è: ASCOLTARE LE SENSAZIONI

LOVE– “ L’amore è il significato ultimo di tutto quello che ci circonda. Non è  solo una sensazione, è la verità, è la gioia che è la fonte di tutta la creazione”, Rabindranath Tagore, poeta bengalese. Attraverso la gioia a prescindere avrete modo di superare le difficoltà affettive e ritrovare l’armonia di coppia.

WORK– “Non la convinzione, non il metodo, ma la percezione è la via della verità, è uno stato di consapevolezza naturale, duttile e non critico”, Bruce Lee, attore e campione di arti marziali. Ascoltatevi di più, cercate di percepire le verità  attraverso la consapevolezza dei vostri limiti e di chi vi ama.

Forma fisica -BUONA


Gemelli: le previsioni astrologiche della settimana

GEMELLI

Il sentiero è: SIATE CORAGGIOSI

LOVE– “Il vero significato del coraggio è avere paura e poi, con le ginocchia che tremano il cuore che batte, fare comunque il salto”, Oprah Winfrey, attrice statunitense. La paura è un percorso necessario, essa accompagna gli essere ad andare oltre le proprie possibilità.

WORK-“ Il coraggio non può essere contraffatto, è una virtù che sfugge all’ipocrisia “, Honoré de Balzac, scrittore francese. Abbiate il coraggio di affrontare le ostilità professionali vincendo al boia, vincerete in tal modo anche gli ipocriti.

Forma fisica– OTTIMA


Oroscopo settimanale per il segno del Cancro

CANCRO

Il sentiero è: NUOVO CAMMINO

LOVE– “Il sole non è mai così bello quanto nel giorno che ci si mette in cammino”, Jean Gioro, scrittore francese. Iniziare un percorso di crescita e di miglioramento del sé farà nascere in voi una nuova luce di gioia e speranza.

WORK– “Conta solo il cammino, perché solo lui è duraturo, e non lo scopo, che risulta essere soltanto l’illusione del bagno del viaggio”, Antoine de Sainte Exupery, scrittore francese. Non pensate a tutti i costi di voler realizzare un obiettivo percorrete soltanto il sentiero dei vostri sogni con grande credo.

Forma fisica– BUONA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Leone

LEONE

Il sentiero è: RASSICURATEVI CON PENSIERI POSITIVI

LOVE “La gente è in cerca di questo, di essere presa per mano, di rassicurazione, di qualcuno che le promette che andrà tutto bene”, Chuck Palahniuk, scrittore statunitense. Cercate di avvertire di cosa necessita la persona amata, prendetela per mano, abbracciatela e ditegli che insieme andrà tutto bene.

WORK– “Rassicurare è meglio che preoccupare”, Mena Lamb, aforista. Nei momenti di tensione non bisogna infiammare ancor più la situazione facendo alterare gli altri, rassicurateli.

Forma fisica– FATE UN DETOX


Vergine: le previsioni astrologiche della settimana

VERGINE

Il sentiero è: IMPEGNATE MENO LA MENTE

LOVE– “La mente è più grande del cielo perché, se li metti fianco a fianco, l’una contiene l’altro, facilmente”, Emily Dickinson, poetessa statunitense. Quando qualcosa non va nei vostri affetti, non fatevi possedere dai vostri pensieri, osservate la grandezza dei cieli e non pensate, osservate solo la bellezza.

WORK– La mente umana si pone grandi domande, e trova piccole risposte. È come un’enorme rete senza pesci”, Yann Martel, scrittore canadese. Ogni difficoltà è esperienza, liberatevi dalle domande e nuotate nei vostri pensieri con leggerezza, affiorerà una luce, la soluzione.

Forma fisica – OTTIMA


Oroscopo settimanale per il segno della Bilancia

BILANCIA

Il sentiero è: VINCETEVI

LOVE– “Qual è la vera vittoria, quella che fa battere le mani o battere i cuori? Pier Paolo Pasolini, regista e scrittore. Ascoltate le vostre emozioni e vincete l’esigenza di vincere o avere la prevalenza sugli altri, siate umili ed i cuori saneranno le ferite.

WORK– “Con il talento si vincono le partite male con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati” ,Michael Jordan, cestista statunitense. Evitate di isolarvi sul lavoro, siate vicini agli altri e stimolate il lavoro di gruppo, nessuna critica ed insieme troverete grandi opportunità di realizzazione.

Forma fisica – RECUPERATE ENERGIE


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno dello Scorpione

SCORPIONE

Il sentiero è: IL CONFRONTO

LOVE– “La famiglia matura con il dialogo”, anonimo. Avere rispetto verso un altra persona condurrà a rafforzare il rapporto e farà spazio nel vostro cuore per raccogliere i frutti migliori.

WORK– “Il tradimento: l’arma di chi non ha alternative al dialogo”, Agnese Monaco, poetessa. Bisogna trovare sempre un dialogo per raggiungere gli obiettivi, l’ipocrisia distrugge ogni tipo di unione.

Forma fisica– DISCRETA


Sagittario: oroscopo della settimana

SAGITTARIO

Il sentiero è: DIPLOMAZIA

LOVE– “Non si può criticare ed essere diplomatici nello stesso tempo”, Ezra Pound, poeta statunitense. Esaminare e valutare i difetti degli altri non è mai una buona cosa per le relazioni, cercate invece di comprendere le motivazioni.

WORK– “Diplomazia è lasciare che qualcun altro faccia a modo tuo”, Anna Pavlova, ballerina russa. Con tatto e delicatezza riuscirete a sanare le ostilità del vostro ambito professionale.

Forma fisica– MALESSERI AUTUNNALI


Oroscopo settimanale per il segno del Capricorno

CAPRICORNO

Il sentiero è: EVITATE DI CRITICARVI

LOVE – “Bisognerebbe fare un lungo esame di coscienza prima di pensare di criticare gli altri”, Molière, commediografo francese. Biasimare gli altri per il loro comportamento porta energie negative nel vostro rapporto.

WORK– “La critica è una cosa molto comoda: si attacca come una parola, occorrono delle pagine per difendersi”, Voltaire, scrittore francese. Evitate di criticare i vostri colleghi, una parola di più creerà un’enorme difficoltà.

Forma fisica – BUONA


L'oroscopo della settimana per il segno dell’Acquario

ACQUARIO

Il sentiero è: DATE SPAZIO ALLA GIOIA IN VOI

LOVE– “Guardandoti dentro puoi scoprire la gioia, ma è soltanto aiutando il prossimo che conoscerai la vera felicità” Sergio Bambaren, scrittore peruviano. Solo aiutando a crescere le persone che amate raggiungerete la gioia e la felicità che avete sempre cercato.

WORK– “La gioia nell’osservare, nel comprendere è il dono più bello della natura”, Albert Einstein, fisico. Osservare i dettagli vi farà cogliere i lati migliori di ogni aspetto, anticipare gli ostacoli e risolverli.

Forma fisica – CURATE I CAPELLI


Pesci: oroscopo della settimana

PESCI

Il sentiero è: VINCETE L’ORGOGLIO

LOVE– “Uno spirito aggressivo verrà abbattuto, l’orgoglio conduce alla caduta, la violenza finirà con l’essere sconfitta”, Bruce Lee, attore e maestro in arti marziali. È necessario cambiare atteggiamento, l’orgoglio allontana e spezza ogni rapporto, siate generosi e comprensivi.

WORK-“È stato l’orgoglio che ha trasformato gli angeli in diavoli; è l’umiltà che rende gli uomini uguali agli angeli” Sant’Agostino. L’umiltà è una grande energia, annienta ogni cosa che non possiede luce.

Forma fisica – OTTIMA

L’oroscopo settimanale di Massimo Giannone

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul Il del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_


Oroscopo settimanale per il segno dell’Ariete

ARIETE

Il sentiero è: COSCIENZA

LOVE– “Prima di vivere con gli altri, bisogna che viva con me stesso: la coscienza è l’unica cosa che non debba conformarsi al volere della maggioranza”, Harper Lee, scrittrice statunitense. Questo è il momento di recarsi attenzioni, comprendersi è importante perché ci dona il modo di entrare in equilibrio con gli altri.

WORK– “Per molti la coscienza inizia lì dove finisce il vantaggio”, Negus Hailè Selassiè, ultimo imperatore di Etiopia. Date il meglio di voi, fate il vostro lavoro con profondità e coscienza e raccoglierete ottimi frutti.

Forma fisica– CONCEDETEVI RELAX


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Toro

TORO

Il sentiero è: GUIDATE GLI ALTRI

LOVE-“Non sottovalutare mai il potere di una persona stupida in un vasto gruppo”, Madre Teresa Di Calcutta, Santa. Mai sottovalutare nessuno, un giudizio eccessivo potrebbe arrecare danno al vostro rapporto. Siate prudenti.

WORK-“Essere numero uno significa saper dipanare umanità ed amore”, Adriano Piattoni, scrittore. Occupare un ruolo importante vi darà grande gioia, ma pensate anche ad essere generosi e a far crescere le persone che collaborano con voi.

Forma fisica– BUONA


Gemelli: le previsioni astrologiche della settimana

GEMELLI

Il sentiero è: VIVETE CON GIOIA

LOVE-“La vita è una sfida, affrontala! La vita è un sogno, realizzalo! La vita è un gioco, giocaci! La vita è amore, divertiti! Sai Baba, mistico indiano. Godete di questa vostra splendida fase e gioite di ogni momento trascorso insieme alle persone amate.

WORK -“La vita è una meravigliosa occasione fugace da acciuffare al volo tuffandosi dentro in allegra libertà “,Dario Fo, attore. Cogliete al volo le occasioni di questa fase e cercate di vincere la pigrizia.

Forma fisica-DIETA


Oroscopo settimanale per il segno del Cancro

CANCRO

Il sentiero è: NESSUNA REMORA MORALE

LOVE-“ Tenerezza e gentilezza non sono sintomo di disperazione e debolezza, ma espressione di forza e di determinazione”, Khalil Gibran, scrittore. Siate dolci e teneri con chi amate, in questo momento necessitano del vostro conforto.

WORK-“Non mi giudicate per i miei successi, ma per tutte quelle volte che sono caduto e sono riuscito a rialzarmi”, Nelson Mandela, attivista sudafricano. Sono gli insuccessi che ci rafforzano e ci donano, attraverso l’esperienza di crescere.

Forma fisica-SCARICATE LE TENSIONI


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Leone

LEONE

Il sentiero è: GESTITE MEGLIO LE EMOZIONI

LOVE-“A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme, e le note, e le emozioni”, Alessandro Baricco, scrittore. In certi momenti è preferibile non parlare, fate gesti col cuore, fate sentire il vostro amore e la vostra vicinanza.

WORK– “ Chi guarda senza emozione è come un cieco al quale descrivono un tramonto”, Giovanni Barraco, scrittore. Bisogna guardare con passione ed emozione gli obiettivi che si desidera realizzare.

Forma fisica– OTTIMA


Vergine: le previsioni astrologiche della settimana

VERGINE

Il sentiero è: AUTODISCIPLINA

LOVE-“Una felicità autentica richiede innanzitutto la pace mentale e un certo grado di padronanza di sé”, Dalai Lama, monaco buddista. Bisogna fermare la mente e donarle riposo, fate meditazione ed aiutatevi a ritrovare la serenità.

WORK-“Il perfezionismo è il nemico della creazione, come l’estrema auto sollecitudine è la nemica del benessere”, John Updike, scrittore statunitense. Siate spontanei e creativi e cercate di evitare il perfezionismo, la vera bellezza è la spontaneità.

Forma fisica -DOLORI ARTICOLARI


Oroscopo settimanale per il segno della Bilancia

BILANCIA

Il sentiero è: PRUDENZA

LOVE-“È impossibile vivere senza sbagliare nulla, a meno di scegliere di vivere in maniera talmente prudente che la vostra non possa essere considerata affatto una vita”, J. K Rowling, scrittrice britannica. Godetevi questa vostra settimana ed accettate i vostri limiti, ognuno di noi commette errori ma essi stessi, se osservati più attentamente, sono la via per superare gli ostacoli.

WORK -“Sii umile di cuore, grave nelle parole, prudente nelle tue risoluzioni”, Padre Pio. Il vostro ambiente professionale vivrà una fase di tensioni, siate prudenti soprattutto nel condividere i vostri giudizi.

Forma fisica– DISCRETA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno dello Scorpione

SCORPIONE

Il sentiero è: COORDINATE LE VOSTRE IDEE

LOVE -“Il segreto di una relazione non è continuare ad amarsi, ma far andare d’accordo le due persone che si diventa stando insieme”, Fabio Volo, scrittore. Il tempo conduce le coppie all’abitudine, cercate di sorprendere sempre chi amate, con un gesto, con una grande comprensione.

WORK -“Le anime, il legame del dolore è più forte del vincolo della felicità e della gioia, e l’amore che viene lavato dalle lacrime, rimane puro, bello ed eterno”, Khalil Gibran, scrittore. Le difficoltà rafforzano le unioni, anche quelle lavorative, fate avvertire la vostra vicinanza e sorridete con gentilezza.

Forma fisica -CERCATE DI RIPOSARE MEGLIO


Sagittario: oroscopo della settimana

SAGITTARIO

Il sentiero è: SENSIBILITÀ

LOVE -“La sensibilità è l’abito più elegante e prezioso di cui l’intelligenza possa vestirsi”, Osho, mistico indiano. Attraverso un atteggiamento sensibile avrete modo di recuperare e rinsaldare il vostro rapporto.

WORK -“Non disprezzate la sensibilità di nessuno. La sensibilità é il genio di ciascuno di noi”, Charles Pierre Baudelaire, scrittore. Evitate di giudicare i vostri colleghi, piuttosto cercate di aiutarli nelle loro difficoltà.

Forma fisica – OTTIMA


Oroscopo settimanale per il segno del Capricorno

CAPRICORNO

Il sentiero è: COERENZA

LOVE -“Sii molto cauto nel parlare, perché tu non abbia a vergognarti se le tue azioni non fossero state poi all’altezza dei discorsi“,Confucio, filosofo cinese. Prima di emanare, bisogna pensare che cosa determinate parole causano a noi, in tal modo eviterete di ferire chi vi ama.

WORK -“La coerenza è comportarsi come si è, non come si è deciso di essere”, Sandro Pertini, Presidente della Repubblica. Bisogna essere se stessi e non fingere di essere altro per attirare ciò che ci serve.

Forma fisica-BUONA


L'oroscopo della settimana per il segno dell’Acquario

ACQUARIO

Il sentiero è: RAZIOCINIO

LOVE -“Pensare facile, agire difficile, e mettere i propri pensieri in pratica è la cosa più difficile del mondo “, Goethe, scrittore. Non è facile mettere in pratica e realizzare i nostri sogni affettivi, ma non pensate mai di smettere di crederci.

WORK -“Se una scrivania in disordine segno di una mente disordinata, di cosa, allora, è segno una scrivania vuota”, Albert Einstein, fisico. Ecco la vostra mente vive un grande disordine e confusione, lavorate su di voi, fate pulizia fra i pensieri e scegliete quelli che vi stimolano.

Forma fisica-OTTIMA


Pesci: oroscopo della settimana

PESCI

Il sentiero è: ESPRIMETE I VOSTRI BISOGNI

LOVE -“Io non ho bisogno di stima, né di gloria, né di altre cose simili; ma ho bisogno di amore “, Giacomo Leopardi, poeta. Comunicate le vostre necessità, il vostro bisogno di amore, vi aiuterà a vincere la solitudine del vostro animo.

WORK -“Nel mondo c’è quanto basta per le necessità dell’uomo, ma non per la sua avidità”, Mahatma Gandhi, filosofo indiano. Siate grati per ciò che avete realizzato nella vostra professione ed evitate gli attaccamenti materiali.

Forma fisica-OTTIMA

Le novità di Pineider, marchio che celebra l’arte della scrittura a 360 gradi

Si può tranquillamente constatare, senza essere tacciati di luddismo, come la quotidianità ormai diretta da smartphone, pc, device vari ed eventuali abbia reso la scrittura manuale una pratica sporadica, sotto certi aspetti forse anacronistica, e però proprio per questo mai così affascinante, pregna di significati che vanno ben oltre il tracciare lettere su un foglio bianco. Lo confermano la diffusione – e i riscontri lusinghieri – di corsi e workshop di calligrafia in ogni dove (nel nostro Paese, quelli dell’Associazione Calligrafica Italiana registrano un boom), oppure il fatto che in templi del sapere quali Oxford o Harvard un numero non trascurabile di professori imponga agli studenti di prendere appunti manualmente.
Nell’ambito del fashion va registrata, invece, la rinnovata fortuna di biglietti d’invito e ringraziamenti vergati a mano, come pure la presenza di penne, matite, notebook et similia nelle proposte di numerosi brand: le rollerball Caran d’Ache vestite da Paul Smith, la papeterie extralusso di Hermès, la recente collezione Gucci Cartoleria, non ultimo il dinamismo di Pineider, marchio che ha dalla sua oltre 245 anni di storia (d’eccellenza) nel settore, cominciata in piazza della Signoria a Firenze, dove Francesco Pineider aprì, nel 1774, una bottega di carte intestate, realizzate curando dettagli infinitesimali e ricorrendo a tecniche d’avanguardia, che consentivano di perfezionare caratteri, rilievi, finiture così come di riprodurre stemmi elaborati o specifici monogrammi.



Nel corso del tempo vennero introdotti articoli di pelletteria lavorati a regola d’arte, avvalendosi della grande tradizione toscana, e quindi strumenti di scrittura altrettanto pregevoli. Una produzione nel segno del ben fatto artigianale insomma, che non tardò a conquistare case regnanti, artisti, intellettuali e appartenenti al beau monde coevo (Napoleone, i Savoia, Stendhal, Leopardi, D’Annunzio per citare solo i più illustri e, limitandosi al ‘900, star quali Marlene Dietrich, Liz Taylor e Luchino Visconti).
Di proprietà dal 2017 della famiglia Rovagnati, Pineider è tornata a far valere una legacy centenaria basata sul lusso discreto, sulla vera – e piuttosto rara – esclusività che, secondo l’azienda, poggia necessariamente sul connubio fra tradizione e innovazione, craftsmanship e raffinatezza, retaggio storico e contemporaneità.



Per tornare all’attivismo di cui sopra, nel solo mese di settembre il brand ha messo in fila novità di rilievo: il 15 è stato inaugurato il primo flagship store negli Stati Uniti all’interno del celebre Rockfeller Center, cuore nevralgico dello shopping newyorchese; una boutique pensata per esaltare i tratti distintivi di Pineider con ambienti dal gusto fin de siècle, scanditi da ferro, vetro, lampadari originali ed elementi cromati affiancati a librerie dai bordi in ottone e mobili in legno d’impronta retrò.
Il negozio di Manhattan va ad aggiungersi a quelli italiani di Firenze, Roma e Milano. Quest’ultimo ha preso il posto, nel 2020, della libreria Feltrinelli di via Manzoni 12, un autentico salotto letterario da cui sono passati, tra gli altri, numi tutelari della letteratura come Eco o Pennac, raccogliendone in qualche modo il testimone con uno spazio consacrato all’arte della scrittura, completo di area lounge denominata “il club degli scrittori”.


Pineider New York
Pineider New York
Pineider New York

Pineider New York

Nelle scorse settimane, ha ospitato due eventi indicativi della volontà di Pineider di consolidare il legame con il mondo letterario e artistico in generale: il 16 settembre i fondatori della scuola di scrittura creativa Molly Bloom, Leonardo Colombati ed Emanuele Trevi, hanno presentato i corsi di narrativa e poesia frutto della collaborazione tra l’accademia e e il marchio, al via il 6 ottobre, che si articoleranno in undici appuntamenti presso lo store milanese, coinvolgendo alcuni dei migliori autori sulla piazza, tra cui gli stessi Colombati e Trevi, Sandro Veronesi, Alessandro Piperno e il premio Pulitzer Jhumpa Lahiri.
In piena fashion week, poi, la boutique è stata teatro dell’incontro tra la verve creativa di Antonio Marras, infusa di lirismo e rimandi all’arte in ogni sua forma, e le carte “upcylced” di Pineider, destinate al macero e invece effigiate dallo stilista con schizzi di volti e soggetti eterogenei, ottenuti intervenendo con sovrapposizioni, strappi, lacerazioni, parole, in un’operazione a metà tra pittura e scultura. Il designer sardo ha firmato inoltre 36 vasi in ceramica, manufatti che giocano con un’idea di imperfezione naturale e poetica, cara sia al designer sia alla griffe toscana, in vendita fino al 9 ottobre.



Oltre alle creazioni in edizione limitata di Marras, nello store nel Quadrilatero della moda trovano posto, naturalmente, i fiori all’occhiello della maison, ovvero stilografiche, quaderni rilegati, card in diversi formati e grammature e la pelletteria, un’offerta che si arricchirà presto dei prodotti della collezione Spring/Summer 2022, tra i quali eccelle l’eleganza assoluta del nero, in versione lucida o matte nelle penne Avatar in UltraResina (materiale esclusivo di Pineider, una combinazione di madreperla e resina), oppure traslato nei pellami soft e nei nylon tecnici delle new entry Metro, due tote bag strutturate dai manici importanti. Non mancano neppure borsoni, zaini, portadocumenti e cartelle nelle sfumature vivaci dello zenzero e del senape, in vitello bottalato o stampato con i motivi miny franzy obliquo e Empress (in quest’ultimo il profilo delle buste da lettera si ripete geometricamente sul corpo delle borse, sfumando dal blu al grigio). Accessori dalla qualità sopraffina, che ben si addicono alla voglia di distinguersi di chi, ancor oggi, preferisce indulgere nel piacere quasi meditativo dello scrivere a mano piuttosto che digitare l’ennesimo messaggio sul telefono.



L’oroscopo settimanale di Massimo Giannone

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul IL del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_


Oroscopo settimanale per il segno dell’Ariete

ARIETE

Il sentiero è: GENTILEZZA

LOVE – “Voglio svelarti un segreto, un grande segreto che ti aiuterà ad affrontare le prove e quando la vita vorrei sottoporti: devi essere gentile e avere coraggio”, Hayley Atwell, attrice britannica. Quando il rapporto attraversa un momento difficile, la gentilezza è come una cura che vi aiuterà a sanare le ferite.

WORK – “Quando ti viene data la possibilità di scegliere se avere ragione o essere gentile, scegli di essere gentile”, Millie Davis, attrice. L’ostinazione conduce ad ulteriori tensioni, siate gentili e comprensivi e troverete il modo di affrontare ogni argomento.

Forma fisica: BUONA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Toro

TORO

Il sentiero è: RESISTENZA

LOVE – “L’amore vero è preterintenzionale, l’amore vero c’è e regge quando supera la disillusione reciproca che viene dal capire che l’unione simbiotica, facile, spontanea non esiste”, Costanza Miriano, giornalista. Ogni cosa in una relazione ha i suoi momenti, i suoi alti e bassi, nulla è facile ma l’amore è dato da come affrontiamo questi stessi momenti.

WORK – “Quel che importa non è la nostra vittoria, bensì la nostra resistenza”, Francois Mauriac, scrittore francese. Trovare la forza di resistere alle avversità nella vostra professione vi farà raggiungere gli equilibri cui necessitate.

Forma fisica: NUOTO


Gemelli: le previsioni astrologiche della settimana

GEMELLI

Il sentiero è: ALLEARSI

LOVE – “Non solo parlarsi d’amore, ma parlarsi con amore, e allearsi per rendere umano il mondo”, Papa Francesco. Condividere e comunicare con amore e non col bisogno vi farà vivere una fase idilliaca.

WORK – “Scegli i tuoi alleati e impara a lottare in compagnia, perché nessuno vince una guerra da solo”, Paolo Coelho, scrittore. Non isolatevi le grandi opportunità si raggiungono con il team giusto.

Forma fisica: OTTIMA


Oroscopo settimanale per il segno del Cancro

CANCRO

Il sentiero è: RINASCITA

LOVE – “Si muore tutte le sere, si rinasce tutte le mattine: è così. E tra le due cose c’è il mondo dei sogni”, Henri Cartier Bresson, fotografo francese. Tutto è morte e rinascita nella nostra vita, basta non smettere mai di sorridere e sognare ed il nostro quotidiano sarà fantastico.

WORK – “Osa: esigi che la vita ti faccia dono della tua rinascita”, anonimo. Bisogna osare per ottenere, non attendere, lotta per le cose che desideri e non arrenderti mai.

Forma fisica: MEDITATE


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Leone

LEONE

Il sentiero è: LOTTARE PER GLI IDEALI

LOVE – “Maggiore è l’ostacolo, maggiore è la gloria nel superarlo”, Molière, commediografo francese.Quando gli ostacoli affettivi sembreranno insormontabili, non arrendetevi, perché non solo li supererete, ma sarà una grande soddisfazione averli superati.

WORK – “Puoi fare qualsiasi cosa se sei disposto a pagarne il prezzo”, Vince Lombardi, allenatore di football americano. Non bisogna mai arrendersi dinanzi alle difficoltà, è il prezzo da pagare per realizzare i sogni.

Forma fisica: BUONA


Vergine: le previsioni astrologiche della settimana

VERGINE

Il sentiero è: ELEVARSI

LOVE – “La vera bellezza, dopo tutto, consiste nella purezza del cuore”, Mahatma Gandhi, politico e filosofo indiano. Quando si è puri di cuore, ogni cosa nella relazione raggiunge vette di bellezza impensabili.

WORK – “Quando il cuore è puro, compiamo immediatamente e in ogni momento quello che il nostro dovere”, Mahatma Gandhi, politico e filosofo indiano. Non fatevi male con la mente, con la purezza del cuore avrete modo di superare ogni ostilità.

Forma fisica: DISCRETA


Oroscopo settimanale per il segno della Bilancia

BILANCIA

Il sentiero è: PERDONARE

LOVE – “Non c’è amore senza perdono e non c’è perdono senza amore”, Brian H Mac Gill, ecologista. Il perdono è un’energia immensa che conduce alle soluzioni dei problemi più difficili.

WORK – “Il perdono è per chi si pente. Il perdono è per chi cerca di riparare al male che ha fatto”, Giorgio Faletti, scrittore. Bisogna cercare di rimediare ad i propri errori, ammettendoli vi libererete da una catena, la sofferenza.

Forma fisica: YOGA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno dello Scorpione

SCORPIONE

Il sentiero è: PERCEPIRE

LOVE – “Temere l’amore e temere la vita, e chi ha paura della vita è già morto per tre quarti”, Bertrand Russell, filosofo britannico. Non bisogna temere l’amore ed i suoi aspetti, esso è l’essenza della vita stessa.

WORK – “Chi ama, crede nell’impossibile”, Elizabeth Barrett Browning, poetessa inglese. Se amate ciò che fate, non ponetevi nessun problema e continuate ad essere focalizzati in ciò che desiderate.

Forma fisica: DEDICATEVI AL BALLO


Sagittario: oroscopo della settimana

SAGITTARIO

Il sentiero è: DONARE

LOVE – “La gentilezza delle parole crea fiducia. La gentilezza di pensieri crea profondità. La gentilezza nel donare crea amore”, Lao Tse, filosofo cinese. Con la gentilezza supererete ogni tipo di problema affettivo e soprattutto sarete più amati.

WORK – “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non ciò e non in ciò che è capace di prendere”, Albert Einstein, scienziato. Grandi risultati durante questo vostro periodo, sarete premiati per la vostra visione del donare.

Forma fisica: OTTIMA


Oroscopo settimanale per il segno del Capricorno

CAPRICORNO

Il sentiero è: SOSTENERE

LOVE – L’amore non è una passione. L’amore non è un’emozione. L’amore è una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l’altro ti completa. Qualcuno ti rende un cerchio perfetto; la presenza dell’altro rinforza la tua presenza”, Osho, mistico indiano. L’amore è la parte di noi che ci manca, serve a completarci ed a colmare un vuoto che è in noi,

WORK – “La maggior parte delle della gente si merita a vicenda”, Arthur Block, scrittore statunitense. Bisogna comprendere che si attira ciò che si manifesta, per cambiare, bisogna cambiare una parte profonda del sé.

Forma fisica: OTTIMA


L'oroscopo della settimana per il segno dell’Acquario

ACQUARIO

Il sentiero è: ACQUISIRE NUOVE VISIONI

LOVE – “Credo che il più grande dono che Dio abbia dato all’uomo non è il dono della vista, ma il dono della visione. La vista è una funzione degli occhi ma la visione è una funzione del cuore”, Myles Munroe, attrice. Avere le visioni giuste in amore, vi aiuterà a comprendere quale sarà l’atteggiamento più consono da adottare.

WORK – “La visione è la capacità di vedere l’invisibile. Se si riesce a vedere l’invisibile, è possibile ottenere l’impossibile”, Shiv Khera, speaker motivazionale. Andate oltre i vostri limiti, immaginate una nuova realtà, ed essa prenderà forma, tutto è possibile, ma bisogna crederci.

Forma fisica: NON APPESANTITE LA MENTE


Pesci: oroscopo della settimana

PESCI

Il sentiero è: PENSARE CON LA PROPRIA TESTA

LOVE – “Il cuore sente, la testa confronta,” Francois René de Chateaubriand, scrittore francese. Ascoltate il vostro cuore e non la vostra mente, in questa fase è annebbiata e non vi fa fare le scelte giuste.

WORK – “Un guerriero non può abbassare la testa, altrimenti perde di vista l’orizzonte dei suoi sogni”, Paolo Coelho, scrittore. Non bisogna mai perdere di vista ciò che si vuole realizzare, rischiate di essere sopraffatti.

Forma fisica: OTTIMA

L’oroscopo settimanale di Massimo Giannone

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul IL del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_


Oroscopo settimanale per il segno dell’Ariete

ARIETE

Il sentiero è: NUOTATE NEL MARE DELLE EMOZIONI

LOVE – L’amore non è una passione. L’amore non è un’emozione. L’amore è una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l’altro ti completa. Qualcuno ti rende un cerchio perfetto; la presenza dell’altro rinforza la tua presenza”, OSHO, mistico indiano. Non fatevi vincere dalle vostre necessità, ricordatevi sempre che si è in due in una relazione, siate gentili verso chi amate ed il rapporto rifiorirà.

WORK – “Reprimere le proprie emozioni è come avere una bomba a orologeria nel corpo” Emanuela Breda, scrittrice. Quando qualcosa non va nel vostro lavoro, cercate di manifestare di volta in volta, eviterete così un accumulo di tensione inutile.

Forma fisica: FATE GINNASTICA DOLCE


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Toro

TORO

Il sentiero è: SERENITA’

LOVE – “Accontentatevi della felicità, aspirate alla serenità”, Aldo Busi, scrittore. Cercate di apprezzare ciò che possedete, chi vi sta accanto vi ama tanto e farà di tutto per rendervi felici.

WORK – “La persona serena procura serenità sé e agli altri”, Epicuro, filosofo greco. Cercate di cambiare atteggiamento nel vostro ambito professionale, la tensione alimenta i diverbi, adottate un atteggiamento sereno.

Forma fisica: DISCRETA


Gemelli: le previsioni astrologiche della settimana

GEMELLI

Il sentiero è: AUTONOMIA

LOVE – “Accompagnati con le persone più nobili che puoi trovare. Leggi libri migliori. Vivi con i potenti. Ma impara ad essere felice da solo. Affidati alle tue proprie energie, e non aspettare né dipendere dalle altre persone”, Thomas Davidson, filosofo statunitense. Fare una vita sana, dedicandosi alle piccole cose quotidiane con leggerezza e passione, vi farà vivere una bellissima fase in amore.

WORK – “La più grande ricchezza e nel bastare a sé stessi”, Epicuro, filosofo greco. Avere il giusto focus, apprezzare il lavoro svolto è una grande ricchezza per l’animo.

Forma fisica: FATE UNA ALIMENTAZIONE CORRETTA


Oroscopo settimanale per il segno del Cancro

CANCRO

Il sentiero è: DISTACCO CONSAPEVOLE

LOVE – “Non legare il tuo cuore a nessuna dimora, perché soffrirai quando te ne strapperanno via”, Rumi, teologo musulmano. Godete di quello che avete conquistato nella vostra relazione ma, ricordatevi che nulla è eterno, godete degli attimi.

WORK – “Distacco non significa che tu non devi possedere nulla. Significa che nulla dovrebbe possedere te”, Ali Ibn Abi Talib, cugino di Maometto. Fate il vostro lavoro con dedizione ma anche con un certo distacco, non fatevi possedere dal bisogno.

Forma fisica: OTTIMA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Leone

LEONE

Il sentiero è: MEDITARE

LOVE – “L’amore è l’arte di stare con gli altri, la meditazione e l’arte di essere in relazione con se stessi, lascia che l’amore e la meditazione siano le tue due ali”, Osho, mistico indiano. Trovare il tempo di meditare sulla vostra relazione, accrescerà la vostra consapevolezza e vi darà modo di comprendere ciò di cui necessita il vostro partner.

WORK – “Con la pratica della meditazione scoprirete che avete un paradiso portatile nel vostro cuore”, Paranansa Yogananda, mistico indiano. Anche nel lavoro, risulta essere sano un percorso di meditazione, vi farà cogliere ogni cosa nel modo più consono.

Forma fisica: FASTIDI MUSCOLARI


Vergine: le previsioni astrologiche della settimana

VERGINE

Il sentiero è: LAVORATE SULLE VOSTRE INSODDISFAZIONI

LOVE – “Chi non è soddisfatto da ciò che hanno sarebbe soddisfatto neppure se avesse ciò che desidera”, Socrate, filosofo greco. È necessaria una profonda analisi di ciò che veramente vi farebbe felice, l’insoddisfazione risulta essere deterrente al vostro rapporto.

WORK – “E’ più facile colmare un pozzo senza fondo che soddisfare l’umana ambizione”, proverbio cinese. L’ambizione quando è eccessiva, non sazierà mai i vostri bisogni, meglio il percorso dell’umiltà.

Forma fisica: DETOX


Oroscopo settimanale per il segno della Bilancia

BILANCIA

Il sentiero è: CONCEDERSI

LOVE – “Mentre lui gli insegnava a fare l’amore lei gli insegnava ad amare”, Fabrizio de Andrè, cantautore. Il vero amore è un sentimento profondo che non chiede, dona.

WORK – “Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero”, Aristotele, filosofo greco. Il tempo è uno dei beni più preziosi che possediamo, dedicate più tempo a voi stessi.

Forma fisica: BUONA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno dello Scorpione

SCORPIONE

Il sentiero è: OSSERVARE

LOVE – “La gioia nell’osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura”, Albert Einstein, fisico. Osservare la bellezza che è intorno a noi renderà ancor più bella e sentita la vostra relazione.

WORK – “Il guardare una cosa è ben diverso dal vedere. Non si vede una cosa finché non se ne vede la bellezza”, Oscar Wilde, drammaturgo irlandese. Apprezzare la bellezza del vostro lavoro, fatto con dedizione e passione vi stimolerà al meglio. Grande creatività in questa fase.

Forma fisica: OTTIMA


Sagittario: oroscopo della settimana

SAGITTARIO

Il sentiero è: PRECISIONE

LOVE – “Le persone hanno l’incredibile capacità di riuscire a scegliere con precisione quelle cose che per sé stesse sono le peggiori”, J. K Rowling, scrittrice britannica. Siamo spesso portati all’auto punizione, il non fidarsi conduce a malesseri inutili.

WORK – “Se volete avere successo nel mondo, unite precisione e intuizione”, Beppe Severgnini, giornalista. Ascoltate il vostro primo istinto e, siate precisi ed affidabili.

Forma fisica: DISCRETA


Oroscopo settimanale per il segno del Capricorno

CAPRICORNO

Il sentiero è: TATTO

LOVE – “Il tatto consiste nel sapere quando devi andare oltre per andare troppo oltre”, Jean Cocteau, poeta francese. Fate tutto con tatto e sensibilità, raggiungerete vette impensate nella vostra relazione.

WORK – “A me piace che la gente sappia gustare non solo con la bocca e non subito: prima ci sono gli odori, prima che l’aspetto di un piatto. A volte serve anche il tatto: mica per niente, mangiare con le mani da soddisfazione”, Carlo Cracco, chef. Gustare delle cose che avete realizzato vi stimolerà al meglio e vi farà percorrere nuovi sentieri vincenti.

Forma fisica: FATE YOGA


L'oroscopo della settimana per il segno dell’Acquario

ACQUARIO

Il sentiero è: APPREZZARE

LOVE – “Perché attendere che l’istante sia ricordato per apprezzarlo”, Angélique Planchette, scrittrice. Piuttosto che rivolgere la vostra mente ai ricordi che in qualche modo possono irritarvi, apprezzate gli attimi della vostra relazione.

WORK – “Spesso nei rapporti umani siamo apprezzati più per i nostri difetti che le per le nostre buone qualità”, François de la Rochefoucould, scrittore francese. Avere dei limiti, dei difetti, non è un problema, è emanazione di ciò che siamo, amatevi e non giudicatevi.

Forma fisica: MEDITAZIONE


Pesci: oroscopo della settimana

PESCI

Il sentiero è: DONARSI

LOVE – “Non è tanto quello che facciamo, ma quanto amore mettiamo nel farlo. Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare”, Madre Teresa di Calcutta, santa. Mettete tanto amore nel portare avanti il vostro rapporto affettivo, la comprensione ed il donarsi, renderanno meravigliosa questa vostra fase.

WORK – “Quanto meno abbiamo, più diamo. Sembra assurdo, però questa è la logica dell’amore”, madre Teresa di Calcutta, santa. È strana la vita, il nostro animo, quando ci privano di qualcosa, spontaneamente doniamo.

Forma fisica: OTTIMA

L’oroscopo settimanale di Massimo Giannone

Un appuntamento per entrare in connessione con noi stessi attraverso la lettura del movimento degli astri e dell’influenza che possono avere sulle nostre vite. È questo il nostro obiettivo per i mesi che verranno, insieme alla guida di Massimo Giannone, percettivo e astrologo da più di vent’anni, dotato di eccezionale sensibilità, nel leggere con occhio metodico e nell’interpretare, poi, con il dono dell’intuizione e di un cuore aperto alla realtà circostante e al lato umano di questo mondo che somiglia sempre di più a una matassa inestricabile.

Ha letteralmente conquistato tutta Italia, partendo da Milano, capitale della moda e dell’editoria, con i suoi appuntamenti fissi sul IL del Sole 24 Ore e su Gioia, e dando vita agli astrococktail e le astrocene: dei format unici (anche perché unico è proprio lui), tra i ristoranti e i locali più apprezzati dai protagonisti della vita notturna meneghina.
Il suo metodo ha conquistato anche brand di moda e di beauty d’alta gamma, che l’ha portato ad essere protagonista di eventi moda, anche in tour per tutto lo stivale con nomi come Maliparmi e la Prairie.

“Il mio oroscopo segue un percorso rivoluzionario, realizzato, accogliendo gli insegnamenti dei pianeti che, se seguiti, aiutano a migliorarci e ad affrontare le problematiche con una nuova consapevolezza, trasformando così le energie e migliorando il nostro quotidiano.
Se cogliamo le vibrazioni archetipiche degli aspetti che consideriamo avversi, come un suggerimento, si ha la possibilità di attenuare gli effetti negativi, ad esempio, Urano in cattivo aspetto è un monito alla velocità: è un avviso a prestare attenzione, a non correre, bisognerà moderarsi e non avere fretta, perché questa, spesso, può non essere una buona alleata.
Non c’è cosa più difficile che andar contro se stessi, contro le proprie abitudini, ma un “IO “che non vuol cambiare ha la tendenza a farsi male, finendo così per sentirsi vittima degli eventi. Dobbiamo imparare, invece, a non combattere queste vibrazioni astrali.
E allora, armonizziamoci con gli astri in un’orchestra che vibra d’informazioni, dove il suono nel Macro vuol amorevolmente insegnarci a come vivere nel Micro in una perfetta sinfonia che sarà il nostro nuovo quotidiano”.

Il suo approccio, tutt’altro che generico, entra nell’aspetto psicologico e animico delle personalità legate al segno zodiacale, con una chiave interpretativa percettiva, volta a fornire un consiglio per rinascere, ricostruirsi.
Perché “le esperienze sono insegnamenti, se impari a cogliere le sue direttive, la tua vita può cambiare completamente” dice Massimo Giannone.
@massi_e_l_astrologia

Artwork a cura di Maria Angela Lombardi @_mariaalombardi_


Oroscopo settimanale per il segno dell’Ariete

ARIETE

Il sentiero è: ALLEGRIA

LOVE – “Coloro che portano il sole nella vita degli altri non possono tenerlo lontano da sé stessi”, Sir Jamese Matthew Barrie, scrittore britannico. Oltre che donare agli altri è necessario portare allegrerai al proprio animo per trasferirlo alle persone che amiamo, sorridete, sorridete più che potete, a prescindere da ogni evento.

WORK – “Il buon umore è qualcosa di generoso: da di più di quanto riceve”, Alain, scrittore francese. Quando si trasmettono le giuste emozioni nel campo professionale, l’ambiente si trasforma e si alleggerisce, le tensioni svaniscono e l’universo vi restituisce con generosità

Forma fisica: BUONA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Toro

TORO

Il sentiero è: RIPOSO MENTALE

LOVE – “Riposati, un campo che ha riposato da un raccolto abbondante”, Ovidio, poeta romano. Elaborare troppo è deterrente per la vostra relazione, concedevi del riposo mentale, donate cura al vostro corpo, coccolatevi, coltiverete così un giardino dell’anima, e sicuramente i frutti saranno evidenti e succosi.

WORK – “È dolce riposare dopo aver compiuto il proprio dovere”, Padre Pio, Santo. Dopo tanto stress professionale è utile e dono benessere concedersi del riposo. Avete dato il meglio di voi, adesso concedetevi una pausa di relax.

Forma fisica: ECCESSIVA CEREBRALITA’


Gemelli: le previsioni astrologiche della settimana

GEMELLI

Il sentiero è: RINASCITA SPIRITUALE

LOVE – “Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano. Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente”, Paolo Coelho, scrittore. Siete alla fine di un ciclo, quello che era non sarà più, una positiva e profonda trasformazione è in atto nel vostro ambito affettivo. Adottate le virtù e sarete premiati.

WORK – “Osa: esigi che la vita ti faccia dono della tua rinascita”, anonimo. Se desiderate migliorare la vostra situazione lavorativa, è necessario osare ed avere chiaro l’obiettivo da raggiungere.

Forma fisica: STANCHEZZA MENTALE


Oroscopo settimanale per il segno del Cancro

CANCRO

Il sentiero è: RIAPPROPRIRSI DEL TEMPO

LOVE – “All’amore pone fine il tempo, non il cuore”, Publilio Siro, drammaturgo romano. Il vero amore non muore mai, anche se perdiamo qualcosa di caro, in noi, nel nostro cuore rimane un seme che nessuno ci potrà mai togliere, quel magico tempo vissuto insieme.

WORK – “La tua visione diventa chiara solo quando guardi dentro il tuo cuore. Chi guarda fuori, sogna. Chi guarda dentro si sveglia”, Karl Gustav Jung, psichiatra. Per trovare ciò che stiamo cercando nel vostro lavoro, dovrete chiedervi cosa veramente vi fa star bene e suscita gioia, parlate col vostro animo, ed interrogativi, sorgeranno meraviglie.

Forma fisica: OTTIMA


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno del Leone

LEONE

Il sentiero è: RACCOGLIERE

LOVE – “La gente si accontenta della superficie, di quei segni convenzionali che può scambiarsi senza pericolo, dell’assaggio, e resta assetata per tutta la vita “, Sandor Marai, scrittore ungherese. Per raccogliere i doni che una relazione può donarci non bisogna accontentarsi ma far di tutto, attraverso la gentilezza e la comprensione, per far felice chi amiamo.

WORK – “La civiltà ebbe inizio quando per la prima volta l’uomo scavò la terra e vi gettò un seme”, Khalil Gibran, scrittore. Per realizzare i vostri sogni bisogna mettere un seme nel vostro animo, e non attendere.

Forma fisica: CONCEDETEVI RELAX


Vergine: le previsioni astrologiche della settimana

VERGINE

Il sentiero è: SPERANZA

LOVE – “Se non ci metti troppo, ti aspetterò tutta la vita”, Oscar Wilde, scrittore. Non bisogna sprecare le occasioni che la vita ci dona, le relazioni che non si concedono il tempo di crescere, creano un vuoto nella propria esistenza.

WORK – “I tre elementi essenziali per la felicità: qualcosa da fare, qualcosa da amare, qualcosa da sperare”, Joseph Addison, politico e scrittore britannico. Per fiore nel proprio lavoro sarà necessario purificare il vostro animo dai cattivi pensieri ed amare i progetti che sognate di realizzare.

Forma fisica: BUONA


Oroscopo settimanale per il segno della Bilancia

BILANCIA

Il sentiero è: OTTIMISMO

LOVE – “L’ottimista vede opportunità in ogni pericolo, il pessimista vede il pericolo in ogni opportunità”, Siri Winston Churchill, politico britannico. Dovrete avere una visione ottimistica, per superare le tensioni e le carenze che state vivendo nella vostra relazione.

WORK – “Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno”, Khalil Gibran, scrittore. Apprezzare ciò che si possiede ed avete raggiunto nel vostro lavoro, farà fiorire in voi nuove e fantastiche mete.

Forma fisica: JOGGINS


Le previsioni zodiacali della settimana per il segno dello Scorpione

SCORPIONE

Il sentiero è: ESSERE VIRTUOSI

LOVE – “Chi ha energia sufficiente per sradicare un vizio dovrebbe andare oltre, e cercare di piantare una virtù al suo posto”, Charles Caleb Colton, religioso e scrittore inglese.

WORK – “Noi dovremmo ogni notte chiamare noi stessi a rendere conto: Quale debolezza ho vinto oggi? A quale passione mi sono opposto? A quale tentazione ho resistito? Quale virtù ho acquisito?”, Lucio Anneo Seneca, filosofo romano. Chiedersi cosa si è fatto durante la giornata vi darà modo di migliorarvi e migliorare i rapporti con i colleghi.

Forma fisica: DIETA


Sagittario: oroscopo della settimana

SAGITTARIO

Il sentiero è: PERDONARE

LOVE – “Colui che non riesce a perdonare gli altri, rompe il ponte su cui lui stesso deve passare”, Confucio, filosofo cinese. Il perdono è un percorso necessario per questa vostra fase, perdonatevi e perdonate gli errori di chi amate.

WORK – “Il perdono è una forza che risuscita a vita nuova e infonde il coraggio per guardare al futuro con speranza”, Papa Francesco. Se qualcuno non si è comportato bene con voi, perdonatelo, una nuova luce positiva sarà con voi e migliorerà il vostro ambiente.

Forma fisica: OTTIMA


Oroscopo settimanale per il segno del Capricorno

CAPRICORNO

Il sentiero è: DARE CHANCE

LOVE – “C’è per tutti noi la possibilità di un grande cambiamento nella vita che equivale più o meno a una seconda possibilità di nascere”, anonimo. Dare una nuova opportunità alla persona amata gli darà la possibilità di guardarsi meglio dentro ed osservare che si può migliorare e cambiare. Anonimo.

WORK – “L’uomo di per sé non è nulla. È solo una possibilità infinita. Ma è il responsabile infinito di questa possibilità”, Albert Camus, scrittore francese. Non siamo che una parte dell’infinito, ma le nostre scelte influiscono e possono cambiare molte cose nel nostro quotidiano.

Forma fisica: STRESS


L'oroscopo della settimana per il segno dell’Acquario

ACQUARIO

Il sentiero è: COMBATTERE

LOVE – “Chi combatte rischia di perdere, ma chi non combatte ha già perso”, Bertolt Brecht, drammaturgo e poeta tedesco. Non perdetevi d’animo se non riuscite a trovare la vostra serenità affettiva, combattete per le cose che desiderate, ed esse si realizzeranno.

WORK – “Ama tutti, fidati di pochi, non fare torto a nessuno”, William Shakespeare, drammaturgo inglese. Siate cauti nella vostra professione e cercate di riporre la fiducia ascoltando il vostro cuore, non vi mentirà.

Forma fisica: DISCRETA


Pesci: oroscopo della settimana

PESCI

Il sentiero è: PRUDENZA

LOVE – “Il valore è figlio della prudenza non della temerarietà”, Pedro Calderon De La Barca, drammaturgo spagnolo. Non valutare i rischi nelle nostre azioni può mettere a dura prova la serenità del vostro rapporto, siate prudenti.

WORK – “La prudenza è una ricca e ripugnante vecchia zitella corteggiata dall’incapacità”, William Blake, poeta e pittore inglese. Non giudicate le incapacità altrui e siate prudenti nel lavoro, eviterete in tal modo ostacoli inutili.

Forma fisica: FATE GITE IN MONTAGNA

x

x