La nuova colab tra Prada e Adidas, timeless e sostenibile

A distanza di qualche mese dall’ultimo lancio in tandem, che aveva riguardato le sneakers ispirate al mondo della vela A+P Luna Rossa 21, Prada e Adidas rinnovano la fruttuosa partnership iniziata tre anni fa, in cui la perizia sartoriale del marchio di prêt-à-porter si combina allo spirito avant-garde della casa tedesca.
Minimo comun denominatore dell’iniziativa, l’impegno per una maggiore sostenibilità del fashion system: protagonista della collezione Adidas for Prada Re-Nylon è infatti l’innovativo filato sintetico sviluppato, nel 2019, dalla griffe milanese  attraverso il riciclo di rifiuti plastici raccolti negli oceani e fibre tessili di scarto, purificabile e riutilizzabile ad infinitum, che rappresenta il perno su cui reinventare l’abbigliamento sportivo deluxe in chiave green.



La collaborazione diventa così l’occasione per celebrare un traguardo fondamentale nella strategia sostenibile del gruppo Prada: la sostituzione, entro la fine del 2021, del nylon vergine col Re-Nylon nell’intera filiera produttiva dell’azienda.

La collezione Adidas for Prada Re-Nylon

Per la prima volta, la colab include, oltre a calzature e accessori, capi d’abbigliamento che uniscono le peculiarità dei due brand, tutti realizzati in Italia utilizzando il tessuto sopracitato.
Pezzo forte di questo nuovo capitolo collaborativo, la leggendaria Adidas Originals Forum, storica sneaker del Trifoglio, proposta in versione High e Low e rivisitata à la Prada attraverso inserti in Re-Nylon, raffinati dettagli in pelle, giochi di sovrapposizione sulla parte anteriore e l’aggiunta di mini accessori staccabili, contrassegnati dall’inconfondibile triangolo smaltato della maison (veri e propri instant cult apparsi di recente nelle collezioni disegnate da Miuccia Prada e Raf Simons), mantenendo in equilibrio manifattura luxury e fascino sporty.
Le Adidas for Prada Re-Nylon Forum High e Low sono disponibili in due colorazioni monocromatiche, bianche o nere.



L’offerta si completa con sei borse, realizzate ad arte e adatte a tutte le esigenze grazie alla varietà dei modelli (si va dalla shopper al marsupio, dallo zaino al borsone da viaggio), e una serie di capi particolarmente rappresentativi dei codici dello sportswear targato Adidas, ossia tracksuit, giacche con cappuccio, felpe e bucket hat; a rendere immediatamente riconoscibile ogni articolo, la presenza di due simboli senza tempo, che suggellano una partnership unica nel suo genere: le mitiche tre strisce Adidas e il logo a forma di triangolo Prada.



La collezione sarà lanciata globalmente il 13 gennaio negli store Prada, su prada.com e adidas.com/prada

Versatile e preziosa la icon bag Paola Bonacina, must have dell’estate

La icon bag Paola Bonacina interpretata dalla talent Matilde Righi

E’ sulle sponde dell’Arno, in un elegante resort 5 stelle, che risalta la icon bag Paola Bonacina indossata da Matilde Righi, talent dal gusto raffinato, parisienne, e dall’allure romantica.

Nell’Hotel Ville sull’Arno, antica dimora ottocentesca, cenacolo dei Macchiaioli e luogo di intellettuali dell’epoca, Matilde Righi interpreta la Xi Wallet – Turquoise Python, la pochette firmata Paola Bonacina divenuta bag iconica per la sua versatilità.

Porta cellulare, maxi portafoglio, comoda pochette, la Xi Wallet si porta a mano o a tracolla grazie alla pratica e sottile catenella a croce in ottone finitura oro chiaro.

L’influencer Matilde Righi sceglie di abbinarla ad un classico abito stile greco-romano, dello stesso tono turchese della pochette, perfettamente ambientata nella calda ed accogliente atmosfera dell’antica residenza.

Gli ambienti, i toni, gli arredi, si sposano con la fantasia dell’icon bag Paola Bonacina, iridescente per colore e pregiata nella scelta dei materiali.

Il brand si contraddistingue da sempre per l’attenzione dei particolari: la chiusura in metallo presenta il logo del marchio, gli interni sono in pelle e ogni prodotto possiede il suo certificato di garanzia e autenticità; Paola Bonacina è totalmente Made in Italy e rappresenta a pieno il savoir-faire del nostro amato territorio.



Eclettica, la icon bag Paola Bonacina è per tutte le donne e tutti gli stili che le rappresentano!
Di giorno con una giacca over e denim, la sera con un long dress, la Xi Wallet in pelle di pitone è il nuovo must have di questa stagione.

Per necessità o per capriccio, non riuscirete più a farne a meno, rende ogni look più grintoso e regala un tocco di luce e colore grazie alla sua lavorazione iridescente.



Paola Bonacina, fondatrice e creatrice dell’omonimo brand, è da sempre impegnata in collaborazioni nazionali ed internazionali e per questa stagione si vede protagonista del Super Trofeo Lamborghini Europe come Pink Partners del pilota italo-svizzero Kevin Gilardoni.

Con i colori dell’Oregon Team, si è scelta la mini bag O-Clock Grace Paola Bonacina per il round del campionato previsto al Circuit Paul Ricard dal 28 al 30 maggio 2021.

Tutti gli aggiornamenti delle nuove avventure Paola Bonacina sui suoi profili ufficiali:
Paola Bonacina Instagram



Colmar svela la nuova collaborazione con Vision of Super

Colmar presenta la collaborazione con Vision of Super, destinata a colpire l’anima underground di consumer attenti alla cultura trap, rap, street e contemporanea. La nuova capsule collection young svela le iconiche giacche Colmar impreziosite dalle grafiche che hanno fatto il successo del brand, nato nel 2018 da un’idea di Dario Pozzi. 

Si tratta di una collezione total look, composta da sei giacche (tre da uomo più slim fit e tre unisex più puffy) e una scelta di felpe (con e senza cappuccio), T-shirt, pantaloni, berrettini e uno zaino. Il rosso, il nero, il bianco sono mixati dentro a tessuti lucidi e opachi e sono il core della collezione disegnata dalle irrinunciabili fiamme, segno distintivo di Vision Of Super che accendono letteralmente il logo Colmar. Il risultato è una rivisitazione decisamente unica e accattivante dell’iconico “bollo”.  «Collaborare con Colmar è stato un sogno divenuto realtà», ha spiegato Dario Pozzi, founder di Vision of Super. «Per realizzare questa collezione, abbiamo lavorato a stretto contatto, insieme, per più di un anno. Il risultato è una serie di capi unici, realizzati in materiali di altissima qualità e da collezione, dedicati all’universo dei Millennial». 

Per l’occasione, Colmar e Vision of Super hanno realizzato un progetto fotografico digitale in collaborazione con la scuola di moda Istituto Marangoni Milano. Cecilia Rossini, Gianluca Sacchetti e Valentina Volpe, neodiplomati del corso di Styling & Creative Direction, hanno realizzato insieme al fotografo Paolo Santambrogio una serie di scatti di grande effetto. 



La collezione Colmar A.G.E. x Vision of Super sarà in vendita in store selezionati, nei monomarca Colmar e online su visionofsuper.com e col, a partire dal 28 settembre. 

5 colab da non perdere

Settembre è il mese del back to school, della moda e ovviamente delle fashion colab. Ecco la nostra selezione da non perdere.

Sacai x Ten c 

Per la stagione fw 2020, Sacai ha collaborato con il brand italiano Ten c ad una esclusiva capsule collection, composta da capi da esterno, che accostano un abbigliamento sportivo ed un abbigliamento militare. I tre modelli che la compongono sono: un Mods coat creato dalla combinazione del Bal collar coat di Sacai e il PARKA di Ten c; un blouson con il fronte che richiama il TEMPEST ANORAK di Ten c; un piumino il cui interno ha come fodera il modello ANORAK di Ten c.

Questa capsule collection è caratterizzata dall’utilizzo dell’Original Japanese Jersey (OJJ), un tessuto composto da fibre di nylon e poliestere lavorate a maglia ad alta densità, resistente al vento e all’acqua. Ha una capacità di invecchiamento simile al denim, dovuta ad un particolare processo di tintura del prodotto.

La collezione sarà disponibile in tutti gli store d’abbigliamento maschile Sacai a partire dal 19 settembre.

Levi’s Made & Crafted x White Mountaineering

Per la Fashion Week di Settembre 2020, è nata una speciale capsule collection Levi’s Made & Crafted® e White Mountaineering®.
La collezione mixa elementi tipici del design di White Mountaineering®, quali funzionalità, eleganza e tessuti innovativi, con l’heritage e la manifattura di Levi’s Made & Crafted®.

La capsule è interamente pensata utilizzando design, tecnologia e utilità; infatti, i classici capi in denim vengono riprogettati con tessuti tecnici e l’estetica dell’outerwear iconico incontra lo streetwear di White Mountaineering®. Altri pezzi includono una versione “innovativa” di una camicia popover Levi’s® Sunset, una Trucker Jacket da donna e una versione in denim e nylon dei jeans Levi’s® 505™, oltre che una serie di pezzi di cobranding.

Ralph Sampson by Puma x Replay

Replay ha recentemente siglato una partnership con Puma per reinterpretare, con il suo DNA da premium denim brand, l’iconica sneaker “Ralph Sampson”.

Si tratta di un progetto creativo, con il quale si vogliono integrare il denim e i trattamenti di ECO-washing, sviluppati da Replay per dare ai suoi capi un look autentico e vissuto, senza ripercussioni negative sull’ambiente, alla struttura originale della sneaker.
Le calzature vengono trattate con Ecostone, una nuova pietra con potere abrasivo che non lascia però tracce che richiedano successivi risciaqui, e vengono rifinite a mano con abrasioni e colorature, ideali per dare loro un aspetto unico.

La limited edition sarà in vendita negli store Replay e sullo shop online a partire da Settembre 2020.

Li-Ning x Neil Barrett

Il celebre designer di abbigliamento maschile, Neil Barrett, ha dichiarato l’uscita della sua collaborazione con Li-Ning, uno dei più celebri brand di abbigliamento sportivo.

Integrando all’estetica minimal la produzione high-tech di Li-Ning, il nuovo modello di calzature ESSENCE combina i punti di forza di entrambi i marchi. Questa calzatura è caratterizzata da un design semplice, pulito ed essenziale, ma allo stesso tempo moderno; il designer si è infatti concentrato su dettagli hardware altamente funzionali e su una tavolozza di colori dai toni neutri e versatili.

La collezione sarà disponibile a partire da fine Settembre, non solo nei negozi di Neil Barrett a Milano e Londra e su www.neilbarrett.com, ma anche presso Printemps, Ssense, Harvey Nichols, Harrods, Tsum e molti altri store.

Ruohan Wang x Nike

L’illustratrice berlinese Ruohan Wang presenta per il secondo anno Flyleather, un progetto in collaborazione con Nike.

L’artista rielabora tre modelli iconici di Nike, quali l’Air Force 1, la Blazer Mid ’77 e l’Air Max 90, le quali diventano la base per una miscela di colore e movimento che rimanda alle forze naturali della terra e all’equilibrio, caratteristiche insite nella formazione dell’artista. Nata in Cina e cresciuta a Berlino, il suo stile è caratterizzato dalla coesistenza di entrambi questi luoghi, i quali si manifestano attraverso silhouette grafiche esaltate dai colori. I modelli di questa collaborazione ne sono un esempio: infatti, i caratteri cinesi stampati sull’intersuola significano “circolo naturale” e “potere-amore”, mentre la città di Berlino viene rappresentata attraverso le tavolozze presenti sulla tomaia, realizzata con almeno il 50% fibra di cuoio riciclata.

I modelli Flyleather saranno disponibili a partire dal 24 settembre su nike.com

Mit Parade – 7 progetti dall’intesa vincente

Velocità a tutti i costi e una continua esigenza di comunicare attraverso chiavi di lettura innovative, sono i motori di questo periodo storico, sempre più affamato di nuovi linguaggi e contenuti inediti. La moda guarda oltre: dopo decenni di storia della moda, brand e stilisti sentono il bisogno di superare i confini della propria cifra stilistica, e mischiare il proprio tratto con un immaginario creativo proveniente da mondi diversi, sicuramente non scontati.

Le contaminazioni di genere raccontano un’ispirazione o una nuova visione sbocciata attraverso il lavoro di team d’eccezione e difendono l’importanza di una creatività libera e imprevedibile, senza confini. Dalle capsule collection firmate a quattro mani, ad accessori resi ancora più unici dalla visione di un artista, fino all’esperienza di qualità pensata da appassionati ed esperti, per vivere al massimo un capo o un accessorio che hanno il pallino dell’avventura.

E di valori condivisi si può sicuramente parlare quando ad attirare la nostra attenzione sono due brand come Puma e Replay. I due leader, nei rispettivi settori del denim e dello sport, hanno siglato una nuova partnership, dando luce alla limited edition Ralph Sampson by Puma x Replay, i cui dettagli in denim sono trattati con moderne procedure utilizzate da Replay per consentire uno spreco d’acqua praticamente nullo e rifinite con abrasioni e pigmenti completamente naturali, conferendo all’iconica sneaker un new look nel massimo rispetto dell’ambiente.

È di Fred Perry e Raf Simons l’obiettivo di riportare alla memoria i valori e i sentimenti del seminterrato più famoso di Londra: il 100 Club che prende il nome dal civico di Oxford Street. Luogo epico d’incontri tra musicisti, artisti e scrittori della subcultura londinese, ha ospitato il primo festival del punk internazionale e sul suo palco leggende della musica come i Clash, i Sex Pistols e i Rolling Stones. Una raccolta d’immagini e storie inedite sono state pubblicate in un libro edito da Ditto e Fred Perry dal quale Raf Simons ha scelto quelle destinate ai capi che sono entrati a far parte di questa personalissima capsule, che riflette il way of doing in perfetto stile punk del do it yourself.

Nietzsche sosteneva che i grandi uomini sono coloro che sanno ritrovare la stessa passione che da fanciulli mettevano nei giochi. Principio sposato da Adidas Originals che ha siglato il nuovo concept “Non è mai troppo tardi per giocare” con una versione ludica della storica ZX 8000, caratterizzate da dettagli che rimandano al mondo dei Lego, i mattoncini colorati più famosi al mondo, su talloni e linguetta.
Il lancio su scala globale dal 25 settembre su adidas.com/A-ZX.

Una collaborazione con il mondo dell’arte che confluisce in un progetto solidale di grande attualità è la duplice iniziativa di Oakley, leader indiscusso nella produzione di lenti top di gamma e total look dedicati al mondo dello sport e dell’outdoor. Da una parola giapponese che significa cuore-mente-spirito, prende il nome la “Kokoro Collection”, con l’intento di risvegliare il senso di appartenenza a un’unica comunità negli atleti che svolgono qualsiasi attività sportiva e di qualsiasi livello. L’artista scelto per interpretare la nuova identità di questa special edition è il celebre artista giapponese Meguru Yamaguchi, noto per la sua particolare gestualità e la sua pittura scultorea attraverso un uso molto materico dei colori e conferendo a ogni singolo prodotto una versione assolutamente unica. Per celebrare il lancio della collezione e il messaggio di solidarietà che rappresenta, Oakley ha effettuato una donazione di 200.000 dollari a favore del Solidarity Response Fund, creato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per fronteggiare l’emergenza COVID-19.

L’attenzione costante al design innovativo e i concetti di eccellenza e di esclusività sono elementi imprescindibili nella storia di Automobili Lamborghini e 24Bottle. Non a caso è stata scelta la Clima bottle a doppia parete, il fiore all’occhiello del brand, per la personalizzazione con l’iconico camouflage della Lamborghini Aventador SVJ. Il pattern è stato applicato manualmente su ogni bottiglia: questo le rende più preziose e soprattutto diverse l’una dall’altra. A chiudere il quadro, una tecnologia ad alto isolamento termico che preserva sapore e temperatura fino a 12 ore per il calore, fino a 24 per il freddo.

Per gli appassionati di calcio e dei suoi fuoriclasse, Corum ha dedicato un modello in edizione limitata al centrocampista bosniaco Pjanić con una carriera di oltre cento vittorie. Il pretesto per celebrare questo campione amato dai tifosi di tutta Europa è stato il passaggio al Barcelona. Nero, in gomma vulcanizzata, con dettagli rigorosamente verdi, colore scelto da Miralem, l’orologio appartiene alla collezione Admiral ed è stato presentato in una prima esclusiva edizione di soli 5 esemplari dedicata al mercato italiano, in onore del numero presente sulla sua maglia, che verrà omaggiata ai fortunati possessori di questa preziosissima prima edizione, con la firma del campione.

Ci sono partnership, poi, che hanno in comune valori ben lontani dalle questioni di stile, fondando le proprie basi su un vero e proprio stile di vita e una smisurata dedizione alla scoperta e alla salvaguardia della natura. È questa la missione di Gore-Tex Experience, un format di eventi realizzato con Provviste per promuovere il turismo sostenibile e i cammini attraverso nuovi itinerari delle zone più belle d’Italia. Tra eccellenze alimentari locali e l’equipaggiamento migliore messo a disposizione da Gore-Tex, dalle calzature all’abbigliamento ad alto livello tecnologico, avrete la possibilità di godervi in tutta sicurezza i 31 percorsi nelle 26 splendide località del nostro Paese, o lasciarvi ispirare dai podcast e video che verranno raccolti alla fine di ogni esperienza.
https://www.leprovviste.it/2020/09/11/un-autunno-di-cammini-e-merende-con-provviste-e-gore-tex/

Brand alert: Prada, ONE-OFF e TheDoubleF

Tra stampe di fulmini e patch di rose grafiche è arrivata la fresca, moderna ed elegante capsule collection di Prada x ONE-oFF e TheDoubleF. 

Folli Follie e G&B, due noti luxury retailer italiani, si uniscono per dar vita alle boutique One-Off, nel cuore di Brescia. Curati nei minimi dettagli per regalare un’esperienza di shopping coinvolgente, contemporanea e alla moda, gli storeospitano la loro prima collaborazione con un brand internazionale: Prada, che apre la fila del ricco calendario di collaborazioni esclusive, svelate nei prossimi mesi e collocate in uno spazio creato ad hoc dal brand, intimo e coinvolgente. Parlare di prodotti esclusivi non è per nulla una retorica dato che i pezzi saranno disponibili solo fisicamente nei negozi One-Off (uomo/donna) bresciani e sull’e-commerce TheDoubleF, piattaforma di shopping online lanciata due anni fa dalla famiglia Galli. 

La collezione, rigorosamente disegnata da Prada, si compone di 15 pezzi dedicati all’uomo e 20 pezzi per il mondo femminile che coprono tutte le categorie merceologiche. Dalle eclettiche camicie, dove il notturno e misterioso nero dello sfondo mette in risalto le dinamiche forme color verde smeraldo, fucsia e rosso alle scarpe, con sneakers e sabot. Presenti, inoltre, comode tote bagborse con catena e cappellini da baseball con i motivi iconici della capsule. Francesco Galli, ceo di Follie Follie, si dichiara: “orgoglioso del lavoro svolto tra il nostro team e quello di Prada” e anticipa che a settembre sarà svelato il prossimo marchio che collaborerà con loro, probabilmente si tratterà di un brand italiano. I pezzi della capsule, in vendita dal 1 al 23 giugno 2019 sono, come ribadito da Galli stesso, una: “rivisitazione in chiave commerciale dei capi della sfilata uomo Fall-Winter 19’ di Prada”.

®Riproduzione riservata

Delvaux lancia una collaborazione dai tratti magici

Classe, eleganza e surrealismo. Ecco le parole chiave della nuova collaborazione tra la storica, e più antica al mondo, casa di pelletteria belga: Delvaux e La Fondazione Magritte. Due simboli del Belgio insieme per una capsule dal grande fascino che rende omaggio a Renè Magritte, tra i più originali e grandi pittori del 900’, nonché definito il padre del movimento surrealista. 

I suoi celebri capolavori, tra cui: L’Uomo con la Bomboletta, Gli Amanti e La Promessasono armoniosamente vivi più che mai sui pezzi della pelletteria belga: dai portadocumenti da viaggio ai  borselli, dalle borse da lavoro a quelle porta computer. Delvaux, maison fondata nel 1829, sceglie l’arte per la sua prima vera collaborazione in quasi duecento anni di attività. Cappelli, nuvole, chiavi; queste le icone magrittianeche compaiono su quella che è la prima linea del marchio dedicata, anche, al mondo maschile. 


Pezzo cult della collaborazione è la borsa D-OFF che, grazie alle sue dimensioni si adatta a più occasioni, da un giro in centro città ma anche per un viaggio fuoriporta. Manici, interni, fodere e chiusure in pelle richiamanti la serratura simbolo dell’artista; Il brand cura con dedizione i dettagli dei suoi prodotti aprendosi ad un progetto interessante e mantenendo i suoi caratteri distintivi, ogni simbolo presente rimanda a quello successivo in un piacevole gioco vedo-non-vedo. La pelletteria surrealista godrà, inoltre, di diverse scelte cromatiche: dal blu marino all’avorio e dal celeste al nude. 

Due eccellenze belghe con percorsi affascianti e unici che hanno segnato nel tempo due tracce diverse. La Maison di alta pelletteria è fornitrice ufficiale della Corte del Belgio dal 1883 e simbolo di raffinatezza ed eleganza femminile, i suoi archivi sono in costante aggiornamento e presentano oltre 3000 borse. Amica del progetto è la Fondazione Magritte che nasce nel 1998 a Bruxelles come un’organizzazione non-profit con lo scopo di proteggere, diffondere e far vivere (e rivivere) vita, opere e anima del pittore in Belgio e nel mondo.

®Riproduzione riservata

ARTE PER LA MODA: LE NUOVE COLABS

Nuova stagione, nuova collaborazione. La prima che vogliamo evidenziare è proprio quella di LACOSTE,  che recentemente ha fatto squadra con l’icona pop e artista Keith Haring. È stata fatta un’accurata rassegna delle opere di Keith, dalle più famose a quelle meno conosciute, per poi selezionarne alcune da riprodurre sui capi di questa collezione speciale composta da capi sia per adulti che per bambini. In linea con il trend che vede un ritorno agli Anni 80 nella moda, il brand ha puntato su molte opere street art dell’artista americano realizzate proprio in quegli anni con lo stile che continua a contraddistinguere i suoi lavori.

A comporre la linea Keith Haring x LACOSTE ci sono le iconiche polo, t-shirt, felpe, costumi da bagno ma anche orologi (per i più giovani) e altri capi. Le stampe sono state messe sia in bella vista e con colorazioni vivaci, come sulle t-shirt, sia in alcuni dettagli che rendono unici i pezzi della collezione senza eccedere nelle stampe, riprodotte ad esempio solo sul retro delle sneakers piuttosto che sul colletto delle polo. Una collezione che LACOSTE ha fortemente voluto per rendere omaggio a Keith, al suo spirito libero e alla sua arte fuori dagli schemi.

 

Un altro marchio di tendenza che non è nuovo in fatto di collaborazioni è Supreme. Per il connubio moda-arte ha collaborato con il duo Gilbert & George presentando una capsule collection già disponibile negli store. Gilbert & George, artisti tra i più influenti nel settore dell’arte contemporanea, hanno messo a disposizione il proprio talento per realizzare una serie di hoodie, t-shirt e skateboard in edizione limitata per il brand americano. Un totale di 27 pezzi intitolati “1984 Pictures”.

Restando sempre nel campo dell’arte, un nome che sta risuonando nel fashion system è quello di Sterling Ruby. In questo caso non si tratta di una collaborazione perché il poliedrico artista americano dopo essersi occupato di pittura, di scultura e di fotografia ha deciso di lanciare una vera e propria linea di moda. Il brand da lui fondato e che lo vedrà in veste di direttore creativo si chiama S.R. STUDIO. LA. CA. e sarà presentato durante la prossima edizione del Pitti Uomo in programma a giugno 2019. L’evento, ormai appuntamento fisso per i protagonisti del settore moda maschile, ha scelto Sterling Ruby come Special Guest offrendogli così una vetrina importante per il suo debutto come fashion designer e per la presentazione al pubblico della sua linea ready-to-wear.

 

 

®Riproduzione riservata

Le collab e le sneaker da non perdere

Anche nel 2018 la sneaker-mania continua. Tra collaborazioni esclusive e capsule collection, sono sicuramente online le destinazioni shopping più battute, dove spesso i drop delle collezioni arrivano ancora prima che negli store fisici. Su tutti vince farfetch.com dove trovate non solo tutti i modelli scelti qui, ma anche molte altre preview di stagione.

ADIDAS BY RAF SIMONS
Bolle plastiche e suola colorata, un vero e proprio oggetto del desiderio per i malinconici degli anni ’90, che nei propri look non rinunciano a una vena futuristica. Raf Simons realizza per adidas una scarpa dall’ispirazione running, perfetta sia per i look più casual sia per chi la abbina a un capospalla classico.

Nike SB Zoom Dunk BY SOULLAND
Dopo il successo della prima collab con Nike, Soulland, brand danese in ascesa, interpreta per la seconda volta uno dei marchi di sneakers più famosi di sempre. I modelli proposti sono due, uno a tomaia bassa e uno bianco, in versione “high”. L’ispirazione è il mondo dello skateboard e il colore caratterizzante è il blu elettrico, tonalità che accomuna i dettagli di entrambi i modelli.

VANS BY FEAR OF GOD
Vibrazioni Hip Hop e sapore grunge; le nuove Vans by Fear of God portano proprio queste caratteristiche. L’iconica scarpa, personalizzata dal designer Jerry Lorenzo, enfatizza il DNA del brand miscelandosi perfettamente. Un modello esclusivo da portare tutti i giorni, un accessorio che non passerà inosservato.

SUPERGA BY PHILOSOPHY – PER LEI
Erano già comparse a settembre sulla passerella dedicata alla collezione SS18 firmata Lorenzo Serafini; e ora, dal 14 gennaio 2018, sono disponibili al grande pubblico. L’intramontabile Superga 2750 torna a far parlare di se. In co-branding con Philosophy, l’iconico modello, proposto con para bassa e alta, viene declinato in sette varianti che richiamano alcuni tra gli elementi ricorrenti delle collezioni disegnate da Serafini. Indiscusso dettaglio caratterizzante è il logo Phylosophy che, in versione maxi, ritorna stampato lungo tutte le pare in gomma.

POLLINI

La nuova sneaker di stagione unisce la forma semplificata e confortevole al dettaglio emblematico tradotto in ricami a filo o nell’originale effetto gommato realizzato con la tecnica della termosaldatura. I materiali delle tomaie, morbidi e pregiati, includono il vitello liscio, la nappa di agnello lavato con fodera in montone e il vitello bottalato effetto cervo, utilizzati sulle suole di gomma nelle cromie del bianco e nero. Il logo storico spicca sul lato esterno della scarpa, in tono a contrasto con il colore della pelle, alternando la resa tridimensionale della gommatura alle minuziose lavorazioni di fili a rilievo che includono il tocco del lurex grigio.

®Riproduzione Riservata