Lo spirito libero di Tommy Hilfiger Watches alla conquista del mercato italiano

Tommy Hilfiger Watches, segnatempo dalla forte identità USA e l’animo sportivo senza tempo, si svelano al mercato italiano con la sapiente spinta comunicativa di Thom Group: leader nel mercato dell’orologeria con una rete di otto marchi fortemente
conosciuti (Histoire d’Or, Marc Orian, Smizze, Trésor e J’m principalmente in Francia, Stroili Oro e Franco Gioielli in Italia e Oro Vivo in Germania).

Il punto di vista dell’AD Nicola Saraceno sul messaggio e i valori intramontabili del brand che trovano un punto d’incontro vincente con le tendenze del momento.
Il brand si impone sul mercato in chiave decisamente positiva, permettendo al proprio stile di adattarsi liberamente a quello di ogni singolo utente, con versatilità e l’ottimismo che, da sempre, contraddistingue lo spirito americano.

Thom Group conta oltre 5.000 dipendenti e ha un fatturato di circa 700 milioni di euro, realizzato attraverso una rete di oltre 1000 negozi in tutta Europa composta da 8 banners diversi, nonché attraverso i siti di e-commerce di ciascuno dei suoi brand.

Quali sono i valori di Tommy Hilfiger che secondo lei saranno vincenti nel mercato dell’orologeria italiana?

Gli orologi della nuova collezione firmata Tommy Hilfiger hanno quello stile timeless che caratterizza da sempre il brand in cui proprio la sua creatività si unisce alla manifattura contemporanea per dare vita a modelli preziosi e, al contempo sportivi.

È l’essenza di uno stile americano, senza tempo, che ha scritto una parte importante della storia del pret a porter mondiale che farà, a mio avviso, la differenza anche nel mercato dell’orologeria italiana.

I modelli della proposta Tommy Hilfiger nascono nel solco dell’heritage americano e lo sublimano con una proposta versatile fatta di silhouette essenziali e dettagli in pelle che non dimenticano le tendenze del momento per creare must have di livello. A questo si uniscono performance tecnologiche e materiali resistenti a garanzia di orologi irresistibili, interpreti privilegiati dei codici dell’universo Tommy Hilfiger.

Quale piano di comunicazione prevedete per questo paese? Che tipo d’immagine?

L’immagine è quella identificativa e immediatamente riconoscibile di un brand che ha fatto del logo flag e dei suoi colori un vero e proprio status symbol internazionale. A sedurre, insieme all’heritage del marchio dalle radici sportive, è il suo mix di essenza timeless, iconica e contemporanea in chiave tipicamente American style.

Con la comunicazione sottesa a questo progetto miriamo a incrementare la brand awareness nella categoria watches di Tommy Hilfiger con diverse attività a 360° sia online che offline e con il coinvolgimento di talent. Inoltre miriamo a sviluppare un posizionamento adeguato in Italia e per orologi che sono sinonimo di uno stile unico come quello che caratterizza il brand.

Ci sarà un testimonial di riferimento?

Tommy Hilfiger ha scelto di non avere un testimonial unico per lasciare a ognuno la libertà di ritrovarsi nello stile del brand. La filosofia del brand è versatile e facilmente interpretabile dalla personalità di chiunque scelga di indossare un orologio Tommy Hilfiger. E, del resto, la libertà è uno dei tratti caratteristici di Tommy Hilfiger!

Considerando il periodo delicato che stiamo vivendo, state lanciando un messaggio ottimista e propositivo. Commenti?

I valori che sono sottesi alle collezioni di orologi Tommy Hilfiger sono assolutamente positivi: il classico spirito americano, pioniere nel ricercare la realizzazione personale senza perdere di vista il proprio dna, è caratteristico anche nei segnatempo. Non abbiamo, naturalmente, la presunzione di pensare che indossare un orologio di Tommy Hilfiger equivalga a far cambiare la percezione delle difficoltà tangibili del momento attuale, ma ci possiamo augurare che il richiamo a quello spirito ottimista che pervade il brand possa aiutare ad avere un atteggiamento più forte e propositivo.  

Quale sarà la distribuzione? In quale percentuale inciderà l’ecommerce?

La distribuzione delle collezioni Tommy Hilfiger mette al centro del progetto la rete capillare di 400 punti vendita diretta di Stroili e 1000 negozi specializzati sul territorio italiano gestiti da Thom Trade Italy, oltre che lo shop online stroili.com. L’e-commerce è un canale molto importante per il gruppo e lo è, di conseguenza, anche per il segmento degli orologi, di cui beneficerà Tommy Hilfiger Watches.

Tommy Hilfiger contro Covid-19

10.000 T-shirt classiche bianche a supporto dello sforzo sanitario pubblico in Europa e negli Stati Uniti. Questo è il contributo rivolto agli operatori sanitari impegnati nell’assistenza ai pazienti affetti da COVID-19: i loro Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) possono infatti generare un calore tale da spingerli a cambiare fino a tre T-shirt in un turno. 

Questi aiuti rientrano nell’impegno della società a favore dei soggetti e delle comunità colpite dalla pandemia globale di coronavirus. 

Per dimostrare la sua solidarietà agli operatori in prima linea, Tommy Hilfiger lancerà anche una capsule collection in edizione limitata di T-shirt e felpe, disegnate in collaborazione con il proprio pubblico. I fan del brand la scorsa settimana hanno potuto visitare le pagine Instagram @TommyHilfiger @TommyJeans e votare i loro modelli preferiti.

Le proposte vincenti saranno presentate a maggio e potranno essere successivamente acquistate sul sito tommy.comin alcuni mercati selezionati. Il 100% degli incassi sarà devoluto alla sfida globale contro il COVID-19.

“Queste circostanze straordinarie chiamano in causa ognuno di noi, perciò rimanere uniti è il modo migliore per andare avanti”, ha dichiarato Tommy Hilfiger. “Anche noi vogliamo dare il nostro contributo e assistere chi ne ha più bisogno. Il nostro spirito di determinato ottimismo è oggi più presente che mai. Incoraggiamo tutti a rimanere a casa per continuare a sostenere coloro che si stanno prendendo cura di noi”. 

Profumi uomo: essenze di primavera

Le essenze di questa primavera, con un solo spruzzo riusciranno a calmare i nostri sensi aiutandoci ad affrontare al meglio il periodo che stiamo attraversando. La nostra selezione si ispira ad un viaggio ideale, fatto di aromi e note profumate che ci portano lontano.


Copper – Comme des Garçons

Composto da ingredienti provenienti da tutto il mondo come il galbano raccolto sulle montagne iraniane, i luminosi granelli di pepe raccolti in Perù, i rizomi di intenso zenzero del Madagascar distillati in olio, l’ambra artificiale, la vaniglia naturale e la mirra etiope che si armonizzano in un singolo profumo e fanno trasparire un tocco di sensualità.

Bal d’Afrique – Byredo

È ispirato alla Parigi della fine degli anni ‘20 ed è un vibrante melange di avanguardismo e cultura popolare africana che ha segnato un’epoca colorata di eccessi e euforia sulle note di un jazz melodico.


Beau De Jour – Tom Ford

È un fresco fougère aromatico amplificato da un ibrido energetico di lavanda. Il cuore pulsa con l’inflessione delle erbe del rosmarino africano e del floreale geranio verde con il suo sottile accento di menta. Patchouli e ambra creano una base terrosa di legno radioso con un sensuale calore muschiato, elevando ulteriormente la rinfrescante nozione di mascolinità della fragranza.

Impact – Tommy Hilfiger

È una fragranza mascolina che fonde sentori agrumati, fumosi aromatici e un trio di legni preziosi, aggiungendo un tocco potente ed inconfondibile di Akigalawood®, estratto di patchouli.


Good girl gone Bad Eau Fraîche – Kilian

Il profumo si apre con luminose note di fiori d’arancio dal Nord Africa, accanto a rose dalla Turchia e Marocco. È un drydown moderno e vellutato, con un caratteristico muschio floreale. A metà tra il narcotico e l’arioso.


Wisteria & Lavander Cologne – Jo Malone

Il glicine a cascata incornicia una fragranza di carattere, creando un nostalgico quadro viola. Questa morbida presentazione floreale della lavanda inglese è intrecciata con glicini dolci ed eliotropio polveroso. Un trio pittoresco, avvolto in un muschio bianco pulito e delicato.


Coeur de Cologne – Mizensir

Coeur de Cologne è un’eau de parfum che racchiude tutto ciò che si desidera da una colonia, assicurando una persistente sensazione di freschezza grazie alle note di bergamotto, neroli, limone, essenza di fiori d’arancio, liatrix e incenso.

Erolfa Millesime – Creed

Erolfa coglie la sua perfezione nell’equilibrio tra i componenti moderni ed una base classica, ricreando il profumo dell’aria marina, tonificante ed inebriante allo stesso tempo Oceanico, fresco ed erbaceo. Note marine, erbacee ed agrumate con mandarino, sandalo, bergamotto ed ambra grigia. Ideale dopo la lunga pausa invernale.

Eau Fraîche Homme – Eisenberg Paris

Un soffio rivitalizzante animato nelle note di testa dal pompelmo e raggiunto nel cuore dalle note fresche del dragoncello e della salvia. La sensualità speziata del ginepro e dello zenzero, temperata da una lavanda moderna e discreta, dona forza e rilievo. Infine l’eleganza del vetiver e del sandalo.

Primavera 2020: suggerimenti di stile

Nell’attesa di poterci godere all’aperto la primavera vi proponiamo la nostra gallery con alcuni capi e accessori chiave da fare nostri questa stagione.

Montblanc Cuffie Smart

Caratterizzate da prestazioni avanzate, pieghevoli e compatte, queste eleganti compagne di viaggio completano l’offerta di prodotti da viaggio tecnologici di Montblanc per rendere gli spostamenti di lavoro e di piacere perfetti, produttivi e divertenti. 

Porche Design 

Questo modello di occhiali da sole Porsche Design serie “Fusion” è caratterizzato da forti contrasti nella forma e nel materiale. Le altissime performance della plastica RXP® incontrano il prezioso metallo dando vita ad un gioco cromatico tra superfici lucide e opache. 

2Jewels

Bracciale formato da una sequenza di elementi esagonali ispirati, nella forma, ai bulloni. La collezione si sviluppa attraverso quattro differenti modelli, ognuno d’acciaio che lascia spazio ad incursioni di colore. Acciaio PVD nero e acciaio PVD blu si alternano per conferire quel twist 2.0 tipico di questa linea.

Fiorio

La cravatta tinta unita è un classico per l’uomo pratico e schietto che non vuole sbagliare l’abbinamento con l’outfit e punta su una semplicità ricercata. Realizzata a mano in Italia con i migliori tessuti tra cui pregiate sete, morbidi cashmere e lane di alta qualità.

Pugnale Eyewear

Modello di occhiali da sole in cui la parte frontale in acciaio è abbellita da una texture che rappresenta il mood della collezione. La clip-on dona sobrietà e luminosità.

MCS
MCS sulla Route 66
Colmar
Tommy Hilfiger
Intimissimi x Mickey Mouse

MCS

Polo in puro cotone che ci fa pensare ad una stagione che spinge su un casualwear grintoso ed elegante, che esprime emozioni da biker, sposando un country chic maschile inconfondibile.

MCS Route 66

La nuova collezione estiva di MCS si ispira alla Route 66, l’highway statunitense pensata per collegare Chicago a Santa Monica. Tra i tanti capi, troviamo questa giacca classics in denim che può essere portata anche sovrapposta o mixata.

Colmar

Top di gamma della collezione Colmar Originals primavera estate 2020 è il piumino uomo con cappuccio dotato di gancio porta chiavi. Il capo è realizzato in tessuto argentato con trattamento idrorepellente ed imbottito in piuma naturale.

Tommy Hilfiger

T-shirt in cotone biologico tinta navy blazer con logo firma. Può essere utilizzata come loungewear, ma anche per uscire.

Intimissimi

T-shirt pratica e versatile che aiuta a colorare queste giornate di ozio forzato tra video call ed esercizi per il work out. Appartiene alla nuova capsule di Intimissimi di cui l’inconfondibile Mickey Mouse è il protagonista.

North Sails
Moscot
Marina Militare
Falconeri
Falconeri

Falconeri

La maglieria resta il cuore pulsante della collezione, leggerissima per la frescura primaverile e le sere d’estate, declinata su classici girocollo dall’appeal senza tempo. Le magliette alternano rigati marinière e tinte unite come il celeste e il blu marino.

North Sails

Sailor Jacket reinterpretata in chiave contemporanea con dettagli fluo, realizzata in nylon riciclato con trattamento Teflon resistente all’acqua e con interno in microrete traspirante.

Moscot

Occhiali da sole ispirati agli anni ’70, ma realizzati in chiave moderna. I KORVA-TT sono un modello aviatore più sottile e più elegante e sono perfetti per chi ha uno spirito libero.

Marina Militare

Felpa in puro cotone della nuova Capsule Palombari Collection di Aviazione Navale. È dotata di apertura full zip con bordini di fettuccia e interno garzato. Dal carattere grintoso e dinamico, è perfetta per nuovi look di stagione.

®Riproduzione riservata

Rivisitazione e restyling

Rivisitazione e restyling. Non è la prima volta che a prefigurare lo stile futuro si propone una rielaborazione di quelli passati.
Ora più che mai questo trend suggestiona la maggioranza dei brand, soprattutto quelli di streetwear. Tuttavia, questa volta, la storia è un po’ diversa: non si tratta tanto di nostalgia o di illusione di ritorno a momenti ritenuti più felici, semmai è la voglia di abbracciare tutto nella molteplicità di un unico presente, senza rinnegare nulla. In questo 2017 l’attenzione dei marchi di caratura sportiva, infatti, è rivolta a scandagliare gli archivi e ha finito con il lanciare sul mercato, rivisitati, quegli item considerati oramai intramontabili. Chi non ricorda le mitiche Pony o le tanto agognate Air Max?
Parliamo proprio di quei pezzi classici che hanno fatto la storia di marchi come Pony, Wrangler, Nike, New Balance e di molti altri che, in svariate sfaccettature, hanno guardato indietro nel tempo, per restare protagonisti di una nuova stagione all’insegna, non della nostalgia, ma di un inevitabile processo secondo cui il nostro passato definisce chi siamo nel presente e suggerisce anche che la qualità elevata può resistere alle scosse della crisi. Economica e non.

Novità e sguardo al passato in casa Lacoste, che sceglie il campione Novak Djokovic come nuovo “coccodrillo” per i prossimi cinque anni. Il tennis torna a essere protagonista in onore del fondatore René Lacoste, il tennista che ha rivoluzionato l’abbigliamento sportivo negli anni ’30 creando l’iconica Polo Lacoste L.12.12, in petite piqué di cotone. Il brand dedica una collezione a Novak che lo accompagnerà durante i tornei; prova del link con la memoria sono le immagini di campagna scattate da Jacob Sutton, dove vengono affiancati presente e passato, testimoniando l’eleganza senza tempo del marchio.

Protagoniste sui ring e sui campi da tennis, viste ai piedi dei più famosi atleti degli anni ’80 e sulle strade di tutto il mondo, le Pony, in particolare le City Wings High, tornano a completare i nostri look casual, conferendo uno stile vintage e allo stesso tempo cool e moderno.

A sua volta Eden Park, brand parigino fondato nel 1987 dall’ex campione di rugby Franck Mesnel e noto per avere come logo un papillon rosa, ripropone, in occasione del suo trentesimo anniversario, l’iconica maglia da rugby, il capo da cui tutto ebbe inizio nello stadio Eden Park di Auckland.

Anche New Balance ha un animo vintage. Lo ha dimostrato quest’anno rilanciando sul mercato le CRT300, che erano comparse per la prima volta sui campi da tennis negli anni ’80. Oggi il remake è disponibile in pelle scamosciata e mesh, nelle nuance dal sapore rétro.

C’è chi, come Wrangler, festeggia i settant’anni e, come brand famoso per il denim, ha deciso di celebrare il proprio successo riproponendo la coloratissima collaborazione con l’artista Peter Max, che ha rilanciato in chiave moderna e contemporanea le tasche multicolor. Le stesse che avevano stregato i giovani nei primi anni ’70.

Tommy Hilfiger, per la per la collezione primavera/estate 2017, Tommy Jeans, attinge dagli anni Novanta, celebrando i capi iconici di quel periodo e riportando in vita le vibrazioni degli esordi del brand. A interpretare lo spirito del marchio sono Lucky Blue Smith, Anwar Hadid e Sofia Richie, protagonisti della campagna.

Nike, tra i suoi tanti modelli di successo, sceglie di rileggere le indimenticabili Air Max 1, le scarpe icona di chi negli anni ’90 era un teenager o poco più. Ecco che ora, nuove e rielaborate, tornano in auge, pronte a calzare i piedi delle nuove generazioni.

@Riproduzione Riservata

Tutti pazzi per la leather jacket

Colorate, a quattro tasche, con inserti o in tinta unita, dopo l’inverno è tornata la stagione della giacca di pelle, un evergreen per le mezze temperature. Quest’inverno in passerella ne abbiamo viste davvero di tutti i tipi. Un trend intramontabile, sposato da molti dei brand più in voga degli ultimi tempi. Paul Smith, così come Tommy Hilfiger e Bally, non abbandonano i colori intensi, proponendo item giovanili dai toni accesi; rimangono invece classiche, di tendenza e con un immancabile twist le giacche firmate Loewe, Marni, CanaliGucci e Lanvin. Gusto rétro per Leitmotiv, che rilancia la giacca in camoscio per un look casual e raffinato, la biker jacket per eccellenza porta il nome di The Am Crew, dove materiali di alta qualità si fondono a un design pulito e grintoso. Insomma, sbizzarritevi!

Ispirazione anni 60′ per Tommy Hilfiger

Amore e  liberazione tipiche degli anni 60’ arrivano in una versione ribattezzata nella nuova collezione ss2017 Tommy Hilfiger. Il look must della stagione è un inno alla positività e allo spirito libero, con colori tenui e tessuti che richiamano le stampe degli  anni ’60, strisce americane, stampe floreali e cachemire particolari. Abiti comodi e facili da indossare secondo le necessità del customer odierno, così il brand si ispira ai miti dell’epoca unendoli alla nuova collezione. La collezione rende liberi i classici attraverso lo stile cool e irriverente del loro brand. L’amore  celebrato nella campagna  si riflette nella capsule collection per San Valentino in cui predomina il rosso, tradizionalmente colore della passione.

tommy.com

®Riproduzione Riservata

Alone without you

The accessories essentials never to leave behind

Photographer | Simon
Stylist | Orsola Amadeo
Photographer Assistant | Simona Pavan
Stylist Assistant | Chiara Troiani
Location | Robertaebasta

® Riproduzione Riservata

 

Tutti al mare! Pronti per godervi un po’ di sole e di mare?

Ha collaborato Orsola Amadeo

È arrivato il periodo dell’anno in cui, almeno nei week end, le città si svuotano e si riempiono invece le spiagge. In realtà dovremmo usare il condizionale, perché il meteo in questo periodo non ci è sempre stato favorevole. Noi proviamo a sfidare piogge e affini, ma anche il caldo che, almeno durante la settimana, ci attanaglia dentro a case ed uffici o, se proviamo a mettere fuori il naso dalla porta, nei nostri percorsi sull’asfalto bollente, ci fa immaginare vicino all’acqua, che sia quella del mare o quella di una piscina, magari con un leggerissimo venticello ad alleggerire la calura e con una bevanda fresca in una mano. Avete presente il quadro?
Con questa gallery, divisa in due parti, vi raccontiamo cosa dovete avere con voi se opterete per un week end by the sea!

Se, come chi scrive, non riuscite ad essere essenziali e portate sempre un sacco di cose, il primo step è scegliere una borsa adatta. Noi ve ne proponiamo tre! La prima è di Berluti e fa parte di una capsule il cui nome spiega già tutto: Beach Essentials! Una tote bag elegantissima, dalle linee pulite, in un discreto beige, ma c’è anche in blu navy,è in tela di cotone e lino, con profili in pelle e lunghi manici che consentono di portarla sia a mano che a spalla. Perfetta per chi anche nei momenti di relax non rinuncia ad essere elegante e ricercato. I più sportivi forse preferiranno portare uno zaino. Decisamente tecnico quello della linea Revenge di Mandarina Duck, in tessuto di lino spalmato con gli spallacci in corda da arrampicata. Più colorato è quello di Dirk Bikkembergs Sport Couture, composto per il 60% da neoprene, come le mute dei sub, piacerà a chi ama un tocco di colore acceso anche negli accessori.

Per asciugarsi dopo un tuffo in acqua o per chi va in spiaggia per imitare le lucertole e passare ore steso al sole, un must-have è il telo. Noi ve lo proponiamo colorato e pieno di brio. Ci piace quello con i disegni geometrici di Paul Smith e quello più marinière, con le sue mille righe, in morbido cotone di Arena.

Ovviamente non si può immaginare una giornata in spiaggia senza pensare al costume, anzi a più di uno! E noi vi diamo un po’ di opzioni. I nuotatori incalliti, che preferiscono lo slip classico da mare, sceglieranno il costume Arena, che per la s/s 2016 si ispira all’Amazzonia, il dettaglio verde dona a questo modello un animo sicuramente grintoso.
Il costume a bermuda è un grande classico e rimaniamo in zona carioca, con la grafica Parrot della collezione Jolly Rogers, ispirata al mondo dei pirati, proposta dal brand Dolly Noire. Spiritosi anche quelli proposti da Paul Smith con la stampa che riproduce tanti coni gelato, mentre più corto è il pantaloncino di Missoni, che riproduce il classico motivo zig-zag caro al brand. A pantaloncino e con una stampa dal sapore retrò, che rimanda alle icone di stile maschile della Hollywood anni Cinquanta, il costume di Coast Society tailored by The BespokeDudes, mentre più sportivo, quasi da college americano quello di Tommy Hilfiger. Chiude la nostra rassegna di proposte il costume di Sweet Years, un modello di boxer aderente in black and white.

Per una giornata estiva all’aperto non possono mancare gli occhiali da sole. Il gentleman di Dolce&Gabbana sceglie un modello dalla forma pilot, caratterizzato dall’iconica silhouette “taglio sartoriale” a 45° sull’arco cigliare laterale. Frontale e terminale sono in nero opaco e le lenti grigio scuro. In fibra di nylon e caratterizzati da un vivace pattern “palm” sulle aste quelli di Boss Orange, abbiamo scelto quelli proprio in arancione, per chi d’estate vuole divertirsi un po’ con lo stile! Colori accesi anche per gli occhiali Lacoste, ma la caratteristica più importante è che questo modello unisex, dalla forma rettangolare, è realizzato con una tecnica di iniezione all’avanguardia che consente alla struttura di galleggiare! Le montature da sole maschili di Tom Ford comprendono Trevor, un modello aviator di ispirazione vintage, la montatura è leggera, in sottile acetato, ed ha un piccolo doppio ponte che lo rende ancor più elegante. Stile retrò anche per Lanvin, il modello ricorda “Mad Men”, per sentirsi come Don Draper, caratteristico il dettaglio delle viti sul front dell’occhiale. Una tendenza nel mondo dell’ottica è sicuramente quello della lente arrotondata, se poi è anche colorata l’immagine che ne risulta è fresca e giovane, ne è un esempio il modello di Pugnale & Nyleve.

@Riproduzione Riservata

x

x